Senigallia Atto

Riperimetrazione delle concessioni demaniali marittime soggette ad erosione della spiaggia a seguito delle mareggiate del 4 febbraio e del 4 marzo 2015

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2015/939 del 12 maggio 2015

Presentazione
Approvazione
12.5.2015

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 103
Seduta del 12/05/2015
OGGETTO:	Riperimetrazione delle concessioni demaniali marittime soggette ad erosione della spiaggia a seguito delle mareggiate del 4 febbraio e del 4 marzo 2015

L’anno duemilaquindici addì dodici del mese di maggio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore-* Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Ceresoni Simone;

PRESO ATTO che nei primi mesi dell’anno 2015 il litorale di Senigallia è stato oggetto di fortissime mareggiate, in particolare quella del 4 febbraio che ha anche comportato rilevanti danni alle strutture ed alle attrezzature presenti in spiaggia;
PRESO ALTRESI’ ATTO che le mareggiate che hanno interessato il nostro litorale hanno comportato un’ulteriore erosione dell’arenile, fenomeno evidente soprattutto nella spiaggia di levante;
CONSIDERATO che diversi operatori di spiaggia hanno richiesto all’Amministrazione comunale la possibilità, limitatamente alla stagione balneare 2015, di poter riperimetrare le loro concessioni demaniali per recuperare parte delle superfici che sono venute meno per effetto dell’erosione avvenuta a seguito delle mareggiate;
VALUTATO che eventuali riperimetrazioni possono essere effettuate esclusivamente per quelle concessioni che presentano su uno o sui due lati tratti di spiaggia non concessionata;
PRESO ALTRESI’ ATTO che eventuali riperimetrazioni non potranno comunque comportare alcun incremento dell’area in concessione; 
VISTO il vigente Piano Particolareggiato dell’Arenile approvato con D.C.C. 44 del 18/04/2011, come parzialmente modificato con D.G.C. n. 96 del 10/06/2014;
VISTO il vigente Regolamento comunale per l’utilizzo del litorale marittimo per le finalità turistiche e ricreative approvato con delibera di Consiglio comunale n. 46 del 27.05.2009;
Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 sull’ordinamento degli Enti Locali:
 -dal Dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- con votazione palese ed unanime;

DELIBERA

1°) STABILIRE:

a)	Gli stabilimenti balneari della spiaggia di levante che sono stati oggetto di erosione a seguito delle ripetute mareggiate avvenute negli scorsi mesi di febbraio e marzo e che si trovano nelle condizioni di avere o su un lato o sui due lati tratti di spiaggia non concessionata potranno modificare l’assetto della loro area in concessione procedendo all’ampliamento del fronte di massimo 3 metri e questo al fine di permettere l’installazione di una nuova fila di ombrelloni;
b)	resta inteso che la superficie in concessione non potrà in alcun caso subire modifiche in termini di incremento rispetto a quanto riportato nell’atto concessorio. Resta altresì l’obbligo in capo al concessionario di garantire il rispetto delle eventuali prescrizioni di natura ambientale e naturalistica;
c)	i titolari di concessione interessati a procedere ad eventuali modifiche della loro concessione dovranno presentare apposita comunicazione al competente Ufficio Demanio marittimo allegando una planimetria in scala 1/100 redatta da un tecnico abilitato;
d)	le riperimetrazioni oggetto della presente delibera avranno validità per la sola stagione balneare 2015;

2°) NOMINARE responsabile del procedimento il dott. Paolo Mattei, Dirigente Area Turismo Promozione Sviluppo Economico

3) DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134 del D.lgs. 267/2000 mediante separata ed unanime votazione palese.


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 20 maggio 2015 al 04 giugno 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 05 giugno 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 31 maggio 2015, essendo stata pubblicata il 20 maggio 2015
Lì, 01 giugno 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,