Senigallia Atto

Appalto pulizia arenile demaniale ed opere accessorie di manutenzione. Approvazione schema di convenzione con A.S.A. s.r.l.

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2017/605 del 28 marzo 2017

Presentazione
Approvazione
28.3.2017

Firmatari

  • Enzo Monachesi
    Assessore alla manutenzione e sicurezza del territorio, mobilità e trasporti, partecipazione
    Monitorato da 26 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 76
Seduta del 28/03/2017
OGGETTO:	APPALTO PULIZIA ARENILE DEMANIALE ED OPERE ACCESSORIE DI MANUTENZIONE – APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON A.S.A. S.r.l.

L’anno duemiladiciassette addì ventotto del mese di marzo alle ore 8,00 nel Centro Polivalente di Borgo Catena, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Memè;
- Richiamata la Deliberazione della Giunta Municipale n. 244 del 24/12/2013 con cui sono stati approvati gli elaborati tecnici di progetto relativi all’appalto per la Pulizia dell’arenile demaniale ed opere accessorie di manutenzione – periodo 01/04/2014 – 31/03/2019, dell’importo annuale di Ђ 945.500,00 + IVA 22%;
- Vista la Determinazione del Dirigente Area Tecnica Territorio Ambiente n. 1.189 del 05/11/2014, con cui veniva dichiarata l’efficacia dell’aggiudicazione definitiva dell’appalto in oggetto all’impresa Consorzio Artigiani Romagnolo Soc. Coop. con sede a Rimini, Via Marzabotto n. 47, per un importo complessivo di Ђ 3.441.764,51 + IVA 22% di cui Ђ 93.853,55 per oneri per la sicurezza ed Ђ 664.643,40 per costi del personale, salvo variazioni all’indice Istat;
Visto:
- il verbale di consegna anticipata sotto le riserve di legge redatto in data 22/12/2014 con cui si stabilisce la decorrenza dell’appalto a partire dal 01/01/2015, per una durata di 5 anni, con scadenza, quindi, al 31/12/2019;
- il contratto, repertorio n. 21.711 del 22/05/2015, registrato all’Agenzia delle Entrate di Senigallia il 10/06/2015 al n. 80, serie 1, stipulato tra il Comune di Senigallia ed il Consorzio Artigiani Romagnolo Soc. Coop.;
Considerato:
- che il Consorzio Artigiani Romagnolo Soc. Coop. per l’esecuzione dell’appalto si avvarrà dell’impresa consorziata Ecodemolizioni S.r.l. con sede a Rimini in Via Nabucco n. 58;
- che l’impresa appaltatrice, in virtù di quanto previsto dal Capitolato Speciale d’Appalto, è tenuta a sostenere gli oneri per lo smaltimento dei rifiuti provenienti dalla pulizia dell’arenile demaniale;
- che, al fine di facilitare le procedure burocratiche con A.S.A. S.r.l., diversamente da quanto previsto nel Capitolato Speciale d’Appalto, è stata sottoscritta, in data 06/03/2015, una convenzione tra Comune di Senigallia, A.S.A. S.r.l., C.A.R. Soc. Coop. ed Eco Demolizioni S.r.l., nella quale il Comune si fa carico del pagamento degli oneri relativi allo smaltimento dei rifiuti provenienti dalla pulizia della spiaggia, salvo rivalersi sull’impresa appaltatrice, al momento della liquidazione del canone trimestrale da riconoscere per l’esecuzione dell’appalto;
- che con Determinazione del Dirigente del Settore IV – Tutela e Valorizzazione dell’Ambiente, Rifiuti, Suolo della Provincia di Ancona n. 1.710 del 29/11/2016 sono state modificate le tariffe per il conferimento ad A.S.A. S.r.l. dei rifiuti non pericolosi e che, per questo motivo, si rende necessario aggiornare la convenzione, sopra citata;
- Visto lo schema di convenzione predisposto da A.S.A. – Azienda Servizi Ambientali di Corinaldo, con cui si intende disciplinare i rapporti tra le parti per lo smaltimento dei rifiuti urbani non pericolosi nell’impianto di smaltimento rifiuti di Corinaldo, Localita’ S. Vincenzo;
- Atteso che la liquidazione degli oneri per lo smaltimento dei rifiuti provenienti dall’arenile demaniale trovano capienza nello stesso capitolo di spesa in cui è finanziato l’appalto in oggetto;
- Visto il vigente Regolamento Comunale di Contabilità;
- Visto il vigente Statuto Comunale;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI CONSIDERARE quanto esposto in premessa parte integrante e sostanziale del presente atto;
2°) - DI STABILIRE, diversamente da quanto previsto nel Capitolato Speciale d’Appalto, che l’Amministrazione Comunale si farà carico di liquidare direttamente all’Azienda Servizi Ambientali A.S.A. S.r.l. di Corinaldo, gli oneri relativi allo smaltimento dei rifiuti provenienti dall’arenile demaniale;
3°) - DI RECUPERARE la spesa delle fatture mensili emesse dall’Azienda Servizi Ambientali di Corinaldo per lo smaltimento dei rifiuti urbani non pericolosi conferiti dal Consorzio Artigiano Romagnolo Soc. Coop. per il tramite dell’Impresa consorziata Ecodemolizioni S.r.l. di Rimini, provenienti dall’arenile demaniale, in occasione della liquidazione del canone trimestrale di contratto all’impresa appaltatrice;
4°) - DI APPROVARE l’allegato schema di convenzione, con cui si intende disciplinare i rapporti tra le parti per lo smaltimento dei rifiuti urbani non pericolosi nell’impianto di smaltimento rifiuti di Corinaldo, Localita’ S. Vincenzo;
5°) - DI DARE ATTO che la liquidazione degli oneri per lo smaltimento dei rifiuti provenienti dall’arenile demaniale trovano capienza nello stesso Capitolo di spesa in cui è finanziato l’appalto;
6°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 26 aprile 2017 all’11 maggio 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 12 maggio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 7 maggio 2017, essendo stata pubblicata il 26 aprile 2017
Lì, 8 maggio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,