Senigallia Atto

Indennità “ad personam” a posizione di alta specializzazione “funzionario esperto in sviluppo urbano sostenibile” cat. d3

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2017/655 del 28 marzo 2017

Presentazione
Approvazione
28.3.2017

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 69
Seduta del 28/03/2017
OGGETTO:	INDENNITÀ AD PERSONAM  A POSIZIONE DI ALTA SPECIALIZZAZIONE FUNZIONARIO ESPERTO IN SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE CAT. D3

L’anno duemiladiciassette addì ventotto del mese di marzo alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- Richiamati:
- il Decreto n. 642 del 10/11/2015 con il quale incarico è stato conferito, ai sensi dell’art. 110 del D.lgs 267/2000, un incarico di alta specializzazione di Esperto in Sviluppo Urbano Sostenibile all’Arch. Stefano Ciacci  dal 29/10/2015 fino alla fine del mandato amministrativo;
- la Deliberazione di Giunta Municipale n. 266 del 15/12/2015, con la quale  all’Arch. Ciacci, è stata attribuita l’indennità ad personam,  di cui all’art. 110 comma 3 del D.lgs. 267/2000,  pari ad Ђ 5.000,00 annui;
- Precisato  che il comma 3 del citato art.110 del D.lgs. 267/2000 prevede che l’indennità ad personam sia commisurata alla specifica qualificazione professionale e culturale, anche in considerazione della temporaneità del rapporto e delle condizioni di mercato relative alle specifiche competenze professionali;
- Atteso che con deliberazione di Giunta Municipale n. 47 del 28/02/2017 si è proceduto alla  riorganizzazione dell’Area Tecnica Territorio Ambiente e che a seguito di tale riorganizzazione all’arch. Stefano Ciacci  sono  state affidate nuove attività concernenti la redazione di procedure per il controllo dell’equilibrio economico e sostenibilità finanziaria dei programmi di partenariato pubblico-privato;
- Atteso che l’esercizio di tali nuove competenze richiede una qualificazione professionale più ampia di quella precedentemente considerata per la determinazione dell’attuale indennità ad personam;
- Ritenuto pertanto necessario procedere ad integrare l’indennità ad personam,  di cui al succitato  art.110, comma 3, dell’arch. Ciacci Stefano in considerazione dell’ampliamento delle specifiche competenze professionali richieste;   
- Ritenuto congruo incrementare  tale indennità ad personam, per le motivazioni sopra indicate,  di Ђ 1.100,00 annui lordi;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - INCREMENTARE, per i motivi esposti in premessa, l’indennità ad personam attribuita,  ai sensi dell’art.110 del D.lgs. 207/2000, con Deliberazione di Giunta Municipale n. 247 del 27/11/2015 all’arch. Stefano Ciacci  di Ђ 1.100,00 annui lordi a decorrere dal 1°/04/2017;
2°) - DARE ATTO che, l’indennità ad personam attribuita all’Arch. Ciacci è rideterminato in Ђ 6.100,00 annui lordi;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 20 luglio 2017 al 4 agosto 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 7 agosto 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 1 agosto 2017, essendo stata pubblicata il 20 luglio 2017
Lì, 2 agosto 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,