Senigallia Atto

Assunzione gestione diretta della piscina Saline nelle more della conclusione del procedimento di finanza di progetto riguardante l’intera area sportiva Saline

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2017/1451 del 27 giugno 2017

Presentazione
Approvazione
27.6.2017

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 127
Seduta del 27/06/2017
OGGETTO:	ASSUNZIONE GESTIONE DIRETTA DELLA PISCINA SALINE NELLE MORE DELLA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO DI FINANZA DI PROGETTO RIGUARDANTE L’INTERA AREA SPORTIVA SALINE

L’anno duemiladiciassette addì ventisette del mese di giugno alle ore 7,30 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- RICHIAMATA la deliberazione GM n.131 del 10/07/2012 che stabiliva di portare a compimento la realizzazione della Cittadella dello Sport individuando, con procedura competitiva a evidenza pubblica, un gestore unico dell’intero complesso sportivo delle Saline che comprenderebbe la pista d’atletica, i campi da tennis, la piscina, la pista di pattinaggio e le eventuali nuove strutture da realizzare; 
- RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Municipale n. 151 del 30/07/2015 che prorogava l’affidamento alla U.I.S.P. – Comitato di Senigallia la gestione della piscina Saline fino al 31/07/2017;
- CONSIDERATO che in data 14/09/2016 Prot. n 63.779, è stata presentata dalla UISP una proposta di finanza di progetto, (reiterata in data 10/02/2017 e in data 12/05/2017) sull’intera area sportiva delle Saline la cui valutazione, con determinazione del Dirigente Area Tecnica Territorio e Ambiente n. 490 del 20/04/2017, è stata affidata al Centro Studi Enti locali s.r.l. di San Miniato (PI);
- VISTO che la suddetta società ha consegnato le proprie valutazioni con nota  del 07/06/2017 e che pertanto appena possibile sarà conclusa la fase di valutazione della fattibilità della summenzionata proposta di finanza di progetto;
- TENUTO conto che è indispensabile, nelle more della conclusione del succitato procedimento riguardante l’intera area sportiva delle Saline, garantire il regolare funzionamento della piscina Saline;
- RITENUTO di non poter ulteriormente prorogare l’affidamento della gestione della piscina alla UISP;
- VALUTATO che, per il periodo limitato di tempo necessario alla conclusione del procedimento riguardante la finanza di progetto dell’area sportiva Saline, stimato dall’Area Tecnica in circa 8 – 10 mesi, non sia possibile configurare una concessione dell’impianto sportivo mentre l’affidamento del solo servizio di gestione comporterebbe comunque un iter amministrativo sproporzionato rispetto al periodo di affidamento e il riconoscimento di un corrispettivo per la gestione;
- RITENUTO invece di poter sostenere la gestione diretta per il breve periodo della piscina Saline in considerazione del fatto che:
- il Comune gestisce direttamente un’altra piscina e quindi esistono le competenze tecniche per la conduzione di un impianto natatorio;
- le spese ulteriori da affrontare per la gestione diretta riguardano essenzialmente, nel breve periodo, il personale da assumere per il tempo necessario – 3 assistenti bagnanti a tempo determinato per 8 mesi, circa Ђ 52.000,00 – e un ammontare di circa Ђ 17.000,00 per le piccole manutenzioni e il trattamento dell’acqua) e sono sostenibili nell’ambito del bilancio comunale, esercizi finanziari 2017 e 2018;
- le 3 nuove assunzioni a tempo determinato rispettano comunque i limiti di capacità di assunzione previsti per il Comune di Senigallia;
- con la gestione diretta il Comune incasserebbe le tariffe previste per l’utilizzo della piscina da parte di associazioni sportive e singoli cittadini per un ammontare complessivo per 8 mesi di circa Ђ 60.000,00;
- VERIFICATO che ci sono le condizioni amministrative e operative per consentire l’apertura della piscina Saline a partire 1° settembre 2017 per consentire durante il mese di agosto all’attuale gestore di liberare e riconsegnare la struttura e al Comune di organizzare la propria gestione;
- RITENUTO pertanto di poter garantire il regolare funzionamento della piscina Saline attraverso la gestione diretta dell’impianto natatorio per il periodo strettamente necessario al completamento del procedimento riguardante la finanza di progetto dell’area sportiva Saline;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - ASSUMERE, per quanto esposto in premessa, la gestione diretta della piscina Saline, a partire dal 1° settembre 2017, per mesi otto e in ogni caso per il tempo strettamente necessario alla conclusione del procedimento di finanza di progetto relativo all’intera area sportiva delle Saline; 
2°) - STABILIRE che le modalità e gli orari di funzionamento saranno analoghi a quelli previsti per l’altra piscina comunale Molinello; 
3°) - DARE MANDATO ai Dirigenti dell’Area Cultura Comunicazione Turismo, dell’Area Risorse Umane e Finanziarie e dell’Area Tecnica, ciascuno per la parte di propria competenza, di adottare gli atti necessari a consentire la gestione diretta da parte del Comune della piscina Saline a partire dal 1° settembre 2017;
4°) - DARE ATTO che gli incassi della piscina Saline saranno introitati al Cap. 312 e che le spese per il suo funzionamento troveranno copertura nei cap. 1308/10 e 1308/11 per  le tre assunzioni a tempo determinato e nei cap. 1300/5 e 1309/3 per il trattamento dell’acqua e le eventuali manutenzioni ordinarie dell’impianto sportivo, nei bilanci 2017 e 2018;
5°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 20 luglio 2017 al 4 agosto 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 7 agosto 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 1 agosto 2017, essendo stata pubblicata il 20 luglio 2017
Lì, 2 agosto 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,