Senigallia Atto

Variazione al Piano esecutivo di gestione del triennio 2017/2019

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2017/1866 del 28 luglio 2017

Presentazione
Approvazione
28.7.2017

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore al bilancio e patrimonio, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 177
Seduta del 28/07/2017
OGGETTO:	VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE DEL TRIENNIO 2017/2019 AI SENSI DELL'ART. 175 DEL D.LGS. 267/2000.

L’anno duemiladiciassette addì ventotto del mese di luglio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore-* Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;
- Richiamata la propria deliberazione n. 18 del 31.01.2017 avente ad oggetto Approvazione del Piano esecutivo di gestione del triennio 2017/2019;
- Vista la deliberazione di Consiglio comunale n. 60 del 27.07.2017 avente ad oggetto Salvaguardia degli equilibri di bilancio di previsione finanziario armonizzato 2017/2019, variazione di assestamento generale di bilancio di previsione finanziario armonizzato 2017/2019 e ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi; 
- Viste le variazioni agli stanziamenti di entrata e di spesa degli esercizi 2017, 2018 e 2019 apportate con la predetta deliberazione;
- Ritenuto necessario variare, conseguentemente, il Piano Esecutivo di Gestione del triennio 2017/2019, così come riportato nell’Allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto, e, nello specifico, i relativi singoli Piani Esecutivi di Gestione interessati dalle suddette variazioni, allegati anch’essi, nel contenuto risultante dalla variazione in argomento, a formare parte integrante e sostanziale del presente atto (da Allegato A1 ad Allegato A5), assegnati ai Dirigenti di seguito indicati: 
1. SEGRETARIO GENERALE E DIRIGENTE UFFICIO LEGALE, U.O.A. POLIZIA MUNICIPALE, AREA ATTIVITÀ ISTITUZIONALI, capitoli di P.E.G. con codici nn. 52, 59, 60, 62, 63, 65  (Allegato A1);
2. DIRIGENTE AREA CULTURA COMUNICAZIONE E TURISMO, capitoli di P.E.G. con codici nn. 61, 64, 67, 68, 75, 96, 97, 98 (Allegato A2);
3. DIRIGENTE AREA PERSONA, capitoli di P.E.G. con codici nn. 69, 70 (Allegato A3);
4. DIRIGENTE AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE, capitoli di P.E.G. con codici nn. 54, 55, 57, 71, 72, 73, 74, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 95 (Allegato A4);
5. DIRIGENTE AREA TECNICA TERRITORIO AMBIENTE, capitoli di P.E.G. con codici nn. 51, 56, 58, 66, 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86, 93 (Allegato A5);
- Ritenuto, altresì, necessario variare il prospetto concernente la ripartizione delle tipologie in categorie e dei programmi in macroaggregati, di cui all’Allegato B, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto, e allegato originariamente al Piano esecutivo di gestione 2017/2019;
- Rilevato che si rende necessario apportare variazioni alle vigenti previsioni di cassa del bilancio di previsione finanziario armonizzato 2017/2019 relativamente ad alcuni titoli e tipologie di entrata e missioni, programmi e titoli di uscita, individuati nell’Allegato C, al fine di adeguarle all’ammontare dei residui attivi e passivi definitivamente determinati in sede di riaccertamento ordinario e di rappresentare in maniera corretta e coerente le previsioni secondo le ipotesi di pagamento e riscossione che si prevede di realizzare; 
- Ritenuto necessario, altresì, variare l’importo dei residui presunti iscritti in bilancio, individuati nell’Allegato D, al fine di adeguarli ai residui attivi e passivi definitivamente determinati in sede di riaccertamento;
- Visti gli artt. 169 e 175 del D.Lgs. n. 267/2000; 
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - VARIARE il Piano Esecutivo di Gestione del triennio 2017/2019, così come riportato nell’Allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto, e, nello specifico, i relativi singoli Piani Esecutivi di Gestione interessati dalle suddette variazioni, allegati anch’essi, nel contenuto risultante dalla variazione in argomento, a formare parte integrante e sostanziale del presente atto (da Allegato A1 ad Allegato A5), assegnati ai Dirigenti di seguito indicati: 
1. SEGRETARIO GENERALE E DIRIGENTE UFFICIO LEGALE, U.O.A. POLIZIA MUNICIPALE, AREA ATTIVITÀ ISTITUZIONALI, capitoli di P.E.G. con codici nn. 52, 59, 60, 62, 63, 65  (Allegato A1);
2. DIRIGENTE AREA CULTURA COMUNICAZIONE E TURISMO, capitoli di P.E.G. con codici nn. 61, 64, 67, 68, 75, 96, 97, 98 (Allegato A2);
3. DIRIGENTE AREA PERSONA, capitoli di P.E.G. con codici nn. 69, 70 (Allegato A3);
4. DIRIGENTE AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE, capitoli di P.E.G. con codici nn. 54, 55, 57, 71, 72, 73, 74, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 95 (Allegato A4);
5. DIRIGENTE AREA TECNICA TERRITORIO AMBIENTE, capitoli di P.E.G. con codici nn. 51, 56, 58, 66, 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86, 93 (Allegato A5);
2°) - VARIARE, altresì, il prospetto concernente la ripartizione delle tipologie in categorie e dei programmi in macroaggregati, di cui all’Allegato B, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto, e allegato originariamente al Piano esecutivo di gestione 2017/2019;
3°) - APPORTARE al bilancio di previsione finanziario armonizzato 2017/2019 le variazioni delle dotazioni di cassa riportate nel prospetto di cui all’Allegato C, che forma parte integrante e sostanziale del presente atto;
4°) - TRASMETTERE all’Istituto Tesoriere il prospetto ex Allegato 8/1 al D.Lgs. n. 118/2011, riportante i dati di interesse del tesoriere, allegato al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale (Allegato D);
5°) - APPROVARE la variazione dei residui presunti, così come riportata nel prospetto ex Allegato 8/1 al D.Lgs. n. 118/2011 (Allegato D);
6°) - TRASMETTERE il presente atto al Segretario generale e ai dirigenti dell’ente;
7°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 24 agosto 2017 all’8 settembre 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 11 settembre 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 4 settembre 2017, essendo stata pubblicata il 24 agosto 2017
Lì, 5 settembre 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,