Senigallia Atto

Aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza (Ptpct) triennio 2017/2019

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-FF/2017/1985 del 22 agosto 2017

Presentazione
Approvazione
22.8.2017

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 192
Seduta del 22/08/2017
OGGETTO:	AGGIORNAMENTO DEL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA (PTPCT) - TRIENNIO 2017/2019

L’anno duemiladiciassette addì ventidue del mese di agosto alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore-* Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- VISTA la legge 6 novembre 2012, n. 190 Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione che ha introdotto nell’ordinamento italiano un sistema organico di disposizioni finalizzate alla prevenzione del fenomeno corruttivo in attuazione dell’art. 6 della Convenzione ONU contro la corruzione di data 31.10.2003, ratificata con la L. 03.08.2009 n. 116, nonché in attuazione degli artt. 20 e 21 della Convenzione penale sulla corruzione adottata a Strasburgo in data 27.01.1999, ratificata con la L. 28.06.2012 n. 110. 
- VISTI altresì:
- il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA), approvato dalla Civit (oggi Autorità Nazionale Anticorruzione - A.N.AC.) con deliberazione  n. 72 dell'11/09/2013, sulla base della proposta del Dipartimento della Funzione Pubblica, redatta secondo le sopracitate linee di indirizzo adottate dal Comitato Interministeriale, e attraverso il quale sono individuate le strategie prioritarie per la prevenzione e il contrasto della corruzione nella p.a. a livello nazionale;
- l'aggiornamento 2015 al Piano nazionale Anticorruzione approvato con determinazione dell’ANAC n. 12 del 28/10/2015 con il quale la predetta Autorità ha inteso fornire indicazioni integrative e chiarimenti rispetto ai contenuti del suddetto PNA;
- il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 approvato definitivamente con determinazione dell’ANAC n. 831 del 03.08.2016;
- le Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel D.Lgs. 33/2013 come modificato dal D.Lgs. 97/2016 approvate dall’ANAC in via definitiva con delibera n. 1310 del 28.12.2016;
- PRESO ATTO che l’art. 1, comma 7 della Legge n. 190/2012 stabilisce che l'organo di indirizzo individui il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza di norma, negli enti locali, nel segretario o nel dirigente apicale, salva diversa e motivata determinazione; 
- RICHIAMATI i decreti del Sindaco n° 98/2013 e n° 376/2013 con i quali il segretario generale del Comune di Senigallia, dott. Stefano Morganti, è stato nominato Responsabile della prevenzione della corruzione e Responsabile della trasparenza;
- PRESO ALTRESI’ ATTO che l’art. 1, comma 8 della Legge n. 190/2012 stabilisce che l’organo di indirizzo politico, su proposta del responsabile individuato ai sensi del comma 7, adotta il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza, curandone la trasmissione all’Autorità nazionale anticorruzione specificando altresì che, negli enti locali, il Piano è approvato dalla giunta; 
- RICHIAMATE le proprie precedenti deliberazioni nn. 168 e 169 del 21/06/2016 con le quali venivano approvati il Piano triennale della prevenzione  della corruzione (PTPC) ed il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità (PTTI), aggiornati  per il triennio 2016-2018;
- CONSIDERATO che il D.Lgs. 97/2016 di modifica del D.Lgs. 33/2013, ha realizzato la completa integrazione tra i due Piani, PTPC e PTTI, prevedendo che annualmente sia pubblicato un unico piano, il Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza - PTPCT, all’interno del quale sia chiaramente identificata la sezione relativa alla trasparenza, come anche ribadito nella delibera ANAC n. 831/2016, approvativa del PNA 2016, e successivamente dalle linee guida emanate in materia dalla stessa ANAC, approvate con delibera 1310/2016;
- RITENUTO pertanto doveroso, alla luce di quanto sopra, provvedere all'aggiornamento del Piano suddetto per il triennio 2017-2019;
- ESAMINATA la proposta di Piano triennale per la Prevenzione della Corruzione  e della trasparenza per il periodo 2017-2019, predisposta dal Segretario generale/Responsabile anticorruzione e trasparenza del Comune di Senigallia e ritenutolo meritevole di approvazione;
- RILEVATO che il PTPC è per sua natura uno strumento dinamico che potrà essere modificato nel corso del triennio di riferimento anche prima delle previste scadenze annuali di legge in relazione ad eventuali adeguamenti a disposizioni normative e/o a riorganizzazione di processi e/o funzioni;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE il Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza – PTPCT per il triennio 2017/2019, nel testo allegato al presente atto che ne forma parte integrante e sostanziale;
2°) - DI DARE ATTO che l’adozione del presente PTPCT verrà adeguatamente pubblicizzata sul sito web istituzionale nell’apposita sezione Amministrazione trasparente, nonché mediante comunicazione di approvazione del Piano ai Dirigenti e ai Responsabili degli Uffici, anche al fine di tradurre gli obiettivi nello stesso contenuti in appositi obiettivi operativi nell'ottica dell'integrazione e collegamento con il ciclo della performance;
3°) - DI PRENDERE ATTO della delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 27/06/2017 avente ad oggetto Relazione predisposta dal responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza sul contenuto del piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza;
4°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 30 agosto 2017 al 14 settembre 2017ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 15 settembre 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 10 settembre 2017 essendo stata pubblicata il 30 agosto 2017
Lì, 11 settembre 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,