Senigallia Atto

Sicurezza della scuola Vallone

Interrogazione del Consiglio Comunale del 31 marzo 2017

Presentazione
Discussione
31.3.2017
  • 10.4.2017
  • risposta
    (in 10 giorni)

Proponenti

Il Sottoscritto Mandolini Riccardo, Consigliere Comunale M5S di Senigallia,

Visto il documento consegnato ai membri della Commissione consiliare del 25/10/2016, contenente l'elenco e gli importi dei lavori pubblici che si sono sbloccati con l'assestamento di bilancio votato nel Consiglio Comunale del 25/11/2015.

Considerato che fra le tante opere di intervento degli edifici scolastici, c'è anche uno stanziamento di 10.000 € a completamento di altri 90.000 € già stanziati dal Comune per un totale di € 100.000 € di lavori per "Rinforzo Solai porzione Scuola Vallone";

- Vista la delibera di Giunta Municipale 270 del 15/12/2015 relativa all'approvazione del progetto esecutivo dei lavori di Cui Sopra;

- Vista la sua risposta a una mia interrogazione al Consiglio Comunale del 11/04/2015; ".

CONSIDERATO

– Che nel piano triennale delle opere pubbliche 2017-2019, è previsto un ulteriore stanziamento di 220.000 €, Completamente Coperto da entrate Comunali per l'anno 2017, avente come oggetto "Adeguamento Sismico Scuola Vallone”.

SONO A CHIEDERE:

In che stato di sicurezza versi la Scuola del Vallone, visto che dopo un intervento importante di 100.000 € per rinforzare il solaio della parte vecchia della scuola, è subito stato previsto un ulteriore intervento ancora piu sostanziale presumibilmente per l'ampliamento effettuato negli 87-88.

La tempistica con cui si procederà Con i lavori (approvazione progetto esecutivo, affidamento dei lavori, data previsione inizio e fine lavori)

Risposta

  • Enzo Monachesi
    Assessore alla manutenzione e sicurezza del territorio, mobilità e trasporti, partecipazione
    Monitorato da 26 cittadini

Faccio seguito alla Sua interrogazione relativa all'oggetto per comunicarLe quanto segue.

La scuola del Vallone è costituita da una parte in muratura risalente agli anni '50 del Novecento ed una parte di ampliamento realizzata alla fine degli anni '80. Per la parte di ampliamento, vista l'epoca recente di costruzione, non si ritiene siano necessari interventi, mentre per quello che concerne la parte in muratura, ovvero quella realizzata negli anni 50, in seguito all'esecuzione dell'intervento sui solai, è stata redatta la verifica di vulnerabilità sismica ed è risultato che si rende necessario programmare l'esecuzione di un intervento di adeguamento sismico al fine di completare la messa a norma dell'edificio scolastico.

A breve sarà approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica, poi si procederà ad avviare la procedura di selezione per l'incarico di progettazione esecutiva ai sensi del nuovo codice dei contratti, completata la progettazione si approverà il progetto e si potranno avviare le procedure di gara per l'esecuzione dei lavori, terminate le quali si potrà procedere all'esecuzione.

Vista la complessità delle procedure dettate dal nuovo codice e considerato che la copertura finanziaria dell'opera potrà essere confermata solo se l'andamento nell'anno delle entrate lo consentiranno, non si potrà prevedere l'inizio dei lavori prima della fine dell'anno in corso. Cordiali saluti.