Senigallia Consiglio

Seduta del Consiglio Comunale num. 26 del 23 maggio 2017

Precedente | Successiva

INTRODUZIONE DELL’ASSOLVIMENTO DELL’OBBLIGO VACCINALE QUALE REQUISITO D’ACCESSO E FREQUENZA DEI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNALI E PRIVATI CONVENZIONATI – FASCIA 0-3ANNI.

Il SINDACO: grazie Consigliere Mandolini l’intervento è a favore magari chiedendole di modificare se è possibile un capoverso. È a favore perché riprende esattamente quello che Perini ha descritto prima nell’ordine del giorno del febbraio del 2016 né più né meno e le assicuro che non è stato sempre il semplice convegno, non abbiam fatto solo i convegni, abbiamo fatto campagne informative che forse oggi sono ancora più necessarie, senza polemiche io non tengo distinti i due piani invece, non li tengo distinti proprio perché se io oggi potessi emendare questo provvedimento inserendo altri otto vaccini ed estendendoli fino alle classi fino a sei anni lo farei volentieri ma al di là del decreto anzi siccome proprio non mi fido troppo del Parlamento, non mi fido proprio e invece questo è un provvedimento che è necessario, e quindi io saluto con grande favore il decreto che è stato assunto dal Governo, il dibattito lo faranno in Parlamento e sono anche curioso di capire che tipo di taglio verrà dato e che tipo di valutazioni, sono contento che l’Assessore abbia citato fior fiore di scienziati di questa città, qualche volta sta nel provvedimento che abbiamo assunto, nell’atto di indirizzo che abbiamo assunto prima e che forse abbiamo anche dimenticato solo perché lavorano in altre parti di questo pianeta, quindi la campagna informativa Consigliere ce la assumiamo, è un impegno di cui mi voglio far carico, le chiedo se è possibile risposte a dubbi sulle vaccinazioni, il dibattito sul pro e contro anche perché se la rendiamo obbligatoria non è che voglio aprire pro e contro, voglio aprire una campagna informativa quindi chi è contro mi porterà lui ma non è che andiamo a fare iniziative, lo dico per non tradire il mandato del Consiglio, non vado ad ascoltare, vado a portare tutte le buone ragioni e controbattere pezzo a pezzo chi invece mi vuole argomentare con elementi diversi, quindi lo chiedo perché poi sono assolutamente d’accordo che lo dobbiamo fare, non lo facciamo da soli perché lo faremo con l’Asur come siamo abituati, come forse troveremo le disponibilità però le chiedo se possiamo al terzo capoverso togliere pro e contro sulle vaccinazioni così almeno scorre anche meglio, se è possibile. Voto a favore ugualmente ma le chiedo questa opportunità per agevolare anche il voto di altri.