Senigallia Domande e risposte frequenti

Domande di carattere generale

Cos'è OpenMunicipio?
E' il sito che ti permette di seguire da vicino ma anche di prendere posizione su tutto quello che viene discusso e deciso nel tuo comune.
Che cos'è il monitoraggio di OpenMunicipio?
E' un servizio che ti permette di seguire facilmente gli atti e i politici che più ti interessano grazie agli aggiornamenti che quotidianamente il sistema invia nella tua pagina personale e nella tua email.
A che serve?
L'obiettivo è di rendere trasparente l'attività del Comune mettendo a disposizione di chiunque strumenti di controllo e intervento che facilitino la rappresentanza democratica e il confronto tra gli interessi alla luce del sole.
Chi siete?
OpenMunicipio è un progetto di Openpolis e di InformaEtica, a cui hanno aderito i comuni di Senigallia e Udine.
E' gratuito?
La consultazione completa di tutti i dati, la registrazione al sito e i servizi di monitoraggio sono gratuiti. L'amministrazione sostiene per la gestione della piattaforma i costi indicati in questa pagina.
Che tipo di software avete utilizzato?
Per realizzare e sviluppare i progetti di openpolis usiamo software libero e open source. Qui la lista dei software utilizzati.

Domande sui contenuti

Da dove prendete i dati?
I dati sono di fonte ufficiale e vengono trasmessi quotidianamente dal comune che lo adotta. Si tratta delle informazioni riguardanti sia i consiglieri (e la loro afferenza a gruppi e commissioni consiliari) che gli atti. Nel dettaglio, per ogni atto vengono forniti: firmatari, documenti, avanzamenti di iter e votazioni.
Quali atti sono presi in considerazione?
Viene analizzata l’attività della Giunta e del Consiglio comunale attraverso le delibere, le interrogazioni, interpellanze, mozioni ed emendamenti presentate dai singoli consiglieri, nonché i loro interventi durante i dibattiti in aula.
Quali informazioni vengono elaborate dalla redazione di OpenMunicipio?
Tutti gli atti pubblicati sulla piattaforma vengono analizzati e categorizzati per argomenti e territorio dalla redazione di OpenMunicipio. Inoltre è suo compito procedere all’individuazione degli atti e dei voti chiave, scelti in base all’importanza della materia trattata e al loro valore politico.
Come sono ricavate le presenze dei consiglieri?
I dati sulle presenze si riferiscono alle votazioni che si svolgono in Consiglio dall'inizio della consiliatura. Non vengono calcolate le presenze alle sedute né se l’assenza abbia motivazioni politiche.
Chi sono i consiglieri ribelli?
Un consigliere è considerato ribelle quando esprime un voto diverso da quello della maggioranza del gruppo a cui appartiene. Si tratta di un indicatore puramente quantitativo del grado di ribellione alla "disciplina" del gruppo.