Senigallia Atto

Protocollo di intesa "Mille occhi sulle città" con la Prefettura e gli istituti di vigilanza privata della Provincia di Ancona

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° OM/10_150_GM del 20 luglio 2010

Presentazione
Approvazione
20.7.2010

Firmatari

Testo

COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N°     150
Seduta del 20/07/2010
OGGETTO:	APPROVAZIONE DEL PROTOCOLLO DI INTESA "MILLE OCCHI SULLE CITTA'" TRA LA PREFETTURA DI ANCONA, IL COMUNE DI SENIGALLIA E GLI ISTITUTI DI VIGILANZA PRIVATA DELLA PROVINCIA DI ANCONA 

L’anno DUEMILADIECI addì VENTI del mese di LUGLIO alle ore 8,15 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di  Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi, Sindaco;
- Visto il Protocollo d’Intesa sottoscritto dal Ministero dell’Interno, dall’ANCI e dalle Associazioni rappresentative degli Istituti di Vigilanza Privati dal titolo “Mille occhi sulla città”, con l’obiettivo di sviluppare un sistema di sicurezza volto da integrare le iniziative pubbliche e private nella cornice della “sussidiarietà” e della “complementarietà”;
- Viste le linee di indirizzo concordate e condivise in sede di riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenutosi in data 14 luglio 2010, cui ha partecipato il Sindaco di Senigallia;
- Considerato inoltre che la sicurezza dei cittadini è un bene prioritario per la collettività, alla  cui salvaguardia concorre sia l’azione delle Istituzioni dello Stato che dei privati;
- Ritenuto che le guardie particolari giurate, nello svolgimento dell’attività dei servizi di sicurezza complementare, affidati dalla committenza dell’Istituto di vigilanza da cui dipendono, possono svolgere, altresì, compiti di osservazione per l’acquisizione di elementi di informazione di particolare utilità per le Forze di polizia e le Polizie locali, per la prevenzione e repressione dei reati, che incidono negativamente sulla sicurezza urbana;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile del Servizio Polizia Municipale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPROVARE il protocollo d’intesa fra Prefettura di Ancona, i Comuni di Ancona e  Senigallia e gli Istituti di vigilanza privata della Provincia di Ancona che costituisce parte integrante della presente deliberazione;
2°) - DARE MANDATO al Sindaco di firmare il protocollo d’intesa;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     
FB/nm