Senigallia Atto

Protocollo di intesa con la Prefettura e i Vigili del fuoco per il servizio di vigilanza e salvataggio sulle spiagge libere

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° OM/10_151_GM del 20 luglio 2010

Presentazione
Approvazione
20.7.2010

Firmatari

Testo

COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N°     151
Seduta del 20/07/2010
OGGETTO:	APPROVAZIONE DEL PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA PREFETTURA DI ANCONA, IL COMUNE DI SENIGALLIA E IL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA E SALVATAGGIO SULLE SPIAGGE LIBERE E RELATIVI SPECCHI ACQUEI PROSPICIENTI 

L’anno DUEMILADIECI addì VENTI del mese di LUGLIO alle ore 8,15 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di  Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi, Sindaco;
- Premesso che nell’ambito della pianificazione dei dispositivi di prevenzione e sorveglianza lungo il litorale e in considerazione dell’aumento della popolazione nella prossima stagione estiva che numerosa affluisce sulle spiagge e sugli specchi d’acqua antistanti la città di Senigallia si rende necessario operare affinchè sia assicurato un efficace servizio di prevenzione, vigilanza e sorveglianza a tutela dell’ambiente e per il soccorso alle persone;
- Atteso che il Comune di Senigallia intende attuare un adeguato servizio di vigilanza e salvataggio in particolare per quanto concerne le spiagge libere e gli antistanti tratti di mare con appositi presidi di soccorso balneare al fine di garantire un efficace ed efficiente servizio e la massima rapidità di intervento presso le persone in pericolo;
- Richiamata la convenzione tra il Ministero dell’Interno, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile e l’ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, del 15/10/2003;
- Ritenuto opportuno addivenire alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa per affidare al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ancona l’istituzione, per il periodo estivo, di presidi di soccorso balneare sul litorale di questo Comune impegnando allo scopo personale addestrato per la sicurezza e la salvaguardia dei cittadini e dotato di idonee strumentazioni di soccorso;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal DirigenteResponsabile del Servizio Attività Economiche e Culturali
- dal Dirigente Responsabile del Servizio Finanziario;
- Vista altresì l'attestazione sulla copertura finanziaria della spesa ai sensi dell’art. 153 del D. Lgs. 18/8/2000 n. 267, prevista dalla presente deliberazione resa dal responsabile del servizio finanziario;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPROVARE il protocollo d’intesa fra Prefettura di Ancona, il Comune di Senigallia e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ancona che costituisce parte integrante della presente deliberazione;
2°) - DARE MANDATO al Sindaco di firmare il protocollo d’intesa;
3°) - IMPUTARE la spesa prevista di € 3.500,00 da versare a favore del Ministero dell’Interno come meglio specificato nell’allegato protocollo d’intesa, al Cap. 1339/5 del Bilancio 2010 (IM 3295)
4°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     
./nm