Senigallia Atto

Integrazione al Piano triennale del fabbisogno del personale 2010 - 2012

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° OM/10_203_GM del 05 ottobre 2010

Presentazione
Approvazione
5.10.2010

Firmatari

Testo

COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N°     203
Seduta del 05/10/2010
OGGETTO:	APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANO TRIENNALE DEL FABBISOGNO DEL PERSONALE 2010 - 2012 

L’anno DUEMILADIECI addì CINQUE del mese di OTTOBRE alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di  Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il  Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi, Sindaco;
- Richiamata la D.G.C. n. 130 del 22/6/2010, con la quale si approvava il programma triennale del fabbisogno del personale 2010 – 2012, confermando la vigente dotazione organica, approvata con D.G.C. n. 510 del 29/12/2004, e ci si riservava di integrare il programma medesimo ad esito del processo di analisi e verifica della struttura organizzativa allora in atto;
- Atteso che tale processo di analisi, successivamente completato, ha condotto all’introduzione nell’Ente di un nuovo assetto organizzativo in sostituzione di quello vigente, con la D.G.C. n. 174 del 31/8/2010, con la quale sono state apportate modifiche al Regolamento Comunale sull’Ordinamento degli uffici e dei servizi tra le quali la sostituzione dell’Allegato A del medesimo Regolamento, “Struttura organizzativa”, che raffigura tale assetto;
- Ribadito quanto già affermato nella citata D.G.C. n. 174, e cioè che la nuova Struttura organizzativa è caratterizzata “da una semplificazione realizzata con la sostituzione degli attuali Servizi con le Aree Funzionali, con conseguente diminuzione del numero dei dirigenti, dall’introduzione di Uffici di Staff al Segretario generale e dall’introduzione di nuovi uffici nell’U.O.A. Polizia Municipale in luogo delle attuali Sezioni riconducibili a un solo Ufficio”;
- Atteso che è necessario ora procedere all’adozione degli atti necessari per l’attivazione della nuova struttura;
- Atteso che a tal fine, per garantire l’ottimale funzionalità dei servizi comunali, il buon andamento dell’azione amministrativa e il raggiungimento degli obiettivi dell’Amministarzione è anzitutto necessario dotare l’Ente di una completa struttura dirigenziale, procedendo alla copertura di tutte le posizioni dirigenziali previste nella nuova struttura, previa integrazione del piano triennale del fabbisogno di personale approvato con D.G.C. n. 130/2010 sopra richiamata;
- Precisato che nella nuova struttura organizzativa sono previste n. 7 strutture di massima dimensione, dirette ciascuna da una posizione dirigenziale, di seguito indicate:
n.1 dirigente dell’U.O.A. Farmacie Comunali 
n. 1 dirigente della U.O.A. Polizia Municipale e Protezione civile,
n.1 dirigente dell’Area Attività Istituzionali, Cultura, Comunicazione,
n.1 dirigente dell’Area Persona,
n. 1 dirigente dell’Area Turismo, Promozione e Sviluppo Economico,
n. 1 dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente,
n. 1 dirigente dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie,
- Atteso che attualmente sono presenti nella struttura dell’Ente n. 9 dirigenti, di cui n. 2 con rapporto a tempo indeterminato e n. 7 con rapporto a tempo determinato;
- Atteso che il rapporto di lavoro dei dirigenti a tempo determinato cesserà il prossimo 31 ottobre;
- Rilevato che è pertanto necessario procedere alla copertura di n. 5 delle n. 7 posizioni dirigenziali complessivamente previste;
- Ritenuto di provvedere attraverso la costituzione di rapporti dirigenziali a tempo determinato di cui all’art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 “Testo unico delle legge sull’ordinamento degli enti locali” (TUEL) attraverso procedure comparative da esperirsi ai sensi dell’art. 59 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi; 
- Rilevato, infatti, che il citato art. 110 T.U. 267/2000 deve considerarsi vigente anche dopo l'entrata in vigore del D.Lgs. n. 150/2009 “Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”, per molteplici ragioni riconducibili, tra l'altro, alle seguenti argomentazioni:
a) La disciplina sugli incarichi dirigenziali costituisce esercizio del potere organizzativo costituzionalmente protetto in favore dell'ente locale, rientrando nelle prerogative delle autonomie locali di autodeterminazione del modello organizzativo, inteso come potere-dovere di ciascun comune di provvedere alla propria organizzazione amministrativa;
b) opera il principio di specialità di cui all'art. 1, c. 4 TUEL che, in ossequio al principio di autonomia degli enti locali, stabilisce che le leggi della Repubblica non possono introdurre deroghe al testo unico se non mediante espressa modificazione delle sue disposizioni, ed il testo dell'art. 110 TUEL non è stato espressamente modificato dal decreto legislativo di riforma; detto principio risulta coerente alla protezione costituzionale del potere di autonomia dell'ente locale di cui alla precedente lett. a).
- Dato atto che le argomentazioni sopra riportate trovano riscontro, tra l'altro, nel parere della Corte dei Conti della Lombardia 308/2010/PAR
- Atteso che saranno coperte con rapporto a tempo determinato ai sensi dell’art. 110 del TUEL le seguenti posizioni di dirigenziali: 
- n. 1 dirigente della U.O.A. Polizia municipale e Protezione civile,
- n. 1 dirigente dell’Area Persona,
- n. 1 dirigente dell’Area Turismo, promozione e sviluppo economico,
- n. 1 dirigente dell’Area Tecnica territorio ambiente,
- n. 1 dirigente dell’Area Organizzazione e risorse finanziarie,
- Atteso che inoltre, ad esito del processo di analisi e verifica della struttura organizzativa che ha condotto alla sostituzione della precedente struttura con la nuova, si ritiene di procedere, con il presente atto, anche alle seguenti modifiche del vigente piano dei fabbisogni, approvato con la D.G.C. n. 130/2010 citata:
- per la figura di funzionario dell’Ufficio Legale, cat. D3:
modifica della tipologia del rapporto di lavoro e delle modalità di reclutamento (tempo indeterminato - concorso) con la previsione, di un rapporto a tempo determinato di alta specializzazione, da costituirsi ai sensi dell’art. 110, comma 1 D.Lgs. 267/2000, previa procedura comparativa ai sensi dell’art. 60 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
- per la figura di funzionario dell’Ufficio Ragioneria, cat. D3: 
integrazione dell’attuale previsione relativa alla tipologia del rapporto di lavoro e alle modalità di reclutamento (tempo indeterminato - concorso)  con la previsione di un rapporto a tempo determinato di alta specializzazione, da costituirsi ai sensi dell’art. 110, comma 1 D.Lgs.267/2000, previa procedura comparativa ai sensi dell’art. 60 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
- Richiamate le seguenti norme in materia di programmazione del fabbisogno di personale:
- art. 39, comma 1, della Legge 27/12/1997, n. 449;
- art. 91, comma 1, del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267;
- Dato atto inoltre che l’art. 14 comma 7 del D.L. 78 del 31 maggio 2010, che ha sostituito l’art. 1, comma 557 della legge 296/2006 (Legge Finanziaria 2007), ha rafforzato l’obbligo per gli Enti Locali di ridurre progressivamente le spese di personale, introducendo misure più stringenti finalizzate al raggiungimento di tale obiettivo, in base ai seguenti ambiti prioritari di intervento:
“a) riduzione dell’incidenza percentuale delle spese di personale rispetto al complesso delle spese correnti, attraverso parziale reintegrazione dei cessati e contenimento della spesa per il lavoro flessibile;
b) razionalizzazione e snellimento delle strutture burocratico - amministrative, anche attraverso accorpamenti di uffici con l’obiettivo di ridurre l’incidenza percentuale delle posizioni dirigenziali in organici;
c) contenimento delle dinamiche di crescita della contrattazione integrativa, tenuto conto anche delle corrispondenti disposizioni dettate per le amministrazioni statali;”
- Atteso che i costi derivanti dalla presente delibera sono compatibili con le risorse finanziarie previste nel bilancio di previsione 2010, approvato con D.C.C. n. 120 del 21 – 22/12/2009, e che vengono rispettati i limiti di riduzione della spesa per il personale previsti dalle disposizioni sopra richiamate e che è stato rispettato il patto di stabilità nell’anno 2009, come attestato dal Dirigente dei Servizi Finanziari nell’apposita certificazione;
- Dato atto che le relazioni sindacali sono state regolarmente espletate sulla struttura organizzativa approvata con la citata D.G.C. n. 174 del 31/8/2010, dal momento che  le Rappresentanze Sindacali dell’Ente sono state consultate sulla relativa  proposta, e che le stesse si sono espresse in merito con la nota  del 28 agosto 2010; 
- Atteso che le relazioni sindacali sono state espletate anche sui contenuti del presente atto;
- Visto il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti sulla proposta in oggetto, reso ai sensi dell’art. 19, comma 8 della Legge 448/2001, attestante il rispetto del principio di riduzione della spesa di personale;
- Dato atto che la presente deliberazione non comporta un incremento dei posti previsti nella vigente dotazione organica, approvata con D.G.C. n. 510 del 29/12/2004;
- Dato atto che la Giunta Comunale è competente ad adottare il presente atto, ai sensi degli artt. 12 e 15 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi e dell’art. 48 del D.Lgs. 267/2000;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Ufficio Organizzazione Risorse Umane;
- dal Dirigente Responsabile del Servizio Finanziario;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPORTARE le seguenti integrazioni e modifiche al piano triennale del fabbisogno del Personale 2010 – 2012, approvato con D.G.C. n. 130 del 22/6/2010:
INTEGRAZIONI:
copertura delle posizioni dirigenziali sotto elencate con contratto a tempo determinato per la durata massima del mandato amministrativo del Sindaco, ai sensi dell’art. 110, comma 1 D.Lgs. 267/2000, da costituirsi previa procedura comparativa ai sensi dell’art. 59 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi:
- n. 1 dirigente della U.O.A. Polizia municipale e Protezione civile,
- n. 1 dirigente dell’Area Persona,
- n. 1 dirigente dell’Area Turismo, promozione e sviluppo economico,
- n. 1 dirigente dell’Area Tecnica territorio ambiente,
- n. 1 dirigente dell’Area Organizzazione e risorse finanziarie;
MODIFICHE:
- per la figura di funzionario dell’Ufficio Legale, cat.D3:  
modifica della tipologia del rapporto di lavoro e delle modalità di reclutamento (tempo indeterminato - concorso) con la previsione, di un rapporto a tempo determinato di alta specializzazione, da costituirsi ai sensi dell’art. 110, comma 1 D.Lgs.267/2000, previa procedura comparativa ai sensi dell’art. 60 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
- per la figura di funzionario dell’Ufficio Ragioneria, cat. D3:
integrazione dell’attuale previsione relativa alla tipologia del rapporto di lavoro e alle modalità di reclutamento (tempo indeterminato - concorso)  con la previsione di un rapporto a tempo determinato di alta specializzazione, da costituirsi ai sensi dell’art. 110, comma 1 D.Lgs.267/2000, previa procedura comparativa ai sensi dell’art. 60 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi;
2°) - APPROVARE il piano triennale dei fabbisogni di personale con le modifiche e le integrazioni previste al punto 1 del dispositivo (Allegato 1)
3°) - DARE ATTO che la presente deliberazione non comporta un incremento dei posti previsti in dotazione organica, approvata con D.G.C. n. 510 del 29/12/2004;
4°) - DARE MANDATO al Dirigente dell’ufficio Organizzazione e Risorse Umane di provvedere all’attuazione del presente atto.
5°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     
LC/nm

ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 203 DEL 5/10/2010



SERVIZIO/UFFICIO
FUNZIONE 
N.
(*)
CAT.
MOTIVAZIONE
ANNO
MODALITA'




































PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO O DETERMINATO



















(*) indica posti già previsti nel fabbisogno 2009-2011, qui riportati a nuovo per anno di competenza
















(**) indica assunzioni t.d. stagionali o che  comunque si ripetono negli anni

















(***) indica posti nuovi, non previsti nel fabbisogno 2009-2011









































UOA PM e protezione civile
Dirigente
1


Attuazione nuova struttura organizzativa
2010
contratto TD ex art 110 D.lgs 267/2000




































Area Persona
Dirigente
1


Attuazione nuova struttura organizzativa
2010
contratto TD ex art 110 D.lgs 267/2000




































Area Turismo promozione e 
Dirigente
1


Attuazione nuova struttura organizzativa
2010
contratto TD ex art 110 D.lgs 267/2000














Sviluppo economico











































 Area Tecnica territorio ambiente
Dirigente
1


Attuazione nuova struttura organizzativa
2010
contratto TD ex art 110 D.lgs 267/2000




































Area Organizzazione e risorse
Dirigente
1


Attuazione nuova struttura organizzativa
2010
contratto TD ex art 110 D.lgs 267/2000














finanziarie










































1
U.O.A. - Ufficio Legale
funzionario
1
(***)
D3
potenziamento ufficio con laureato/a
2010
contratto TD Alta specializzazione



































2
DG - Sistemi Informativi
istruttore direttivo informatico
1
(*)
D
sostituzione funzionario in pensione
2010
contratto TD Alta specializzazione



































5
P.M. - Traffico Infortunistica
Vigili urbani
1
(***)
C o D
sostituzione pensionamento da gennaio 2011
2011
mobilità esterna o graduatoria



































5a
P.M. - Traffico Infortunistica
funzionario PM
1
(***)
D3
sostituzione pensionamento da luglio 2010 
2010
concorso



































7
P.M. - Traffico Infortunistica
Vigili urbani
3
(***)
C
sostituzioni maternità per 25 mesi complessivi 
2010
assunzioni da graduatoria



































8
P.M. - Traffico Infortunistica
Vigili urbani
vari
(**)
C
stagionali estivi a tempo determinato, per complessivi 20 mesi complessivi
2010
assunzioni da graduatoria



































8a
P.M. - Traffico Infortunistica
Ausiliari del Traffico
vari
(***)
B3
N. 2 addetti maggio-dicembre e 7 addetti luglio-agosto, tutti part-time
2010
selezione pubblica



































9
GENERALI - attività istutuzionali
istruttore direttivo amm.vo
1
(*)
D
sostituzione pensionamento da maggio 2010 
2010
concorso 



































9b
GENERALI - attività istutuzionali
istruttore amm.vo
1
(***)
C
sostituzione pensionamento da luglio 2010 
2010
mobilità interna



































10
GENERALI - comunicazione
istruttore direttivo amm.vo
1
(*)
C o D
supporto alle funzioni di comunicazione istituzionale e al gabinetto del Sindaco
2010
mobilità interna o contratto TD Alta Specializzazione



































12
GENERALI - URP Infocittà
istruttore direttivo amm.vo
1
(***)
D
amntenimento struttura attuale ufficio
2010
concorso  o contratto T.D. Alta Specializzazione



































13
GENERALI - Biblioteca
istruttore direttivo 
1
(***)
D
potenziamento ufficio 
2011
 contratto T.D. Alta Specializzazione 



































13b
GENERALI - Biblioteca
istruttore amministrativo
1
(***)
C
sostituzione pensionamento da settembre 2010 
2010
concorso



































14
SES - Educazione
cuoche
7
(**)
B
sostituzione pensionamenti ed inidoneità - 7unità per complessivi 63 mesi
2010/11
contratto T.D.



































15
SES - Sociali
assistente sociale
1
(***)
D
potenziamento struttura ufficio 
2010
mobilità esterna o contratto TD Alta Spoecializzazione



































18
SES - Sociali - Nidi
educatrice
1
(*)
C
sostituzione mobilità esterna 
2010
concorso 



































19
SES - Sociali - Nidi
cuoco
3
(***)
B
sostituzione pensionamenti 
2010
assunzioni t.d. tramite Centro per Impiego



































20
SES - Sc. Materne 
cuochi e inservienti
vari
(**)
B
sostituzioni brevi
2010/11
chiamata da graduatoria sost. brevi



































53
 SES - Sociali 
istruttore amministrativo
1
(***)
C
interpretariato non udenti (ex co.co.co)
2010
concorso TD part-time



































54
 SES - Sociali 
istruttore amministrativo
1
(***)
C
diritto al lavoro disabili (ex co.co.co)
2010
concorso TD part-time



































55
 SES - Sociali 
istruttore amministrativo
1
(***)
C
sportello informativo immigrati (ex co.co.co)
2010
concorso TD part-time



































21
AE - Cultura
istruttore direttivo
1
(*)
D
sostituzione funzionario in pensione 
2010
concorso  o contratto T.D. Alta Specializzazione



































26
A. E. - Turismo
istruttore o direttivo amm.vo
1
(***)
C o D
mantenimento struttura attuale ufficio
2010
concorso  o contratto T.D. Alta Specializzazione



































27
URB - Sviluppo urbano sostenibile
funzionario
1
(*)
D3
responsabile Ufficio Urbano Sostenibile
2010
contratto T.D. Alta Specializzazione



































28
URB - Sviluppo urbano sostenibile
istruttore direttivo tecnico
1
(***)
D
sostituzione pensionamento pari cat. nel servizio LL.PP.
2010
da graduatoria vigente



































31
LL.PP. - Gestione edifici imp.
operaio elettricista
1
(*)
B
rafforzamento struttura Pubblica illuminazione
2010
continuazione LSU



































32
LL.PP. - Gestione edifici imp.
operaio muratore specializzato
1
(***)
B3
sostituzione mobilità interna per inidoneità 
2010
concorso 



































38
 LL.PP. - Ambiente
esecutori ecologici
vari
(**)
B
stagionali estivi per 15 mesi complessivi
2010
assunzione tramite Centro per Impiego



































41
LL.PP. - Strade
operaio muratore specializzato
1
(*)
B3
sostituzione dipendente trasferito per mobilità interna 
2010
concorso 



































42
LL.PP. - Strade
operaio asfaltista specializzato
1
(*)
B3
sostituzione dipendente deceduto
2010
concorso 



































44
SF - Economato 
collaboratore
1
(***)
B o C
sostituzione LSU cessato ad aprile 2010
2010
ricerca altro LSU



































44a
SF - Ragioneria
funzionario
1
(***)
D3
sostituzione pensionamento
2010
concorso o contratto TD alta specializzazione



































45
SF - Mattatoio
collaboratore
1
(***)
B
sostituzione pensionamento da gen 2010
2010
mobilità interna



































47
SRT - Tributi
vigile accertatore
1
(***)
C
verificata esigenza permanente 
2010
assegnazione funzionale da Polizia Municipale



































48
SRT - Tributi
operaio attacchino
1
(***)
B
sostituzione pensionamento da gen 2010
2010
mobilità interna



































49
FARMACIE
collaboratore
2
(***)
D
sostituzione e conferma  t.d. 
2010
concorso un T.Ind. e un T.D.


























































COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE / PROFESSIONALI






































50
GENERALI - Comunicazione

1


addetto stampa

nuovo incarico dopo scadenza 30  giugno


























































PIANO DELLE PROGRESSIONI VERTICALI 










































secondo il Piano Pluriennale 2009-2011 soggetto a verifica di applicazione rispetto alla nuova normativa