Senigallia Atto

Opposizione al decreto ingiuntivo richiesto da “Wolters Kluwer Italia” srl (ex De Agostini professionale). Nomina avv. Rosi

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-FF/2011/382 del 08 marzo 2011

Presentazione
Approvazione
8.3.2011

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 36
Seduta del 08/03/2011
OGGETTO:	AUTORIZZAZIONE A PROMUOVERE GIUDIZIO IN OPPOSIZIONE AL DECRETO INGIUNTIVO N. 1511/11 DEL TRIBUNALE CIVILE DI MILANO SU RICORSO DELLA WOLTERS KLUWER ITALIA SRL.

L’anno duemilaundici addì otto del mese di marzo alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore*- Colocci MassimoAssessore-* Curzi PaolaAssessore-* Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore-* Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

- Premesso che la Wolters Kluwer Italia srl (già De Agostini Professionale Spa) con sede in Assago (MI) ha notificato in data 14.2.2011 decreto ingiuntivo n. 1511/11 ottenuto dal Tribunale di Milano nei confronti del Comune di Senigallia con il quale è stato intimato il pagamento della somma di Ђ. 17.816,00 oltre interessi moratori come previsti e calcolati agli artt. 4 e 5 del D.Lgs. del 9.10.02 n. 231 dalla data delle singole scadenze sino al saldo nonché le spese della procedura di ingiunzione, liquidate dal Tribunale in Ђ. 434,00 per diritti, in Ђ. 295,00 per onorari, in Ђ. 130,50 per esborsi, oltre 12,50 % per spese generali, iva e cpa ed oltre alle successive occorrende;
- Considerato che avverso tale decreto ingiuntivo il Comune di Senigallia può proporre opposizione entro il termine di quaranta giorni dalla sua notifica e che la stessa è avvenuta in data 14.2.2011;
- Visto il parere favorevole espresso con e-mail del 04/03/2011 dal Dirigente dell’Ufficio Sistemi Informativi;
- Considerato, inoltre, che è interesse dell’Amministrazione deliberare con urgenza la proposizione dell’opposizione a detto decreto ingiuntivo notificandola nei termini di legge;
- Considerato infine che il decreto ingiuntivo è stato concesso dal Tribunale di Milano e che la causa di opposizione si incardinerà presso il Tribunale di Milano stesso e che pertanto si rende necessario avvalersi anche di un professionista esterno con domicilio in Milano non essendo l’attività processuale sopperibile solo con la struttura burocratica dell’Ente;
- Valutato che la delicatezza della questione e il giudizio che si promuoverà consigliano pertanto il ricorso all’opera di un avvocato in Milano e che detta figura è individuabile da parte dell’Amministrazione nell’Avv. Francesco Rosi, presso lo Studio dell’Avv. Federico M. Ferrara (SLA Studio Legale Associato) in Milano, Corso di Porta Vittoria n. 9, nonché dell’Avv. Laura Amaranto dell’Ufficio Legale di questo Comune ai quali viene attribuita delega congiunta e disgiunta con elezione di domicilio per motivi processuali presso lo Studio del primo in Milano Corso di Porta Vittoria n. 9; 
- Ritenuto di dover erogare all’Avv. Francesco Rosi la somma di Ђ. 2.496,00 inclusa IVA e CPA quale anticipo sulle spese ed onorari;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- dal Dirigente Responsabile del Servizio Finanziario;
- Vista altresì l'attestazione sulla copertura finanziaria della spesa prevista dalla presente deliberazione resa dal responsabile del servizio finanziario, ai sensi dell’art. 153 del D. Lgs. 18/8/2000 n. 267;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - AUTORIZZARE il Sindaco a promuovere innanzi al Tribunale Civile di Milano giudizio di opposizione avverso al Decreto Ingiuntivo n. 1511/11 pronunciato dal Tribunale Civile di Milano in data 18.1.2011 e notificato a questo Comune in data 14/2/2011, così come esposto e precisato in premessa;
2°) - AFFIDARE l’incarico di rappresentare e difendere questo Ente nel presente giudizio dinanzi al Tribunale Civile di Milano, congiuntamente e disgiuntamente, l’Avv. Francesco Rosi c/o lo Studio dell’Avv. Federico M. Ferrara (SLA Studio Legale Associato) in Milano, Corso di Porta Vittoria n. 9, nonché l’Avv. Laura Amaranto dell’Ufficio Legale di questo Comune, attribuendo Loro ogni più ampia facoltà difensiva, inclusa quella di farsi sostituire, di rappresentare in udienza il Sindaco ai fini della comparizione e dell’interrogatorio, di conciliare e transigere la causa, evocare terzi in giudizio, portare ad esecuzione atti costituenti titolo esecutivo.
3°) - AUTORIZZARE il Sindaco a rilasciare procura speciale ai predetti legali eleggendo domicilio presso lo Studio dell’Avv. Francesco Rosi c/o Studio Avv Federico M. Ferrara (SLA Studio Legale Associato), in Milano Corso di Porta Vittoria n. 9;
4°) - CORRISPONDERE a titolo di acconto sugli onorari e spese all’Avv. Francesco Rosi la somma di Ђ. 2.496,00 compresa IVA e CPA 4% applicando la ritenuta d’acconto del 20% sull’importo di Ђ. 2.000,00;
5°) - IMPUTARE la spesa di Ђ. 2.496,00 al Cap. 1020/21 Spese per liti e legali del Bilancio 2011, il cui fondo offre la sufficiente disponibilità (IM  11/1050)
6°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
LA/nm

Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Annotato impegno di spesa di Ђ  2.496,00 sul cap. 1020/21del Bilancio 2011Senigallia,  	Il Dirigente Servizio Finanze
	F/to Rodolfo Ratiglia

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 10 marzo 2011 al 25 marzo 2011 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 28 marzo 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 marzo 2011, essendo stata pubblicata il 10 marzo 2011.
Lì, 22 marzo 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,