Senigallia Atto

Intitolazione a “C. R. Darwin” del bosco urbano del quartiere Saline

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-SG/2011/749 del 26 aprile 2011

Presentazione
Approvazione
26.4.2011

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 87
Seduta del 26/04/2011
OGGETTO:	INTITOLAZIONE A CHARLES ROBERT DARWIN DEL BOSCO URBANO DI SALINE

L’anno duemilaundici addì ventisei del mese di aprile alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore-* Ceresoni SimoneAssessore-* Colocci MassimoAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- Premesso che il Comune di Senigallia è proprietario di una vasta area in località Saline destinata a diventare bosco urbano a servizio della città e che la stessa è priva di una sua specifica denominazione;
- Rilevato che la toponomastica dell’area circostante è dedicata agli scienziati che nel corso dei secoli hanno contribuito al progresso della matematica, filosofia, astronomia, fisica, chimica, fisiologia, anatomia;
- Ritenuto pertanto opportuno intitolare l’area del bosco urbano di Saline ad uno scienziato che abbia favorito con i suoi studi, ricerche, indagini e pubblicazioni lo sviluppo del pensiero e concorso al progresso scientifico;
- Considerato che tra i personaggi che hanno ricoperto un ruolo importante nella ricerca scientifica si è distinto lo scienziato inglese Charles Robert Darwin, naturalista, ,  e  , celebre per aver formulato la  delle   e  per  agente sulla  dei caratteri (da cui la teoria dell’origine delle specie), e per aver teorizzato la  di tutti i  (uomo compreso) da un  comune (origine dell’uomo). 
- Ricordato che con la teoria evoluzionistica Darwin dimostrò che l’evoluzione è l’elemento comune della diversità della vita, che le specie nascono mediante un processo di discendenza con variazione, e che l’evoluzione della specie avviene per selezione naturale;
- Considerato il valore dell’uomo che con la sua teoria ha avviato nuove indagini in campo scientifico seguito da molti altri successivi scienziati e apportando un contributo di enorme rilievo alla ricerca e allo studio;
- Ritenuto di dover ricordare l’eminente figura di tale scienziato intitolando l’area pubblica adibita a bosco urbano, compresa tra Via Tolomeo, Via Podesti, Strada delle Saline e Viale dei Gerani, così come evidenziato dalla allegata planimetria, a Charles Robert Darwin;
- Vista la Legge 23 giugno 1922, n. 1188;
- Visto il regio decreto legge 10 maggio 1923, n. 1158, convertito nella legge 17 aprile 1925, n. 473
- Visto, l’art. 41 del D.P.R. 30 maggio 1989 n° 223;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - ATTRIBUIRE – per quanto evidenziato in premessa – la intitolazione di CHARLES ROBERT DARWIN, scienziato naturalista all’area pubblica adibita a bosco urbano, compresa tra Via Tolomeo, Via Podesti, Strada delle Saline e Viale dei Gerani, così come evidenziato nella planimetria allegata al presente atto;
2°) - DARE ATTO che della suddetta intitolazione sarà data comunicazione alla Prefettura di Ancona per ottenere la prescritta autorizzazione ai sensi della normativa vigente, prima di dare esecuzione alla presente deliberazione;
3°) - COMUNICARE, altresì, agli Uffici Comunali interessati quanto disposto con il presente atto;
4°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     

Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Annotato impegno di spesa di Ђ  sul cap. del Bilancio 2011Senigallia,  	Il Dirigente Servizio Finanze
	= = = =

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 27 maggio 2011 al 11 giugno 2011 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 13 giugno 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 7 giugno 2011, essendo stata pubblicata il 27 maggio 2011
Lì, 8 giugno 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,