Senigallia Atto

Protocollo d’intesa con la Capitaneria di porto di Ancona per l’utilizzo delle aree portuali e degli edifici demaniali del porto

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2011/2083 del 08 novembre 2011

Presentazione
Approvazione
8.11.2011

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore ai Lavori Pubblici
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 219
Seduta del 08/11/2011
OGGETTO:	APPROVAZIONE PROTOCOLLO D’INTESA CON LA CAPITANERIA DI PORTO DI ANCONA PER L’OTTIMIZZAZIONE DELL’UTILIZZO DELLE AREE PORTUALI E DEGLI EDIFICI DEMANIALI INSISTENTI NEL PORTO SENIGALLIA.

L’anno duemilaundici addì otto del mese di novembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore-* Ceresoni SimoneAssessore*- Colocci MassimoAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore-* Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

Premesso :
- che con delibera del Consiglio comunale n. 62 del 24/25.06.2009  è stato approvato l’atto di intesa relativo al Piano Regolatore del Porto – Adeguamento Tecnico Funzionale;
- che con Decreto n. 106 del Dirigente della P.F. Demanio Idrico, Porti e LL.PP. della Regione Marche datato 28 giugno 2010 il Piano Regolatore del Porto – Adeguamento tecnico funzionale, veniva definitivamente approvato dalla Regione stessa ;
- che nel P.R.P. sono previste nuove infrastrutture la cui realizzazione è demandata al soggetto che realizzerà il Piano d’area Sacelit – Italcementi ;
- che in data 4 ottobre 2010 è stata stipulata la Convenzione Urbanistica Rep. n. 13421 RA n. 4789 a rogito Notaio Recchia relativa al Piano di Lottizzazione Sacelit ;
-che la Convenzione di cui sopra pone a carico del lottizzante parte delle infrastrutture previste nel P.R.P. – Adeguamento Tecnico Funzionale ricadenti entro l’ambito portuale ;
- che fra le infrastrutture da realizzare a cura del lottizzante è compreso il ponte per il collegamento pedonale del lungomare di levante con quello di ponente ;
- che tale previsione comporta la demolizione dell’edificio posto sulla banchina di ponente, di cui una parte risulta intestata al pubblico demanio Marittimo, attualmente utilizzata dall’Ufficio Locale Marittimo come deposito ;
- richiamata la nota prot. n. 25.826 del 20/05/2011 di questa A.C. con cui si è manifestata la volontà di adeguare e sopraelevare l’edificio adiacente al faro intestato al pubblico demanio Marittimo, anche questo in uso all’Ufficio Locale Marittimo, per renderlo più funzionale alle esigenze dell’Autorità Marittima, recuperando le volumetrie dell’immobile da demolire ;
- che il P.R.P. – Adeguamento Tecnico Funzionale contiene le previsioni sopra enunciate, riguardanti gli immobili descritti ;
- Richiamata la nota del Comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia datata 12 ottobre 2010, acquisita a protocollo generale il 13 ottobre scorso con il n. 53.170, con cui viene trasmessa la allegata bozza del protocollo d’Intesa predisposto dalla Capitaneria di Porto di Ancona, con cui intende regolare i rapporti per la consegna del fabbricato ubicato sulla banchina di ponente, oltre al recupero e sopraelevazione dell’immobile adiacente al faro, ubicato sulla banchina di levante;
- Vista la bozza dello schema del protocollo d’intesa, che contiene tutti gli elementi necessari per la definizione dei rapporti da instaurare con l’Autorità Marittima ;
- Visto il vigente Statuto Comunale;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE il protocollo d’intesa da sottoscrivere con la Capitaneria di Porto di Ancona, che costituisce parte integrante del presente atto;
2°) - DI DARE MANDATO al Sindaco di firmare il protocollo d’intesa;
3°) - DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 10 novembre 2011 al 25 novembre 2011 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 28 novembre 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 novembre 2011, essendo stata pubblicata il 10 novembre 2011
Lì, 22 novembre 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,