Senigallia Atto

Vincolo di destinazione d’uso esclusivo per la pesca per 5 anni delle banchine del Porto oggetto del recente ammodernamento

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2011/2216 del 24 novembre 2011

Presentazione
Approvazione
24.11.2011

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore ai Lavori Pubblici
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 228
Seduta del 24/11/2011
OGGETTO:	REG. (CE) 1198/06 ART. 39 – DDPF N. 04 DEL 05/02/2009 DI APPROVAZIONE DEL BANDO MISURA 3.3 PORTI, LUOGHI DI SBARCO E RIPARI PER LA PESCA DEL PO FEP 2007/2013 – CONCESSIONE BENEFICI DDPF N. 162/PEA_10 DEL 17/11/2009 – PROGETTO CODICE N. 01 PP 09 – LAVORI DI AMMODERNAMENTO, RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO DELLE BANCHINE DEL PORTO PESCHERECCIO DI SENIGALLIA - VINCOLO DI DESTINAZIONE D’USO

L’anno duemilaundici addì ventiquattro del mese di novembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore-* Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore-* Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

Premesso :
-  che i lavori di cui trattasi sono finanziati con un contributo U.E. di Ђ 794.334,54 concesso dalla Regione Marche (c.f.r. DD.P.F. Attività Ittiche e Faunistico - Venatorie n. 162/PEA_10 del 17/11/2009) e per la differenza di Ђ 205.665,46= con fondi propri di Bilancio;
- che il progetto esecutivo dei lavori in oggetto, redatto dal Prof.. Ing. Alessandro Mancinelli, dal Dott. Ing. Raffaele Solustri e dal Dott. Arch. Fabio Maria Ceccarelli, è stato approvato con delibera di G.M. n. 40 del 16/02/2010 per  l’importo complessivo di Ђ  1.000.000,00= ;
- che con Determinazione del Dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente n. 524 del 20 maggio 2011 è stata approvata la perizia di variante dei lavori in oggetto, nell’importo complessivo di Ђ 1.000.000,00= ;
- che la suddetta variante è stata successivamente approvata dalla Regione Marche con Decreto n. 78/PEA in data 18 maggio 2011 del Dirigente della  P.F. Attività Ittiche e Faunistico – Venatorie ;
- che le opere di cui sopra sono state terminate in data 3 agosto 2011, come risulta dal relativo certificato di ultimazione dei lavori ;
- che determinazione del Dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente n. 913 del 6 settembre 2011 è stato approvato lo Stato Finale dei Lavori, il Certificato di Regolare Esecuzione e il Conto Consuntivo dei lavori in oggetto ;
- che il bando approvato dal Dirigente della P.F. Pesca e Zootecnia della Regione Marche con Decreto n. 4/PEA_10 del 5 febbraio 2009, relativamente alle opere ammesse a finanziamento, stabilisce l’istituzione di un vincolo di destinazione d’uso e al suo mantenimento per la durata di anni 5 a decorrere dalla data di accertamento amministrativo esperito in sede dei liquidazione finale;
- che l’accertamento amministrativo di cui sopra è stato effettuato dai Funzionari della Regione Marche in data 13 ottobre 2011 ;
- che si rende quindi necessario procedere ad istituire il vincolo di destinazione d’uso delle opere realizzate con il progetto indicato in oggetto, per la durata di anni 5 (cinque) a decorrere dalla data del 13 ottobre 2011 ;
- Visto il vigente Statuto Comunale ;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI ISTITUIRE, relativamente alle opere in oggetto per le motivazioni esposte in premessa che si intendono integralmente richiamate, il vincolo di destinazione d’uso esclusivo per la pesca ed al mantenimento della continuità della destinazione per la durata di anni 5 (cinque) a decorrere dal 13 ottobre 2011, data di accertamento  amministrativo esperito dalla Regione Marche in sede di liquidazione finale ;
2°) - DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 30 novembre 2011al 15 dicembre 2011 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 16 dicembre 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 11 dicembre 2011, essendo stata pubblicata il 30 novembre 2011.
Lì, 12 dicembre 2011 	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,