Senigallia Atto

Protocollo d'intesa di cooperazione per progetti condivisi di educazione ambientale

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-SG/2011/2273 del 29 novembre 2011

Presentazione
Approvazione
29.11.2011

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 245
Seduta del 29/11/2011
OGGETTO:	APPROVAZIONE PROTOCOLLO D'INTESA DI COOPERAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI CONDIVISI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

L’anno duemilaundici addì ventinove del mese di novembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

- Premesso che il Comune di Senigallia e il Comune di Varese hanno approvato rispettivamente con deliberazione di Giunta comunale n. 20 del 10/2/2009 e n. 53 del 4/2/2009 un patto di collaborazione per la cooperazione e realizzazione di progetti condivisi in materia di educazione ambientale che prevede iniziative volte alla sensibilizzazione delle nuove generazioni sulla sostenibilità ambientale, sui consumi consapevoli ed in particolare sulla tutela dell’acqua, bene primario per la conservazione dell’ambiente;
- Che nel corso degli anni seguenti nella programmazione e realizzazione dei progetti richiamati nel precedente capoverso sono stati coinvolti, per la città di Senigallia, l’Istituto comprensivo G. Marchetti e per la città di Varese l’Istituto comprensivo Vidoletti;
- Che tra i progetti elaborati in attuazione delle intese precedentemente convenute tra i due comuni e i due istituti comprensivi un successi particolare è stato conseguito dall’iniziativa denominata Sentinella dell’acqua che ha conseguito l’importante scopo di mettere in collaborazione e in comunicazione gli alunni delle due scuole che hanno presentato e si sono confrontati sugli elaborati e sulle attività prodotte e realizzate durante l’anno scolastico relativamente a progetti/laboratori riguardanti il tema della tutela dell’acqua;
- Che un ulteriore sviluppo dei progetti avviati può essere orientato verso la condivisione con altri soggetti sul territorio quali l’università, centri di ricerca, associazioni, ecc. per facilitare la cooperazione tra istituzioni scolastiche e istituzioni dei rispettivi territori;
- Considerato che a tale scopo sono state ricercate collaborazioni funzionali ad una maggiore efficacia formativa trovando il riscontro positivo da parte del Centro Comune di Ricerca ISPRA, dell’Università Insubria e dell’Università di Urbino; 
- che è intenzione dei soggetti firmatari collaborare in sinergia con l’intento di diffondere e far crescere la cultura della sostenibilità ambientale;
- Visto il relativo schema di protocollo di intesa che allegato al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale, volto a favorire lo sviluppo di esperienze di educazione ambientale e di facilitare il contatto, la conoscenza reciproca e la cooperazione fra le istituzioni dei rispettivi contesti territoriali;
- Rilevato che l’accordo rimane aperto all’eventuale sottoscrizione da parte di altri soggetti senza la necessità di ulteriori procedimenti di rettifica formale da parte degli attuali enti sottoscrittori;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPROVARE il protocollo d’intesa che allegato al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale, volto a favorire lo sviluppo di esperienze relative all’educazione ambientale e a facilitare il contatto, la conoscenza reciproca e la cooperazione fra le istituzioni dei rispettivi contesti territoriali, dando atto che l’adozione del presente atto non comporta alcun onere a carico del bilancio comunale;
2°) - DARE MANDATO al Sindaco di sottoscrivere il protocollo d’intesa;
3°) - DARE MANDATO al Dirigente dell’Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti;
4°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
     


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Vice Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Mirti Paolo

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 1° dicembre 2011 al 16 dicembre 2011 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 19 dicembre 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 12 dicembre 2011, essendo stata pubblicata il 1° dicembre 2011
Lì, 13 dicembre 2011	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,