Senigallia Atto

Affidamento in gestione di porzione di area ex-Navalmeccanico alla Cimasub Senigallia

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2013/1922 del 29 ottobre 2013

Presentazione
Approvazione
29.10.2013

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 202
Seduta del 29/10/2013
OGGETTO:	AFFIDAMENTO IN GESTIONE  PARTE DI AREA DEMANIALE MARITTIMA EX CANTIERE NAVALMECCANICO ALLA SOCIETA’ SPORTIVA CIMASUB SENIGALLIA.-

L’anno duemilatredici addì ventinove del mese di ottobre alle ore 7,45 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco-* Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Memè Maurizio nella qualità di Vice Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Paci Francesca Michela;

Premesso che:
- Il Comune di Senigallia, con atto n. 30 del 17/07/2013, ha in concessione dal Demanio Marittimo l’area già cantiere Navalmeccanico, individuata al Catasto al foglio 7, mappali 407, 471 e 610 allo scopo di mantenere un’area destinata  a parcheggio di mq. 1.796, a rimessaggio imbarcazioni di mq. 1.500 ed a magazzino e locale di sgombero di mq. 576, per un totale di mq. 3.617;
- Per tale concessione, avente scadenza la 31/12/2020, il Comune di Senigallia corrisponde un canone al Demanio Marittimo di Ђ. 6.466,24 annui oltre all’addizionale regionale del 10%, pari ad Ђ. 646,42, per un totale di Ђ. 7.112,66, che sarà aggiornato di anno in anno dal S.U.A.P. - Sezione Demanio Marittimo del Comune di Senigallia, parimenti a tutte le altre concessioni marittime;
- In data 17/09/2013, prot. 49780, è pervenuta dalla società sportiva Cimasub Senigallia la richiesta di affidamento in gestione, ai sensi dell’art. 45/bis del Codice della Navigazione, di una porzione dell’area ex cantiere Navalmeccanico già in concessione al Comune di Senigallia, della superficie di mq. 60,20, al fine di destinarla a magazzino e centro ricarica bombole sub;
- In data 10/10/2013, prot. 54611/13, è stata rilasciata da parte del S.U.A.P. - Sezione Demanio Marittimo l’autorizzazione demaniale ai sensi dell’art 45/bis del Codice della Navigazione, in favore della Cimasub Senigallia, per l’affidamento della gestione di parte della concessione n. 30/13, scadente al 31/12/2020, così come richiesto dalla stessa Cimasub Senigallia;
- La suddetta autorizzazione avrà efficacia dalla stipula del contratto di sub concessione, rimanendo in ogni caso il concessionario, Comune di Senigallia, obbligato in via principale con il Demanio Marittimo;
- L’area richiesta, ricadente nel mappale n. 407 del foglio 7, come meglio individuata nella allegata planimetria, è al di fuori dell’area interessata dal parcheggio pubblico e dalle relative strade di servizio;
- Tutto ciò premesso e ritenuto di provvedere in merito:    
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI PRENDERE E DARE ATTO di quanto in premessa.
2°) - DI PROVVEDERE alla stipula di un contratto di affidamento in gestione alla società sportiva Cimasub Senigallia, di parte della concessione Demaniale Marittima n. 30 del 17/07/2013, ex cantiere Navalmeccanico, per una superficie di mq. 60,20 da adibire esclusivamente a magazzino e centro ricarica bombole sub, ricadente sul foglio 7, mappale 407/parte come meglio evidenziata nella planimetria allegata; 
3°) - DI STABILIRE che la durata del contratto di gestione sia fino al 31/12/2020, data di scadenza della concessione demaniale marittima al Comune di Senigallia;
4°) - DI APPROVARE lo schema di contratto di affidamento in gestione, parte integrante e sostanziale del presente atto.
5°) - DI STABILIRE che la società sportiva Cimasub Senigallia rimborserà proporzionalmente ogni anno il canone demaniale che il Comune di Senigallia pagherà al Demanio Marittimo e l’addizionale regionale che pagherà alla Regione Marche, ammontanti in totale ad Ђ. 7.112,66 per l’anno 2013, che saranno aggiornati di anno in anno dal S.U.A.P. - Sezione Demanio Marittimo del Comune di Senigallia, parimenti a tutte le altre concessioni marittime;
6°) - DI STABILIRE, di conseguenza al punto 5), che la quota relativa all’anno 2013 che la società sportiva Cimasub Senigallia dovrà rimborsare sarà pari a Ђ. 118,35 annuali cosi calcolata:
Ђ. 7.112,66 (canone totale) : mq. 3.617 (area totale) = Ђ./mq. 1,966
Ђ./mq. 1,966 x mq. 60,20 (area richiesta) = Ђ. 118,35 annui;
7°) - DI STABILIRE che il Comune di Senigallia avrà la facoltà in ogni tempo di richiedere ed ottenere, in caso di necessità o per motivi di pubblica utilità, la cessazione del rapporto di affidamento in gestione;
8°) - DI DARE MANDATO al Dirigente Area Organizzazione e Risorse Finanziarie, per dare concreta attuazione al presente deliberato, di sottoscrivere tale atto ai sensi dell’art. 107 comma 3 del D.Lgs n. 267 del 18/08/2000. 
9°) - DI STABILIRE che tutte le spese contrattuali, dipendenti e conseguenti, relative allo stipulando atto, saranno a carico della società sportiva Cimasub Senigallia.
10°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      


Letto, confermato e sottoscritto
	Il Vice Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Memè Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 5 novembre 2013 al 20 novembre 2013 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 21 novembre 2013	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 16 novembre 2013, essendo stata pubblicata il 5 novembre 2013
Lì, 18 novembre 2013	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,