Senigallia Atto

Comitato scientifico per la riapertura del Palazzetto Baviera

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-SG/2014/1306 del 29 luglio 2014

Presentazione
Approvazione
29.7.2014

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 127
Seduta del 29/07/2014
OGGETTO:	COSTITUZIONE COMITATO SCIENTIFICO PER LA RIAPERTURA DEL PALAZZETTO BAVIERA

L’anno duemilaquattordici addì ventinove del mese di luglio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore-* Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;


 
- Premesso che questa Amministrazione Comunale, sulla scorta di quanto enunciato nelle linee programmatiche intende operare affinché sia promossa e perseguita la conoscenza da parte dei cittadini dell’identità storica e culturale della città e degli eventi culturali del proprio tempo;
- Considerato che tale obiettivo possa essere perseguito sviluppando l’attività scientifica e di valorizzazione dei musei cittadini mettendo in atto interventi strutturali volti ad ottimizzare la conservazione e la fruizione del patrimonio culturale;
- Rilevato che le linee programmatiche enunciano il proposito di promuovere, accanto alle collezioni permanenti, un’attività espositiva temporanea che sulla scorta di quanto già avvenuto, possa riscuotere l’apprezzamento del pubblico individuando, in alcune sedi prestigiose quali il Palazzo del Duca, Palazzetto Baviera e la Rocca Roveresca, i luoghi espositivi per eccellenza;
- Ricordato che sono in fase di completamento i lavori di restauro, miglioramento sismico e abbattimento barriere architettoniche dell’edificio monumentale del Palazzetto Baviera, destinato a svolgere la funzione museale ed espositiva così come stabilito con delibera di Giunta Comunale del 7 marzo 2006 n.50, con la quale si ricorda che in tale luogo saranno esposti gli oggetti già di proprietà della famiglia che ha abitato l’edificio sino al momento della sua donazione al Comune di Senigallia, nonché i beni artistici e culturali che vi confluiranno secondo un progetto organico di museo civico;
- Evidenziata l’importanza della restituzione all’uso pubblico dell’edificio chiuso per i necessari interventi di restauro da oltre un decennio e come la riapertura dello storico monumento possa avvenire prevedendo la realizzazione di eventi espositivi di rilievo sulla falsariga di quanto avvenuto in anni precedenti con le mostre La luce e il mistero, Sotto un’altra luce – Antologia di opere restaurate dal territorio, Lacrime di smalto, una produzione artistica unica: le plastiche maiolicate nelle Marche del Quattrocento e, infine, la mostra La grazia e la luce. La pala di Senigallia del Perugino. Armonia e discordanze nella pittura marchigiana di fine Quattrocento;
- Rilevato che, al fine di programmare nel miglior modo le iniziative e i progetti da realizzare in occasione della riconsegna alla città del Palazzetto Baviera si ritiene opportuno addivenire alla formazione di un Comitato Scientifico preposto alla ideazione e progettazione delle iniziative ed eventi da realizzare, compatibilmente alle risorse all’uopo destinate dal bilancio dell’Ente, ma anche in virtù di contribuzioni reperite presso altre istituzioni pubbliche e private, nonché a sovrintendere agli aspetti operativi ed esecutivi delle iniziative programmate; 
- che di tali comitati saranno chiamati a far parte rappresentanti del proponente Comune di Senigallia, nonché rappresentanti di altre istituzioni pubbliche di indiscussa  competenza scientifica e professionale;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE, giusta quanto premesso ed illustrato, la costituzione di un Comitato Scientifico preposto alla ideazione e progettazione delle iniziative ed eventi da realizzare in occasione della prossima apertura al pubblico di Palazzetto Baviera, nonché sovrintendere agli aspetti operativi ed esecutivi delle iniziative programmate dal Comitato Scientifico; 
2°) - DI STABILIRE che il Comitato Scientifico sia composto come segue:
Maurizio Mangialardi	Sindaco del Comune di Senigallia

Gabriele Barucca	Direttore Soprintendenza di Urbino per i beni storici, artistici ed etnoantropologici delle Marche

Alfredo Bellandi	Docente di Museologia e Critica Artistica e del Restauro presso l’Università degli Studi di Perugia

Silvia Blasio 	Docente di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università degli Studi di Perugia

Claudia Caldari	Direttore Soprintendenza di Urbino per i beni storici, artistici ed etnoantropologici delle Marche
	 
Stefano Gizzi	Soprintendente per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle Marche
Eros Gregorini	Responsabile Ufficio Cultura

Alessandro Marchi	Direttore Soprintendenza di Urbino per i beni storici, artistici ed etnoantropologici delle Marche
Paolo Mirti	Dirigente Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione

Giuseppe Orlandoni	Vescovo della Diocesi di Senigallia
        
        Claudio Paolinelli                    Docente di Storia della Ceramica presso l’Università degli Studi         
                                                 Urbino
Pier Domenico Pasquini	Delegato Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici

Stefano Schiavoni	Assessore alla Cultura

Rosaria Valazzi	Soprintendente per i beni storici, artistici ed etnoantropologici delle Marche
3°) – DI INDICARE quale Segretario del Comitato Scientifico Eros Gregorini, Responsabile dell’Ufficio Cultura;
4°) – DI STABILIRE che la partecipazione ai lavori del Comitato Scientifico  da parte dei componenti debba avvenire gratuitamente e senza alcun onere per l’Ente;
4°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 7 agosto al 22 agosto 2014 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì,  25 agosto 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 18 agosto 2014, essendo stata pubblicata il 7 agosto 2014 
Lì,  19 agosto 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,