Senigallia Atto

Contenzioso civile in Appello con la soc. “Il forno del mare” snc per canone per occupazione abusiva di suolo pubblico

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-FF/2014/1384 del 26 agosto 2014

Presentazione
Approvazione
26.8.2014

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 145
Seduta del 26/08/2014
OGGETTO:	AUTORIZZAZIONE AL SINDACO A COSTITUIRSI NEL GIUDIZIO DINANZI ALLA CORTE DI APPELLO DI ANCONA  (R.G. 765/2014) – DESIGNAZIONE LEGALE DELL’ENTE.

L’anno duemilaquattordici addì ventisei del mese di agosto alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore-* Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

- Premesso che la soc. IL FORNO DEL MARE DI MAZZANTI M. & C SNC in persona del socio e legale rappresentante pro tempore sig. Mazzanti Marco ha notificato a questo Comune in data 12.6.2013 nonché ad Equitalia Centro Spa nella qualità di Agente della Riscossione della Provincia di Ancona ricorso con contestuale richiesta di istanza cautelare avverso la cartella esattoriale n. 00300320130002976924000 notificata in data 19.4.2013 e riferita all’avviso di pagamento canone per occupazione abusiva di suolo pubblico prot. n. 6512 emesso dal Comune di Senigallia in data 8.2.2012 e notificato alla ricorrente in data 16.2.2012, chiedendo in via preliminare la sospensione dell’efficacia esecutiva della cartella di pagamento stante la fondatezza dei motivi di opposizione ed il pregiudizio che verrebbe arrecato alla ricorrente da un eventuale esecuzione diretta ad ottenere somme di rilevante importo; nel merito di dichiarare la nullità e/o annullabilità e/o illegittimità della cartella di pagamento essendo la stessa nulla inefficace ovvero accertare e dichiarare l’inesistenza del debito in capo alla ditta ricorrente nonché dell’avviso indicato in narrativa ed emesso dal Comune di Senigallia per le ragioni di merito sopra illustrate e per l’effetto, disporre la nullità e/o annullamento dell’avviso e della sanzione amministrativa comminata nonché di ogni atto e/o provvedimento ad esso consequenziale e collegato; nel merito ed in via subordinata accertare come dovute le eventuali minor somme che risultassero dovute. Con vittoria di spese, competenze e onorari di causa;
- Premesso altresì che il Comune di Senigallia giusta DGM n. 204/13 si costituiva in giudizio a mezzo dell’Avv. Laura Amaranto dell’Avvocatura Comunale;
- Premesso, infine, che il Tribunale di Ancona, con sentenza n. 1967/2013 pubblicata il 18.12.2013 definitivamente pronunciando nella causa iscritta al ruolo n. 400325/2013 ha così provveduto dichiara l’inammissibilità del ricorso proposto dal Forno del Mare di Mazzanti M. & C. SNC; conferma la cartella di pagamento n. 00300320130002976924000 emessa da Equitalia Marche S.p.A. nei confronti dell’opponente; dichiara integralmente compensate le spese di lite;
- Considerato che la soc. IL FORNO DEL MARE DI MAZZANTI M. & C SNC in persona del socio e legale rappresentante pro tempore sig. Mazzanti Marco ha notificato a questo Comune in data 20.6.2014 nonché ad Equitalia Centro Spa nella qualità di Agente della Riscossione della Provincia di Ancona atto di appello avverso la sentenza n. 1967/2013 depositata in data 18.12.2013; 
- Sentito l’Ufficio Tributi che si è espresso favorevolmente per la costituzione anche in tale giudizio di appello;
- Ritenuto di provvedere con urgenza alla costituzione in giudizio al fine di tutelare l’operato dell’Ente;
- Ritenuto di affidare la difesa all’Avv. Laura Amaranto dell’Avvocatura Comunale eleggendo domicilio in Senigallia (An) presso l’Ufficio Legale del Comune Piazza Roma n. 8 - Senigallia; 
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - AUTORIZZARE il Sindaco a costituirsi in giudizio dinanzi alla Corte di Appello di Ancona (R.G. 765/14) nell’azione promossa dalla soc. IL FORNO DEL MARE DI MAZZANTI M. & C. SNC in persona del socio e legale rappresentante pro tempore sig. Mazzanti Marco;
2°) - AFFIDARE l’incarico di rappresentare e difendere questo Ente nella causa di cui sopra all’Avv. Laura Amaranto dell’Avvocatura Comunale conferendole mandato speciale di rappresentanza e difesa in giudizio attribuendo alla stessa ogni più ampia facoltà difensiva, compresa quella di farsi sostituire;
3°) - AUTORIZZARE il Sindaco a rilasciare procura speciale al predetto legale, eleggendo domicilio presso l’Ufficio Legale del Comune di Senigallia – P.za Roma n. 8 – Senigallia;
4°) - AUTORIZZARE il Sindaco, quale legale rappresentante dell’Ente a rilasciare procura speciale al dott. Gabriele Paolinelli e/o alla dott.ssa Anna Russo affinché possano comparire in sua rappresentanza, sostituzione e vece all’udienza di comparizione delle parti davanti al Tribunale di Ancona, conferendo loro ogni potere e autorità in merito;
5°) - DARE ATTO che dalla presente deliberazione non deriva, né può comunque derivare un impegno di spesa a carico dell’Ente;
6°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il Vice Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Mirti Paolo

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 11 settembre 2014 al 26 settembre 2014 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì,  29 settembre 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 22 settembre 2014, essendo stata pubblicata il  11 settembre 2014
Lì,  23 settembre 2014	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,