Senigallia Atto

Riduzione tariffe per matrimoni alla Rotonda a mare

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2015/151 del 24 febbraio 2015

Presentazione
Approvazione
24.2.2015

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 34
Seduta del 24/02/2015
OGGETTO:	MATRIMONI ALLA ROTONDA A MARE. MODALITA’ E CONDIZIONI PER L’UTILIZZO DELLA STRUTTURA. VARIAZIONI TARIFFE.

L’anno duemilaquindici addì ventiquattro del mese di febbraio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore-* Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

Premesso che con delibera di Giunta Municipale  n.46 del 26.02.2009 e n.59 del 10.03.2009 vengono stabilite le condizioni, modalità di utilizzo e tariffe per la celebrazione di matrimoni alla Rotonda a Mare;
Vista la delibera di Giunta Municipale n. 197 del 23.10.2012 con la quale veniva approvato lo schema che definisce le modalità e le condizioni per l’utilizzo della Rotonda a Mare per l’organizzazione di banchetti di matrimonio;
Richiamata la delibera di Giunta Municipale n. 35 del 05.03.2013 con la quale si stabiliva una riduzione delle tariffe precedentemente approvate con la delibera di Giunta Municipale n. 197 del 23.10.2012;
Preso atto che nonostante l’applicazione delle tariffe agevolate, anche in considerazione della difficile situazione economica nazionale, si è ritenuto opportuno prevedere un’ulteriore riduzione delle tariffe di cui al punto 3, relativamente all’organizzazione di banchetti di matrimonio:
Aperitivo di durata massima 2 ore da euro 2.000,00 a euro 1.500,00 + IVA
Banchetto fino a 200 persone, da 3.500,00 a euro 3.000,00 + IVA
Banchetto oltre le 200 persone, da 4.000,00 a euro 3.500,00 + IVA
Considerato che nei casi in cui al banchetto di matrimonio si aggiunge la celebrazione del rito civile all’interno della Rotonda a Mare non verrà richiesto il pagamento di alcun costo aggiuntivo;
Restano invariate le tariffe per la celebrazione del solo rito civile come stabilito nelle delibere di Giunta Municipale  n.46 del 26.02.2009 e n.59 del 10.03.2009;
Valutato che la diminuzione delle presenti tariffe non comporterà una diminuzione delle entrate rispetto a quelle accertate nell’anno 2014 in quanto si prevede un aumento delle domande di utilizzo della Rotonda a Mare per banchetti di matrimonio oggetto della presente Delibera;
Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/2000 sull’ordinamento degli Enti locali:
- dal Dirigente dell’Area Turismo Promozione Sviluppo Economico;
      - dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;

DELIBERA

1°) – di APPROVARE la riduzione delle tariffe stabilite nella Delibera Municipale n. 35 del 05.03.2013 Matrimoni alla Rotonda a Mare. Modalità e condizioni per l’utilizzo della struttura. Variazione Tariffe con i seguenti importi:
1)	Aperitivo di durata massima 2 ore da euro 2.000,00 a euro 1.500,00 + IVA
2)	Banchetto fino a 200 persone, da 3.500,00 a euro 3.000,00 + IVA
3)	Banchetto oltre le 200 persone, da 4.000,00 a euro 3.500,00 + IVA

2°) – di STABILIRE che in occasione di banchetti di matrimonio e la contestuale celebrazione del rito civile non verranno applicati costi aggiuntivi a quanto stabilito al punto 1;
3°) – di DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 267/2000 mediante separata ed unanime votazione palese.





Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 10 marzo 2015 al 25 marzo 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 26 marzo 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 marzo 2015, essendo stata pubblicata il 10 marzo 2015
Lì, 23 marzo 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,