Senigallia Atto

Vendita diretta del pescato e dei prodotti dell’agroalimentare in area portuale – Modalità assegnazione banco libero a seguito chiusura procedura bando pubblico

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2015/445 del 10 marzo 2015

Presentazione
Approvazione
10.3.2015

Firmatari

  • Paola Curzi
    Assessore alle Attività Economiche, Pari Opportunità, Partecipazione
    Monitorato da 11 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 41
Seduta del 10/03/2015
OGGETTO:	Vendita diretta del pescato e dei prodotti dell’agroalimentare in area portuale – Modalità assegnazione banco libero a seguito chiusura procedura bando pubblico

L’anno duemilaquindici addì dieci del mese di marzo alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore-* Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore*- Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Curzi Paola;

LA GIUNTA MUNICIPALE

VISTO il D.Lgs. 26.05.2004, n. 153 Attuazione della legge 7 maggio 2003, n. 38, in materia di pesca marittima;
VISTO l’art. 2 del D.Lgs. 09.01.2012, n. 4 Misure per il riassetto della normativa in materia di pesca e acquacoltura, a norma dell’art. 28 della legge 4 giugno 2010, n. 96;
VISTO il D.M. 20 novembre 2007 Attuazione dell’art. 1, comma 1065, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, sui mercati riservati all’esercizio della vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli;
PRESO ATTO del progetto di riassetto dell’area approvato con delibera di Giunta municipale n. 234 del 17.12.2013 e finanziato con risorse del Fondo Europeo per la Pesca;
VISTO il provvedimento conclusivo del procedimento per la Realizzazione di attrezzatura per la vendita diretta del pescato e di prodotti agricoli e agroalimentari del 25.02.2014, prot. 8666 – Pratica Suap 263/2014;
PRESO ATTO che con verbale del 27.05.2014 la commissione istruttoria appositamente  costituita dal G.A.C. Marche Nord ha ammesso a finanziamento il progetto presentato dal Comune di Senigallia prevedendo che entro la data del saldo dell’intervento si dovrà provvedere ad emettere apposito bando per l’affidamento degli spazi di vendita alle imprese locali della pesca e dell’agroalimentare, sulla base dei criteri e delle modalità fissate dal citato bando del G.A.C. Marche Nord del 30.12.2013;
VISTA la delibera di Giunta municipale n. 8 del 20.01.2015 con la quale veniva approvato il bando pubblico per l’assegnazione di n. 18 banchi per la vendita diretta del pescato e dei prodotti dell’agroalimentare in area portuale (banchina N. Bixio);
VISTA la determinazione dirigenziale n. 119 dell’11.02.2015 con la quale veniva avviata la procedura per l’assegnazione di n. 18 banchi per la vendita diretta del pescato e dei prodotti dell’agroalimentare in area portuale (banchina N. Bixio);
VISTA la determinazione dirigenziale n. 208 del 09.03.2015 con la quale si concludeva la procedura avviata con determinazione dirigenziale n. 119 dell’11.02.2015 e si procedeva all’assegnazione di n. 17 banchi per la vendita diretta del pescato e dei prodotti dell’agroalimentare in area portuale (banchina N. Bixio);
CONSIDERATO che con determinazione dirigenziale n. 208 del 09.03.2015 non si è proceduto all’assegnazione del diciottesimo banco a disposizione in quanto sono state presentate richieste solamente per l’assegnazione di due dei tre banchi riservati alla vendita diretta dei prodotti agroalimentari;
PRESO ATTO che il bando pubblico del G.A.C. Marche Nord - Sottomisura 4.1.1.2 – sub-azione B Realizzazione di mercatini misti del pescato e dell’agroalimentare – non prevede limiti numerici nell’integrazione del servizio per la vendita di prodotti del pescato e quelli dell’agroalimentare;
PRESO ATTO che per la vendita di prodotti del pescato sono state presentate  due domande rispettivamente dall’Associazione Produttori Pesca Misa soc. coop. a r.l. con sede a Senigallia e dall’Organizzazione Produttori Pesca di Fano, Marotta e Senigallia soc. consortile a r.l. con sede a Fano, 
PRESO ATTO che con determinazione dirigenziale n. 208 del 09.03.2015 sono stati assegnati i 14 banchi previsti dal bando all’Associazione Produttori Pesca Misa soc. coop. a r.l. con sede a Senigallia;
PRESO ATTO che le aziende socie dell’Organizzazione Produttori Pesca di Fano, Marotta e Senigallia soc. consortile a r.l. con sede a Fano operano essenzialmente nella pesca/raccolta delle vongole;
RAVVISATA l’opportunità di integrare il servizio nell’area portuale anche con la vendita diretta delle vongole;
PRESO ATTO dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/2000 sull’ordinamento degli Enti locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Turismo, Promozione, Sviluppo Economico;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie;
                   - Con votazione palese ed unanime;
DELIBERA

1°) – DARE MANDATO al dirigente dell’Area Turismo Promozione Sviluppo Economico di provvedere all’affidamento in concessione del diciottesimo banco risultato libero a seguito della conclusione della procedura di bando per assegnazione dei banchi di vendita in area portuale all’Organizzazione Produttori Pesca di Fano, Marotta e Senigallia soc. consortile a r.l. con sede a Fano per la vendita diretta delle vongole;
2°) – DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 267/2000 mediante separata ed unanime votazione palese.









Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 25 marzo 2015 al 09 aprile 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 10 aprile 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 05 aprile 2015, essendo stata pubblicata il 25 marzo 2015
Lì, 06 aprile 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,