Senigallia Atto

Contenzioso civile con Talevi P. e Cesali S. per sinistro occorso al figlio minorenne. Nomina avv. Gnemmi da Ariscom

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-FF/2015/738 del 14 aprile 2015

Presentazione
Approvazione
14.4.2015

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 78
Seduta del 14/04/2015
OGGETTO:	ACCETTAZIONE DESIGNAZIONE AVV. PAOLO GNEMMI DA ARISCOM ASSICURAZIONI NELL’AZIONE PROMOSSA DA T.P. E C.S. INNANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ANCONA

L’anno duemilaquindici addì quattordici del mese di aprile alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Campanile GennaroAssessore*- Ceresoni SimoneAssessore*- Curzi PaolaAssessore*- Meme' MaurizioAssessore*- Paci Francesca MichelaAssessore*- Schiavoni StefanoAssessore-* Volpini FabrizioAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

Premesso:
- che i sigg.ri Talevi Paolo e Cesali Silvia hanno notificato a questo Comune in data 10.2.2015 atto di citazione innanzi al Tribunale di Ancona affinchè lo stesso voglia accertare e dichiarare, in relazione all’incidente occorso al loro figlio minore in data 27.5.2013, la responsabilità del Comune di Senigallia in persona del Sindaco pro tempore nella causazione del danno arrecato al piccolo Marco Talevi ai sensi dell’art. 2051 c.c. o, in subordine, ai sensi dell’art. 2043 c.c. e per l’effetto condannarlo al risarcimento di tutti i danni subiti dal minore da corrispondere a favore degli attori, quali esercenti la responsabilità genitoriale sul figlio Marco, determinando l’entità dei danni stessi nella misura di Ђ 16.856,04 oltre rivalutazione ed interessi nella misura del tasso legale. Con ogni conseguente statuizione ed, in ogni caso, con condanna della controparte alla rifusione delle spese vive sostenute per intraprendere il presente giudizio e dei compensi professionali oltre accessori di legge: spese generali 15%, CPA 4% ed IVA attualmente al 22% o nella diversa misura prevista dalla legge;
- Vista la mail del 7.4.2015 ns. prot .n.21292 del 9.4.2015 con la quale l’ARISCOM Compagnia di Assicurazioni spa, che ai sensi di polizza assume per la gestione delle vertenze di danno tutti gli oneri e le spese a proprio carico, ha comunicato al Comune di Senigallia la designazione del proprio fiduciario Avv. Paolo Gnemmi;
- Rilevato di dover provvedere con urgenza alla costituzione in giudizio al fine di tutelare l’operato dell’Ente stante la data di udienza fissata per il giorno 9.6.2015;
- Ritenuto, come di consueto, di confermare la scelta del legale nella persona dell’Avv. Paolo Gnemmi con studio in Ancona – Via Matteotti n. 54, per la difesa in giudizio del Comune di Senigallia;
- Atteso che la presente deliberazione non comporta impegno di spesa,
- Preso atto del seguente parere favorevole, reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 sull’ordinamento degli Enti Locali:
       - del Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
       D E L I B E R A
1) - AUTORIZZARE il Sindaco a costituirsi in giudizio dinanzi al Tribunale di Ancona  nell’azione promossa dai sigg.ri Talevi Paolo e Cesali Silvia quali esercenti la potestà genitoriale sul minore Talevi Marco come in premessa specificato;
2) - ACCETTARE la designazione dell’Avv. Paolo Gnemmi incaricato dall’ARISCOM Compagnia di Assicurazioni spa per la tutela degli interessi di questo Comune nella causa richiamata, eleggendo domicilio presso il suo Studio in Ancona – Via Matteotti n. 54, conferendogli mandato speciale di rappresentanza e difesa in giudizio con ogni più ampia facoltà compresa quella di farsi sostituire, rappresentare il Sindaco ai fini della comparizione e dell’interrogatorio attribuendo il potere di conciliare e transigere la controversia, evocare terzi in giudizio, avanzare domande riconvenzionali;
3) - DARE ATTO che l’incarico all’Avv. Paolo Gnemmi non comporta impegno di spesa né alcun onere per questo Comune giacché tutte le spese giudiziarie sono a carico dell’ARISCOM Compagnia di Assicurazioni spa come da contratto;
4) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art.134 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 - mediante separata ed unanime votazione palese.




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 23 aprile 2015 al 08 maggio 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 11 maggio 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 04 maggio 2015, essendo stata pubblicata il 23 aprile 2015
Lì, 05 maggio 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,