Senigallia Atto

Trasferimento temporaneo del mercato settimanale del giovedì di piazza Garibaldi

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2015/1710 del 25 agosto 2015

Presentazione
Approvazione
25.8.2015
  • 25.8.2015
  • approvato


Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 165
Seduta del 25/08/2015
OGGETTO:	TRASFERIMENTO  TEMPORANEO DEL  MERCATO SETTIMANALE  N. 4  GIOVEDI' PIAZZA GARIBALDI - PER PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA - APPROVAZIONE

L’anno duemilaquindici addì venticinque del mese di agosto alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

VISTO il documento istruttorio  predisposto dall’UFFICIO ATTIVITA’ ECONOMICHE - SUAP da cui risulta la proposta di procedere al trasferimento temporaneo del mercato settimanale del giovedì, mercato n. 4 - spostamento posteggi da Piazza Garibaldi  a via Campo Boario ( piazzale  antistante lo stadio Bianchelli ) e nell’area destinata a parcheggio dello Stadio Bianchelli; 
RITENUTO per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, deliberare in merito;
VISTO l'art.42 del D.Lgs. n.267 del 18.08.2000;
VISTO il PARERE FAVOREVOLE del RESPONSABILE AREA TURISMO PROMOZIONE E SVILUPPO ECONOMICO, , per la regolarità tecnica espresso sulla proposta della presente deliberazione ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267 ed inserito all'originale del presente atto;
DATO ATTO che sulla proposta è stato acquisito il PARERE FAVOREVOLE del RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ai sensi dell'art. 49 comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000 in quanto la stessa comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'Ente e che lo stesso è inserito all'originale del presente atto;
VISTO la delibera di giunta municipale n. 120 nella seduta del 26/05/2015 recante Lavori di restauro e riqualificazione Piazza Garibaldi, approvazione progetto definitivo ed esecutivo; 
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area turismo promozione e sviluppo economico;
- Con votazione palese ed unanime;


D E L I B E R A

la premessa narrativa forma parte integrante e sostanziale del presente atto e si intende qui richiamata;

1)	DI APPROVARE  il trasferimento temporaneo  del  Mercato  settimanale del giovedì di piazza Garibaldi  n. 4 mediante la dislocazione dei posteggi da Piazza Garibaldi alle seguenti  Piazze:  Campo Boario ( piazzale  antistante lo stadio Bianchelli ) e nell’area destinata a parcheggio dello Stadio Bianchelli;

2)	DI APPROVARE  pertanto planimetria del mercato  n. 4,  allegato 1)  area di localizzazione del trasferimento temporaneo Mercato  settimanale del giovedì di piazza Garibaldi  n. 4;

3)	DI DARE ATTO  che la localizzazione del mercato è articolata in aree  contraddistinte dalla sola tipologia di attività e merceologica  non alimentare;

4)	DI ESPRIMERE i seguenti indirizzi, per il trasferimento del  mercato del centro storico n.4 giovedì, spostamento temporaneo posteggi da Piazza Garibaldi nelle sede sopra indicata;
a)	razionalizzazione delle dimensioni dei posteggi su area all’aperto in 6 fasce ed esattamente:  103 posteggi di mq. 37,50 (7,50 x 5,00); 1 posteggio di mq. 32, 50 (6,50 x 5); 1 posteggio di mq. 30,00 (6,00 x 5,00); n.1 posteggio di mq. 20,00 (10,00 x 2,0); n.1 posteggio di mq. 18,00 (6,00 x 3,0); n.1 posteggio di mq. 15,00 (6,00 x 2,5);
b)	di riservare n. 8  dei posteggi  agli  operatori commerciali che risultino in possesso di un veicolo  di dimensioni superiori a mt. 3,00 di altezza  nel piazzale di Campo Boario


5)	Di DARE ATTO  che l'assegnazione dei posteggi avviene secondo i criteri previsti dall’art. 36 della L.R. 27/2009 e s.m.i.:

per la riassegnazione dei posteggi agli operatori già titolari di concessioni il Comune, nel rispetto delle dimensioni e caratteristiche dei posteggi disponibili e in relazione alle merceologie alimentari o non alimentari e al tipo di attrezzatura di vendita, tiene conto in particolare dell’anzianità di presenza su base annua. Nel caso di subentro, si considerano le presenze del cedente. A parità di punteggio, si considera l’anzianità di inizio dell’attività di commercio su aree pubbliche. In caso di acquisto di azienda, si considera la data di inizio dell’attività da parte dell’acquirente. In caso di affitto o di affidamento della gestione si considera la data di inizio dell’attività da parte del titolare. In fase di subentro nell’attività tra familiari, per causa di morte o atto tra vivi, si considera la data di inizio di attività del dante causa.

6)	DI STABILIRE  che ai fini della formulazione della graduatoria per quanto riguarda il riconoscimento della continuità di presenza nei mercato si partirà dall’anno 1993, anno di  rilevazioni aree di mercato posteggi e assegnatari sulla base della  delibera di giunta municipale n. 752 del 8 aprile 1993;;

7)	DI DEMANDARE al Dirigente della competente Area Turismo Promozione e Sviluppo Economico l'adozione degli atti conseguenti  per l'assegnazione dei posteggi a seguito di trasferimento temporaneo del mercati del Centro Storico, n. 4 nella sede sopra indicata;

8)	DI DARE ATTO che il trasferimento del mercato avverrà a partire dalla data di svolgimento del primo mercato utile successivo alla determinazione dirigenziale di presa d'atto dell'assegnazione dei posteggi nel mercato;

9)	DI DICHIARARE  il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 154  del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267 mediante separata ed  unanime votazione palese;


Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Vice Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Mirti Paolo

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 08 settembre 2015 al 23 settembre 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 24 settembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 19 settembre 2015, essendo stata pubblicata il 08 settembre 2015
Lì, 21 settembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,