Senigallia Atto

Al Foro tra arte e gusto - 70 anni di vita di CNA

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2015/1701 del 01 settembre 2015

Presentazione
Approvazione
1.9.2015
  • 1.9.2015
  • approvato


Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 166
Seduta del 01/09/2015
OGGETTO:	"AL FORO TRA ARTE E GUSTO DALL'11 AL 13 SETTEMBRE FORO ANNONARIO - 70 ANNI DI VITA DI CNA

L’anno duemilaquindici addì uno del mese di settembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore-* Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

Premesse

Questa amministrazione, si propone di dare spazio alle attività storiche che hanno fondato il tessuto economico del nostro territorio.
Attraverso il progetto AL FORO TRA ARTE E GUSTO che si terrà a Senigallia presso il Foro Annonario dall’11 al 13 Settembre 2015, questa amministrazione intende infatti  sostenere  questa iniziativa – programmata in collaborazione con CNA che festeggia per l’occasione il suo settantesimo anno di vita. 
Per lo svolgimento dell’iniziativa, patrocinata dall’amministrazione comunale, verrà messa a disposizione la piazza del Foro ed annessa pescheria nonchè il palco già istallato nella piazza. 
Nella giornata di venerdì 11 settembre alle ore 18.30 all’interno della suggestiva vecchia pescheria  avrà luogo il congresso di apertura dell’evento che prevede la proiezione e la presentazione del percorso dell’associazione CNA nei 70 anni di vita.
Verranno presentate al congresso nuove tecnologie di marketing, evoluzione e indagini del mercato ed infine verranno premiate con la pergamena del settantesimo anno di CNA  quindici imprese del nostro territorio che hanno fatto la storia dell’associazione.
Il progetto- ritenuto  valido e  provvisto di tutte le potenzialità per diventare uno degli appuntamenti più importanti della nostra città - prevede la possibilità di poter osservare i mestieri e le tradizioni del nostro territorio che danno valore alla manualità e all’arte delle creazioni degli espositori  che interverranno e restituire valore al lavoro artigianale in quanto costituisce un patrimonio unico, frutto di una tradizione culturale, artistica e produttiva secolare che rappresenta una caratteristica indelebile e fondamentale del nostro territorio. Il lavoro, l’abilità manuale ed esperienza prendono forma in oggetti unici che non possono essere sostituiti con il lavoro di una macchina, questo fa si che escono creazioni originali ed autentiche.

Il progetto, targato made in Marche,  è stato concepito per esaltare al meglio le attività produttive artigianali storiche, definite eccellenze che, pur tra le incertezze, hanno dimostrato di saper rimanere sul mercato rinnovandosi ed affrontando  con efficacia le dinamiche in corso, in settori maturi e dunque fortemente selettivi, ma anche un’autentica espressione del nostro saper fare. 
L’abbigliamento, il cucito creativo, le ceramiche artistiche, l’arte della natura, le decorazioni del tessuto, le calzature ed accessori in cuoio e pelle, le lavorazioni del legno, i mosaici, le sculture, la cosmesi naturale, le miniature, il macramè, decorazioni e riciclo, merletto e tombolo, la tessitura, intreccio vimini e midollino saranno alcune delle autenticità storiche che verranno a presentare le proprie creazione dando vita ai prodotti anche con delle dimostrazioni al pubblico passante.
La manifestazione, oltre che a proporre il settore del manufatto intende dare valore attraverso un percorso del gusto anche al settore artigianale alimentare cercando di cogliere l’attenzione ed acquisire il consenso dei partecipanti, e di offrire al nutrito pubblico presente momenti dimostrativi con spettacoli e la possibilità di degustare prodotti tipici locali. 
Ad alimentare tale percorso saranno presenti un noto salumificio, un birrificio, un produttore di olive all’ascolana, un produttore di dolciumi, un produttore di crescia, un produttore di miele, marmellata e vino di visciola. Unitamente a questi produttori sarà presente anche un artigiano che potrà far degustare arrosticini e carne delle nostre terre.

All’interno della Pescheria saranno inseriti 10 espositori, mentre le dimostrazioni e le creazioni artigianali presenti nella piazza saranno esposte da 30 partecipanti provenienti dal nostro territorio.
Nei tre giorni sono previsti anche degli spettacoli che andranno ad allietare il pubblico presente all’iniziativa:

Venerdì 11 Settembre sarà presente un gruppo musicale che riprodurrà brani di musica italiana;

Sabato 12 Settembre Il gruppo Mercenari D’Oriente  è un gruppo di animazione e intrattenimento che lavora in diversi ambiti artistici. La performance spazia  da giocoleria, unita a numeri con il fuoco, con effetti speciali vari, acrobatica e corpo libero, danza di vari generi, arti marziali e coreografie con combattimenti con armi normali e armi infuocate, trucchi di illusionismo e magia.

Domenica 13 Settembre nel pomeriggio saranno presenti animatori per bambini in particolare ci sarà uno spettacolo del clown cioccolato. 
Alle ore 16.30 presso il Caffè Ghinelli ci sarà una premiazione delle aziende artigianali storiche che hanno, negli anni, dato linfa e vita all’economia del nostro territorio.  
La manifestazione  che  arricchirà la piacevole permanenza dei residenti ed il richiamo in città di turisti affascinati dalla nostra tradizione manifatturiera ed imprenditoriale,  propone anche importanti vantaggi per le attività economiche senigalliesi oltre a coinvolgere direttamente diverse attività del territorio.
L’iniziativa – che vedrà la partecipazione di un alto numero di persone – avrà un grande ritorno di immagine per Senigallia anche a mezzo stampa e su testate giornalistiche e social.

Questo evento sperimentale, sicuramente potrà ripetersi negli anni, così da dare maggiore importanza al percorso dell’arte e del gusto che contraddistingue il nostro  territorio, che può sicuramente arricchire Senigallia di turismo e dare ulteriore sostegno e movimento alla città ed alle attività del centro.
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area turismo promozione e sviluppo economico;
- Con votazione palese ed unanime;


DELIBERA
1) di prevedere, udita la relazione dell’Assessore allo Sviluppo Economico, Gennaro Campanile, lo svolgimento dell’evento dall’11 al 13 settembre al Foro Annonario;
2) di attuare il programma della manifestazione così come illustrato in premessa;


						




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 10 settembre 2015 al 25 settembre 2015 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 28 settembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 settembre 2015, essendo stata pubblicata il 10 settembre 2015
Lì, 22 settembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,