Senigallia Atto

Rinuncia al diritto di prelazione su edificio sito in via Volta 32

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2015/2220 del 03 novembre 2015

Presentazione
Approvazione
3.11.2015

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 227
Seduta del 03/11/2015
OGGETTO:	RINUNCIA AL DIRITTO DI PRELAZIONE E AUTORIZZAZIONE ALLA VENDITA SULLA QUOTA DI 1/6 DI VARIE UNITA' IMMOBILIARI RESIDENZIALI COSTRUITE DALLA "COOPEDIL SRL" IN DIRITTO DI SUPERFICIE NEL PEEP CIARNIN - VIA VOLTA 32 - DI PROPRIETA' DI CIARIMBOLI STEFANIA IN FAVORE DELLA SORELLA CIARIMBOLI MARILENA GIA' PROPRIETARIA PER LA QUOTA DI 5/6 DEGLI IMMOBILI STESSI.

L’anno duemilaquindici addì tre del mese di novembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Memè Maurizio;
 Premesso:
che con le D.C.C. n° 6 del 15/01/2004 e n° 21 del 24/03/2004, esecutive ai sensi di legge, il Comune di Senigallia ha avviato l’iter per la cessione in proprietà, ai sensi del comma 45 dell’art. 31 della Legge 23/12/1998 n° 448, delle aree già concesse in diritto di superficie per la costruzione di alloggi nell’ambito dei piani di zona;
che a seguito di tale avvio si è stabilito di ponderare ogni singola richiesta prima di rinunciare ovvero esercitare il diritto di prelazione sulla vendita così come previsto dalla convenzione di assegnazione area che nel caso in specie è stata stipulata per atto a rogito notaio F.P. Poeti, già di Senigallia, rep. 64748/18391 del 25/09/1989, registrata a Senigallia in data 04/10/1989 al n° 850 e trascritta in Ancona in data 13/10/1989 ai n. 9986/9987 R.P., tutt’ora vigente per la parte relativa ai vincoli venticinquennali, essendo stati ultimati i lavori di costruzione in data 16/05/1992;
che le signore, sorelle, CIARIMBOLI STEFANIA (c.f. CRM SFN 65H48 I608E) e CIARIMBOLI MARILENA (c.f. CRM MLN 54T66 H322M), entrambe residenti a Senigallia, in Via Bramante, 20/B l’una e Via E. Fermi, 2 l’altra, sono proprietarie, per successione in morte dei propri genitori Ciarimboli Ezio e Volpi Imelde, rispettivamente per le quote indivise di 1/6 e 5/6 degli immobili di seguito descritti, ubicati nel Peep CIARNIN, individuati al Catasto Urbano del Comune di Senigallia al Foglio 12:
- mappale 396, sub 6/13 - 28, come garage, appartamento e corte esclusiva;
- mappali 359 – 360 – 399, come strade comprensoriali per la quota millesimale di spettanza;
costruiti dalla Soc. COOPEDIL S.r.l. assegnataria dell’area in diritto di superficie in virtù della convenzione citata al punto precedente;
Vista la comunicazione presentata con lettera prot. n° 66438/15 del 12/10/2015, con la quale la signora Ciarimboli Stefania chiede l’autorizzazione per cedere la propria quota di 1/6 dei citati immobili alla sorella sig.ra Ciarimboli Marilena, al prezzo stimato dal Servizio E.R.P. del Comune;
Considerato:
che il Comune non ritiene opportuno esercitare il diritto di prelazione su detta porzione delle unità immobiliari;
che l’acquirente della quota parte di cui trattasi sarà la sorella della cedente, signora Ciarimboli Marilena, già proprietaria della restante quota parte dell’intero e firmataria, per accettazione, della comunicazione di cessione, la quale effettuerà l’acquisto insieme al marito MANCINI RENZO, trovandosi tra loro in comunione legale dei beni;
Visto il prezzo totale massimo di cessione determinato dall’Ufficio preposto, ai sensi della convenzione di assegnazione sulla base degli ultimi dati ISTAT disponibili, in Ђ 103.648,23, per cui il valore della quota in cessione ammonta a Ђ 17.274,71.
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI RINUNCIARE al diritto di prelazione, spettante al Comune a termini di convenzione, sulla quota parte degli immobili di cui trattasi;
2°) - DI AUTORIZZARE la signora Ciarimboli Stefania, a cedere alla sorella signora Ciarimboli Marilena, già proprietaria della restante parte, la propria quota di proprietà, pari ad 1/6 (un sesto) a proprietà indivisa, degli immobili sopra descritti situati su area PEEP CIARNIN, in Via Volta, 32, individuati al Catasto Urbano del Comune di Senigallia al Foglio 12, con il mappale 396, sub 6/13 - 28, come garage, appartamento e corte esclusiva e mappali 359 – 360 e 399, come strade comprensoriali per la quota millesimale di spettanza;
3°) - DI PRENDERE ATTO che la signora Cimarelli Marilena effettuerà l’acquisto degli immobili descritti insieme al marito MANCINI RENZO (c.f. MNC RNZ 51R03 I608N) , trovandosi tra loro in comunione legale dei beni
4°) - DI STABILIRE che il prezzo massimo per la cessione di detta quota parte ammonta a Ђ 17.274,71;
5°) - DI STABILIRE che copia dell’atto di cessione, a trascrizione avvenuta, venga trasmessa all’Ufficio Sviluppo Urbano Sostenibile del Comune di Senigallia.
6°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal  10 novembre 2015 al 25 novembre 2015  ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 26 novembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 novembre 2015, essendo stata pubblicata il 10 novembre 2015
Lì, 23 novembre 2015	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,