Senigallia Atto

Approvazione piano performance 2015 Obiettivi Segretario generale

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-SG/2015/2505 del 15 dicembre 2015

Presentazione
Approvazione
15.12.2015

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 262
Seduta del 15/12/2015
OGGETTO:	APPROVAZIONE PIANO PERFORMANCE 2015 - OBIETTIVI SEGRETARIO GENERALE

L’anno duemilaquindici addì quindici del mese di dicembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

- Richiamata la delibera G.M. n. 247 del 30/11/2010 avente ad oggetto Organismo Indipendente di Valutazione ( D.Lgs. n. 150/2009 ) – approvazione disciplina regolamentare, successivamente rettificata con delibera G.M. n. 4 del 25/01/2011;
- Richiamata la delibera G.M. n. 264 del 27/12/2011 avente ad oggetto Adeguamento ai principi di cui al titolo II del D.L.gs. 150/2009 (misurazione, valutazione e trasparenza della performance) – approvazione norme regolamentari;
- Considerato che ai sensi dell’art. 1 della disciplina regolamentare approvata con la citata delibera G.M. n. 247 l’organismo di valutazione è composto dal segretario generale dell’ente, che lo presiede, e da due esperti esterni;
- Considerato altresì che, ai sensi dell’art. 2, comma 2, del citato disciplinare l’organismo di valutazione non valuta il Segretario Generale, la cui valutazione compete esclusivamente al Sindaco;
- Rilevato che il Segretario Generale oltre a svolgere tutte le funzioni espressamente citate dall’art. 97 del T.U. 267/2000, esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti o conferitagli dal sindaco;
- Atteso che sono molteplici le funzioni attribuite al segretario generale in base a tale ultima disposizione (ufficio procedimenti disciplinari – presidenza organismo valutazione – responsabilità ufficio contratti, ufficio demografici, ufficio legale – responsabile trasparenza – responsabile prevenzione corruzione);
- Visto l’allegato piano performance inerente gli obiettivi assegnati al segretario generale per il 2015,
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Attività Istituzionali, Cultura e Comunicazione;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPROVARE il piano della performance per l’anno 2015 contenente gli obiettivi assegnati al segretario generale;
2°) - DARE ATTO che ai sensi del disciplinare citato in premessa la valutazione spetta esclusivamente al sig. sindaco;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 15 febbraio 2016 al 1 marzo 2016 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 2 marzo 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 26 febbraio 2016, essendo stata pubblicata il 15 febbraio 2016
Lì, 29 febbraio 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,