Senigallia Atto

13^ edizione "Senigallia in moda" al Foro annonario il 22 luglio 2016

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2016/1366 del 21 giugno 2016

Presentazione
Approvazione
21.6.2016

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 172
Seduta del 21/06/2016
OGGETTO:	13^ EDIZIONE "SENIGALLIA IN MODA" - FORO ANNONARIO - 22 LUGLIO 2016

L’anno duemilasedici addì ventuno del mese di giugno alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore-* Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

Premesso che:	

 La 13^ edizione di Senigallia in Moda, promossa ed organizzata dall’agenzia di servizi giornalistici Nerosubianco e da Planet Comunication, in programma per venerdì 22 luglio 2016  al Foro Annonario è uno degli eventi più attesi del calendario estivo della nostra città. Questa amministrazione intende proporre nuovamente questo appuntamento che è ormai un vero e proprio punto di riferimento per la città e la regione Marche. 
La manifestazione, proporrà diversi flash moda e momenti di spettacolo, con il patrocinio e sostegno del Comune di Senigallia attraverso l’uso gratuito delle attrezzature e di tutti gli spazi interessati dall’evento.  Per lo svolgimento dell’evento verrà utilizzato il palco allestito dall’amministrazione comunale, con una ulteriore appendice di passerella. Ai lati del palco verranno posizionati a cura degli organizzatori due maxi schermi, dove saranno proiettate le immagini dal vivo della serata (realizzate da una regia video mobile che coordinerà le riprese di tre cameramen più due telecamere fisse), alternate a spot videografici degli sponsor dell’iniziativa. Tutti gli spazi interessati dalla manifestazione saranno usufruibili gratuitamente.
Tante occasioni, attraverso i vari defilè,  per mettere in risalto il nostro territorio, le attività artigiane e le produzioni di eccellenza, oltre ovviamente a premiare le bellezze della serata, in passerella per la finale regionale di un concorso nazionale.
Nell’ambito di Senigallia in Moda, una giuria composta da personaggi molto conosciuti e stimati in città, proclamerà Miss Senigallia 2016 che verrà premiata dalle autorità del Comune di Senigallia.
Come già accaduto negli anni precedenti, nel corso dell’iniziativa il concorso di bellezza sarà abbinato ad alcuni flash moda proposti da diverse aziende del nostro territorio. Un evento che propone anche importanti vantaggi per le attività economiche senigalliesi che, nell’occasione, avranno l’opportunità di avere grande visibilità sotto diversi punti di vista.
D’altra parte, l’iniziativa – oltre a coinvolgere direttamente diverse attività commerciali ed artigianali del territorio - da sempre richiama a Senigallia un alto numero di persone, con conseguenti ritorni di immagine anche a mezzo stampa.
Tra i vari media, la manifestazione sarà seguita anche dalle telecamere di Tvrs e Tv Centro Marche che, per l’occasione, realizzeranno servizi da diffondere all’interno delle trasmissioni Planet Moda e Nerosubianco. Storicamente, infatti, i contatti relativi all’ascolto medio nei Videogiornali di TV Centro Marche superano le 110.000 unità giornaliere, posizionando l’emittente al primo posto tra i media regionali per numero di contatti, come dimostrano anche i dati Auditel. Gli spazi editoriali messi a disposizione nell’ambito delle note informative, anche attraverso le trasmissioni Planet Moda e Nerosubianco, potranno quindi contare su un’alta redditività di contatti. 
Altro dato rilevante è che, tra le numerose attività che proporranno i loro flash moda, sarà assegnato uno spazio all’Istituto IPSIA Padovano di Senigallia che, grazie al proprio corso moda, presenterà il lavoro e le creazioni realizzate dai propri studenti.
Saranno presenti per esibizioni e momenti di spettacolo anche associazioni sportive senigalliesi che, come le aziende che sfileranno, avranno un’occasione molto importante per promozionare le loro attività. Nell’occasione della sfilata Senigallia in moda, tre presentatori condurranno l’appuntamento che prevede la presenza di circa dodici modelle e sei modelli. Sono quindi in programma numerosi flash moda delle Aziende che aderiscono al progetto (abbigliamento, ottica, intimo, accessori, ecc.) le cui linee, durante la serata, verranno illustrate da parte dei presentatori.  Nel corso della manifestazione saranno inseriti break e jingle musicali appropriati per presentare i vari flash moda e verrà riservato inoltre uno spazio per una uscita da parte di un gruppo di bambini vestiti da un’apposita attività commerciale; ogni attività avrà a disposizione un tempo massimo di 8 minuti per proporre le proprie linee. 
- Visti i positivi riscontri delle precedenti edizioni che per la sua particolare formula, svolge un’importante funzione di promozione dell’immagine di Senigallia oltre a richiamare turisti presso le vie della città favorendo di conseguenza la dinamicità delle attività economiche; 
- Dato atto di compartecipare all’iniziativa sopra specificata con un contributo, da erogare alla  società Nerosubianco con sede a Senigallia in via Capanna n. 59, pari a euro 2.000,00 per la copertura di parte dei costi per la realizzazione dell’ evento;
-Visto il Regolamento per la concessione di contributi approvato con delibera di Consiglio comunale n. 10 del 06.03.2015 e, in particolare, l’art. 9 del Regolamento stesso che prevede – previa deliberazione della Giunta municipale – l’erogazione di contributi speciali per gli eventi di particolare interesse promozionale per la città;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/2000 sull’ordinamento degli Enti locali:
 dal Dirigente responsabile dell’Area Turismo Promozione Sviluppo Economico;
 dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie; 
- Con votazione palese ed unanime; 
                        DELIBERA

1°) DI CONCEDERE, udita la relazione dell’Assessore allo Sviluppo Economico Gennaro Campanile, il programma della manifestazione e per quanto sopra premesso,  alla  società Nerosubianco snc che cura l’organizzazione dell’evento, un contributo straordinario di Ђ 2.000,00; 
2°) DI PRENDERE ATTO che l’importo di cui al precedente punto 1) trova puntuale riscontro nei capitoli di bilancio di competenza dell’Assessorato allo Sviluppo Economico e precisamente al capitolo di spesa 1564/1 C.C. 74;     
3°) DI DARE MANDATO al Dirigente dell’ Area Turismo Promozione Sviluppo Economico di adottare i necessari provvedimenti per l’erogazione del contributo di cui al precedente punto 1; 
4°) DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 267/2000 mediante separata ed unanime votazione palese






Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 04 luglio 2016 al 19 luglio 2016 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 20 luglio 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 15 luglio 2016, essendo stata pubblicata il 04 luglio 2016
Lì, 18 luglio 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,