Senigallia Atto

Ricollocazione sperimentale della fiera di Sant’Agostino in piazza Garibaldi con modifica della dislocazione dei posteggi a seguito del progetto di riqualificazione

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2016/1784 del 02 agosto 2016

Presentazione
Approvazione
2.8.2016

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 213
Seduta del 02/08/2016
OGGETTO:	RICOLLOCAZIONE SPERIMENTALE DELLA TRADIZIONALE FIERA DI SANT’AGOSTINO (ZONA 3 – PIAZZA GARIBALDI CON MODIFICA DELLA DISLOCAZIONE DEI POSTEGGI A SEGUITO DEL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE

L’anno duemilasedici addì due del mese di agosto alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore-* Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore-* Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

PREMESSO :
- che l’amministrazione comunale come espresso con delibera di giunta n. 120 nella seduta del 26/05/2015 approvava  il progetto di restauro  e riqualificazione di Piazza Garibaldi nell’ambito della più ampia  riqualificazione  dell’isolato degli orti del vescovo e che i lavori partivano lo scorso novembre 2015; 
- che i lavori di riqualificazione della piazza si sono  conclusi il giorno 26 luglio 2016 riconsegnando alla città la piazza ritrovata con inaugurazione ufficiale dell’amministrazione comunale;  
- che questa amministrazione ha attivato un tavolo permanente con rappresentanti delle associazioni  di categoria e con gli uffici coinvolti dal progetto e  avviato tutte le azioni  per consentire di ricollocare la fiera   nella  riqualificata piazza; 
-che  i lavori di  restauro e riqualificazione di Piazza G. Garibaldi, già  sede di effettuazione della tradizionale Fiera di Sant’Agostino (zona 3 – piazza Garibaldi) hanno comportano l’impraticabilità della fascia centrale della piazza realizzata in pietra d’istria con la conseguente necessità di procedere  alla modifica della dislocazione dei posteggi del mercato cosi come previsto dall’art. 36 della L.R. 10.11.2009  n. 27; 
- che le modifiche sono  stata proposte  dal Comune, sentite le organizzazioni delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi maggiormente rappresentative a livello regionale e le associazioni dei consumatori iscritte al registro regionale negli incontri tenutisi presso la residenza Municipale di Senigallia;
- che  gli uffici hanno elaborato,  in stretta collaborazione con le associazioni di categoria una planimetria che consente di non stravolgere la dislocazione dei banchi, ove possibile, rispetto alla loro collocazione storica;
- che tale operazione comporta una modifica della dislocazione dei posteggi rispetto alla situazione attuale inferiore  al 40% del totale degli stessi nella  Fiera di Sant’Agostino (zona 3 – piazza Garibaldi), configurandosi pertanto, ai sensi dell’art. 36 c.4  della L.R. 10.11.2009 n. 27, quale  modifica della dislocazione  parziale  della fiera;
- che dagli atti d’ufficio   la  consistenza dei posteggi decennali della fiera  è la seguente:  zona 3 – piazza Garibaldi - posteggi  n. 69
- che l’assegnazione avverrà  secondo i criteri previsti dall’art. 36 della L.R. 27/2009 e s.m.
- che si tratta di approvazione della modifica della dislocazione  dei posteggi  della Fiera  sperimentale  e pertanto la competenza è  demandata alla Giunta Municipale;
-  che la data di decorrenza della modifica della dislocazione dei posteggi della fiera  sarà   successiva all’assegnazione dei posteggi nella fiera ai commercianti  interessati dalla riqualificazione della piazza ;
- Vista la planimetria della fiera  allegato 1) 
- Visto il Testo Unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti locali, D.Lgs.   18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche e integrazioni;   
- Vista  la legge regionale 27/2009 recante Testo Unico in materia di Commercio 
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE in via sperimentale  la modifica della dislocazione dei posteggi  della tradizionale Fiera di Sant’Agostino (zona 3 – piazza Garibaldi); 
2°) - DI DARE ATTO che la consistenza dei posteggi decennali della fiera  è la seguente:  zona 3 – piazza Garibaldi - posteggi  n. 69 occupati da operatori del settore alimentare e non alimentare;  
3°) - DI APPROVARE la planimetria  allegato 1);  
4°) - DI DARE ATTO  che l'assegnazione dei posteggi avverrà  secondo i criteri previsti dall’art. 36 della L.R. 27/2009 e s.m.i.:
5°) - DI DEMANDARE  al Dirigente della competente Area Turismo Promozione e Sviluppo Economico l'adozione degli atti conseguenti  per l'assegnazione dei posteggi a seguito della modifica in via sperimentale  della dislocazione dei posteggi  della tradizionale Fiera di Sant’Agostino (zona 3 – piazza Garibaldi) nella  piazza riqualificata;
6°) - DI DARE ATTO  che la data di decorrenza della modifica della dislocazione dei posteggi della fiera  sarà   successiva all’assegnazione dei posteggi nella fiera ai commercianti  interessati dalla riqualificazione della piazza; 
7°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 06 settembre 2016 al 21 settembre 2016 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 22 settembre 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 17 settembre 2016, essendo stata pubblicata il 06 settembre 2016
Lì, 19 settembre 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,