Senigallia Atto

Ripresa in possesso alla scadenza del contratto di locazione aree ex demanio dello stato lungomare Da Vinci

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2016/2295 del 11 ottobre 2016

Presentazione
Approvazione
11.10.2016

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 257
Seduta del 11/10/2016
OGGETTO:	AREE EX DEMANIO DELLO STATO LUNGOMARE DA VINCI – STRATEGICHE DA DESTINARE ALL’USO PUBBLICO. - RIPRESA IN POSSESSO ALLA SCADENZA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE

L’anno duemilasedici addì undici del mese di ottobre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

Premesso che:
- A partire dal 1 gennaio 2015, il Comune di Senigallia è subentrato al Demanio dello Stato nella proprietà dei beni siti in via Lungomare da Vinci e Lungomare Italia, (art. 56-bis del decreto legge n. 69 del 2013).
- Il Comune è divenuto titolare di tutti i settanta contratti di locazione presenti sulle suddette aree.
- In considerazione degli obiettivi posti dall’Amministrazione Comunale che intende riprogrammare lo sviluppo turistico dell'intera fascia costiera, si è provveduto in sinergia con l’Ufficio Programmazione Urbanistica, all’analisi dei singoli contratti di locazione.
- La Giunta Municipale nella seduta di Marzo ha ritenuto opportuno procedere alla valorizzazione provvedendo alla redazione ed approvazione dei relativi progetti di valorizzazione, comprese  eventuali varianti agli strumenti urbanistici, al fine di prevedere per le aree attualmente non utilizzate per finalità pubbliche, una diversa utilizzazione per la realizzazione di strutture a destinazione pubblica o per attività di interesse privato, con successive procedure di alienazione previa congruità dell’Agenzia del Demanio.
Nella stessa seduta ha ritenuto opportuno, nelle more dell’approvazione dei sopracitati progetti di valorizzazione e varianti agli strumenti urbanistici, classificare i beni pervenuti, attualmente inseriti nel patrimonio disponibile, quale patrimonio indisponibile, al fine di poter attivare il regime contrattuale della concessione che permetta di rientrare nel possesso delle aree in qualunque momento, con un preavviso di sei mesi e di procedere alla pianificazione dei piani di valorizzazione. 
- Richiamata la successiva delibera di Giunta n. 85 del 12 aprile 2016, con la quale è stato altresì stabilito che i contratti scaduti e quelli che andranno in scadenza nel periodo di redazione dei piani di valorizzazione saranno rinnovati e regolamentati mediante lo strumento giuridico della concessione, non soggetta al regolamento di cui alla delibera di consiglio 31/2015,  per una durata massima di un anno, tutto ciò fino all’approvazione del Piano di valorizzazione. 
- Rilevato che in base a quanto stabilito al punto 4 della stessa si è già provveduto alla verifica dei contratti scaduti e di quelli in scadenza, al fine di provvedere alle relative procedure di rinnovo.
- Valutato tuttavia ad integrazione della precedente delibera n. 85 del 12/04/2016, necessario, prima di procedere con il rinnovo della concessione, verificare se le aree interessate del rinnovo sono individuate come strategiche dall’Ente al fine di decidere se procedere  effettivamente al rinnovo stesso.
- Considerato che dalle prime indicazioni emerse dallo studio preliminare effettuato dall’area tecnica, che ha individuato con priorità alcune aree come strategiche e dalla verifica effettuata di concerto con l’Ufficio Strade e con gli assessori al Patrimonio ed ai Lavori Pubblici, le seguenti aree sono state considerate strategiche:
Ind.
Cart.INTESTATARIO CONTRATTODESTINAZIONEDATI CATASTALISUP.   MqSCADENZA.9Casagrande Esposto GiorgioLungomare Da Vinci, 73SenigalliaCAMPEGGIO PRIVATOC.T. Foglio 13 particella 782/p48030/06/201721Gruppo Aziendale Balneare Elioterapico Chiaravalle
Via Marconi 154 - ChiaravallePARCHEGGIO PRIVATOC.T. foglio 15
Part. 41/p39831/07/201528Associazione Solemar  via Danimarca, 7 JesiCAMPEGGIO PRIVATOC.T. Foglio 13 particella 565/p110013/10/201631Cercaci Luca via Don Raffaele, 25San Marcello (AN)Montironi TeresaBorgo Santa Maria, 40San Paolo di Jesi (AN)CAMPEGGIO PRIVATOC.T. Foglio 13 particella 792/p34528/02/201732 (parte)Condominio Via Vinci n.63Lungomare Da Vinci, 63 SenigalliaPARCHEGGIO - CORTILEC.T. Foglio 13  particella 230/p e 60391028/02/201749Belardinelli Almerino 
Via Squartagallo 135/a
SenigalliaPARCHEGGIO USO PUBBLICO A PAGAMENTOC.T. Foglio 13
Part. 708/p35630/11/201651Associazione Camping privato CiarninVia Repubblica, 9Chiaravalle (AN)CAMPEGGIO PRIVATOC.T. Foglio 13 particella 578/p - 638 - 639 - 640160031/01/2017- Considerato che per il caso n.  21 (gruppo Elioterapico), il cui contratto è scaduto in data 31/07/2015, si è già provveduto al non rinnovo dello stesso, con la ripresa in consegna dell’area e con la destinazione della stessa a parcheggio pubblico già per la stagione estiva 2016. 
- Preso atto della valutazione tecnico economica effettuata dall’Ufficio Strade per la bonifica e la sistemazione delle aree, come sotto quantificate:
RIEPILOGO COSTI INTERVENTI DI BONIFICA E SISTEMAZIONE AREE EX DEMANIO DELLO STATOAreeIntestazione contrattoImporto lavoriIVA 10%TotaleN. posti auto9Casagrande Esposto Giorgio Lungomare da Vinci, 73 Senigallia          Ђ  37.008,32  Ђ 3.700,83  Ђ 40.709,15 3628Associazione Solemar             Via Danimarca, 7 Jesi Ђ  63.977,40  Ђ 6.397,74  Ђ  70.375,14 2031Cercaci Luca                        Via Don Raffaele, 25                 San Marcello                         Montironi Teresa               Borgo S. Maria, 40                         San Paolo di Jesi Ђ 32.224,74  Ђ  3.222,47  Ђ  35.447,21 1432          (parte)Condominio Via Da Vinci, 63   Lungomare Da Vinci, 63 Senigallia Ђ 52.244,94  Ђ  5.224,49  Ђ  57.469,43 4549Belardinelli Almerino          Strada Squartagallo, 135/a          Senigallia Ђ 32.614,51  Ђ   3.261,45  Ђ  35.875,96 1451Associazione Camping privato Ciarnin                                  Via Repubblica, 9            Chiaravalle Ђ  81.694,40  Ђ  8.169,44  Ђ  89.863,84 65TOTALE INTERVENTIЂ 329.740,74194- Ritenuto pertanto opportuno confermare le stesse di notevole importanza strategica per l’Amministrazione Comunale, al fine di destinarle all’uso pubblico a servizio della balneazione, previa bonifica e sistemazione.
- Ritenuto altresì opportuno dare mandato agli uffici Patrimonio e Strade per le specifiche competenze per il non rinnovo dei contratti e la relativa ripresa in possesso delle sopra indicate aree alla scadenza contrattuale.
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Organizzazione e Risorse Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) – DI PRENDERE E DARE ATTO di quanto in premessa;
2°) – DI PRENDERE E DARE ATTO della valutazione tecnico economica effettuata dall’Ufficio Strade per la bonifica e la sistemazione delle aree, come sotto quantificate:
RIEPILOGO COSTI INTERVENTI DI BONIFICA E SISTEMAZIONE AREE EX DEMANIO DELLO STATOAreeIntestazione contrattoImporto lavoriIVA 10%TotaleN. posti auto9Casagrande Esposto Giorgio Lungomare da Vinci, 73 SenigalliaЂ  37.008,32  Ђ 3.700,83  Ђ 40.709,15 3628Associazione Solemar             Via Danimarca, 7 Jesi Ђ  63.977,40  Ђ 6.397,74  Ђ 70.375,14 2031Cercaci Luca   Via Don Raffaele, 25                 San Marcello  Montironi Teresa Borgo S. Maria, 40                         San Paolo di Jesi Ђ 32.224,74  Ђ  3.222,47  Ђ  35.447,21 1432          (parte)Condominio Via Da Vinci, 63   Lungomare Da Vinci, 63 Senigallia Ђ 52.244,94  Ђ  5.224,49  Ђ  57.469,43 4549Belardinelli Almerino          Strada Squartagallo, 135/a          Senigallia Ђ 32.614,51  Ђ   3.261,45  Ђ  35.875,96 1451Associazione Camping privato Ciarnin                                  Via Repubblica, 9            Chiaravalle Ђ  81.694,40  Ђ  8.169,44  Ђ  89.863,84 65TOTALE INTERVENTIЂ 329.740,741943°) – DI DARE MANDATO agli uffici Patrimonio e Strade per le specifiche competenze per il non rinnovo dei contratti e la relativa ripresa in possesso delle sopra indicate aree alla scadenza contrattuale;
4°) - DI PROVVEDERE, con successivi e separati atti alla bonifica e sistemazione delle sopracitate aree, da destinare a servizio della balneazione.
5°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 20 ottobre 2016 al 04 novembre 2016 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 07 novembre 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 31 ottobre 2016, essendo stata pubblicata il 20 ottobre 2016
Lì, 02 novembre 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,