Senigallia Atto

Schema di protocollo di intesa con Cgil, Cisl e Uil in materia di appalti

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-FF/2016/2398 del 25 ottobre 2016

Presentazione
Approvazione
25.10.2016

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 265
Seduta del 25/10/2016
OGGETTO:	APPROVAZIONE SCHEMA DI PROTOCOLLO DI INTESA CON CGIL, CISL E UIL IN MATERIA DI APPALTI

L’anno duemilasedici addì venticinque del mese di ottobre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;

Premesse
- Nell’attuale contesto socio-economico, il sistema degli appalti pubblici può contribuire significativamente a sostenere e rilanciare la crescita economica, offrendo opportunità alle imprese, dunque consentendo il mantenimento e la creazione di nuovo posti di lavoro ed incentivando la progressiva qualificazione ed innovazione dell’offerta espressa dalle ditte appaltatrici.
- L’amministrazione comunale ritiene inoltre che il sistema degli appalti pubblici debba contribuire a rafforzare la cultura del lavoro regolare ed il rispetto della legislazione sociale e dei diritti dei lavoratori.
- Si ritiene altresì che il sistema degli appalti pubblici debba contribuire a contrastare la concorrenza sleale, eventuali tentativi di corruzione o concussione, turbative d’asta da parte di imprese irregolari o cooperative spurie, infiltrazioni mafiose e della criminalità organizzata.
- Considerato che i principi di cui sopra sono da sempre promossi dalle organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL e dato atto che l’amministrazione comunale intende condividerli e collaborare per la loro più ampia realizzazione;
- Dato atto che l’amministrazione comunale intende pertanto impegnarsi ad improntare i propri procedimenti di acquisizione di lavori, servizi e forniture nonché i procedimenti relativi a contratti di concessione al rispetto del lavoro regolare, della legislazione sociale e dei diritti dei lavoratori, alla crescita occupazionale, all’innovazione tecnologica ed organizzativa ed alla qualificazione dei servizi offerti ai cittadini, al principio dell’etica e della responsabilità sociale delle imprese;
- Visto lo schema di protocollo di intesa con le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, che si allega al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale;
- Preso atto del parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE lo schema di protocollo di intesa allegato al presente atto a formarne parte integrante e sostanziale;
2°) - DI DARE MANDATO al Sindaco pro-tempore del Comune di Senigallia a sottoscrivere il protocollo di intesa in oggetto;
3°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 21 novembre 2016 al 06 dicembre 2016  ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 07 dicembre 2016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 02 dicembre 2016, essendo stata pubblicata il 21 novembre 2016
Lì, 05 dicembre 21016	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,