Senigallia Atto

Selezioni provinciali-regionali di Miss Italia 9 luglio 2017 al Foro annonario ed ex pescheria

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2017/758 del 11 aprile 2017

Presentazione
Approvazione
11.4.2017

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 84
Seduta del 11/04/2017
OGGETTO:	SELEZIONI PROVINCIALI-REGIONALI DI MISS ITALIA 9 LUGLIO 2017 - FORO ANNONARIO ED EX PESCHERIA

L’anno duemiladiciassette addì undici del mese di aprile alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore-* Memè MaurizioAssessore-* Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;

- Preso atto che per garantire una maggiore affluenza di visitatori nelle vie del centro della nostra città sono state programmate da questa amministrazione comunale una serie di iniziative durante la stagione estiva 2017;
- Considerato che tra le iniziative più significative  si distingue  la selezione provinciale – regionale di Miss Italia 2017 organizzata e promossa dalla Relife Service Events soc. coop. che si svolgerà domenica 9 luglio 2017 alle ore 21.00 presso il Foro Annonario ed ex Pescheria;
- Considerato che il concorso Miss Italia da settantotto anni mantiene inalterata la propria popolarità per la sua natura di evento popolare che fa si che la cornice ideale ad accoglierlo siano le piazze italiane;
- Dato atto che questo evento che funge da richiamo per la stampa e per il pubblico permettendo di attirare l’attenzione sul comune ospitante è divenuto un appuntamento di rilevante interesse per Senigallia in quanto svolge un’importante funzione di promozione per l’attività turistica e commerciale della città;
- Preso atto che la manifestazione si svolgerà con il patrocinio e sostegno del comune di Senigallia attraverso l’uso gratuito  di tutti gli spazi e delle attrezzature: palco, sedie, tavoli, fornitura di energia elettrica fino a kw 50, locale spogliatoio oltre al servizio di audio-luci che sarà a carico di questa amministrazione comunale;
- Visto l’art. 25, comma 1 lettera q) del Regolamento comunale per la concessione dei beni demaniali e del patrimonio non disponibile e per l’applicazione del relativo canone;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE, udita la relazione dell’Assessore allo Sviluppo Economico Gennaro Campanile, il programma della selezione provinciale – regionale di Miss Italia 2017 organizzata e promossa dalla Relife Service Events soc. coop. che si svolgerà domenica 9 luglio 2017 alle ore 21.00 presso il Foro Annonario ed ex Pescheria; 
2°) - DI CONCEDERE alla società Coop. Relife Service Events  - Sede delle Marche – in Viale della Vittoria n 26, Jesi oltre all’uso gratuito  di tutti gli spazi e delle attrezzature: palco, sedie, fornitura di energia elettrica fino a kw 50, locale spogliatoio il servizio di audio-luci che sarà a carico di questa amministrazione comunale;
3°) - DI DARE MANDATO al Dirigente dell’ Area Risorse Umane e Finanziarie di adottare i necessari provvedimenti per la concessione di quanto stabilito al precedente punto 2; 
4°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 26 aprile 2017 all’11 maggio 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 12 maggio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 7 maggio 2017, essendo stata pubblicata il 26 aprile 2017
Lì, 8 maggio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,