Senigallia Atto

Usucapione area parco urbano Cesanella. Istanza di mediazione presentata S. A.

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2017/1037 del 16 maggio 2017

Presentazione
Approvazione
16.5.2017

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 102
Seduta del 16/05/2017
OGGETTO:	USUCAPIONE AREA PARCO URBANO CESANELLA - ISTANZA DI MEDIAZIONE PRESENTATA DAL SIG. SALTARELLI AMERIGO

L’anno duemiladiciassette addì sedici del mese di maggio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore-* Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;
- Premesso che il sig. Saltarelli Amerigo in data 16/03/2017 ha presentato presso la Camera di Conciliazione Forense di Ancona, con sede in Ancona, corso Mazzini 95, una istanza di mediazione tendente ad avviare un tentativo di mediazione nei confronti del Comune di Senigallia, circa il riconoscimento di usucapione in merito ad aree e fabbricati contraddistinti a catasto al foglio 4 mappali 2089, 2210, 2211, 2212, 2213, e 2240 parte. 
- Premesso altresì che l’organismo di mediazione ha comunicato all’Ente detta richiesta, iscritta agli atti di tale Ufficio al n. 98/2017, con trasmissione mediante PEC pervenuta il 20/04/2017 con nostro protocollo 28635;
- Considerato che, l’Amministrazione Comunale, vista l’allegata relazione datata 11 maggio 2017 del Responsabile Ufficio Patrimonio, ritiene di non aderire alla richiesta di mediazione;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - AUTORIZZARE il Sindaco, a non aderire all’istanza di mediazione presentata dal il sig. Saltarelli Amerigo in relazione alla controversia avente ad oggetto il riconoscimento di usucapione in merito ad aree e fabbricati contraddistinti a catasto al foglio 4 mappali 2089, 2210, 2211, 2212, 2213, e 2240 parte. 
2°) - AUTORIZZARE il Dirigente dell’Area Risorse Umane e Finanziarie, a comunicare all’Organismo di mediazione la non adesione alla procedura conciliativa;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 19 giugno 2017 al 4 luglio 2017 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 5 luglio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 30 giugno 2017, essendo stata pubblicata il 19 giugno 2017
Lì, 3 luglio 2017	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,