Senigallia Atto

Accoglimento istanza di monetizzazione e nuovo assetto fondiario di un lotto in località Borgo Ferretti

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2017/2966 del 05 dicembre 2017

Presentazione
Approvazione
5.12.2017

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 288
Seduta del 05/12/2017
OGGETTO:	ACCOGLIMENTO ISTANZA DI MONETIZZAZIONE E NUOVO ASSETTO FONDIARIO DI UN LOTTO IN LOCALITA' BORGO FERRETTI

L’anno duemiladiciassette addì cinque del mese di dicembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Memè Maurizio;
Premesso
- in data 14/07/2017 con nota prot.52.629 e da ultimo con nota n.80.582 del 9 novembre 2017, il sig. Santarelli Bardo, residente a Senigallia in fraz.Vallone, via Comunale n.67, in qualità di proprietario dell’area sita in detto comune, zona Borgo Ferretti, distinta al Catasto Terreni di Ancona al foglio n.29, mappali n.437 – 438, presentava istanza di monetizzazione delle AUS previste in cessione per l’intervento sottoposto a piano unitario in zona BF2 di completamento ex art.16j NTA-PRG;
- per l’area in questione, soggetta ad intervento unitario, il PRG vigente prevede l’attuazione previa cessione delle aree destinate a verde pubblico/parcheggi e strada;
- tale ambito per il quale si prevede la cessione di aree al patrimonio comunale, è collocato a margine dell’abitato denominato Borgo Ferretti, in prossimità ma non in adiacenza al parcheggio limitrofo al nuovo casello autostradale e a confine con area agricola;
- le aree in cessione individuate dal PRG sono pari a 1.026,00 mq.;
Visto
- che l’art.13 del vigente Regolamento Edilizio stabilisce che devono essere di norma monetizzate le A.U.S. ricadenti nelle seguenti situazioni urbanistiche:
a - Aree confinanti con strade o con altri lotti già edificati, il cui uso è predefinibile come privatistico: parcheggi condominiali, sistemazioni a verde poco accessibili, aree difficilmente attrezzabili e fruibili.
b - Aree in prossimità, ma non in adiacenza, a spazi destinati o attrezzati a verde o ad impianti pubblici che non possono a questi essere resi complementari o collegabili funzionalmente.
- che il vigente regolamento sulle monetizzazioni, per aree superiori ai 400,00 mq., prevede che l’istanza di monetizzazione sia valutata dalla Giunta Comunale sulla base di una relazione del Dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente in merito a situazioni urbanistiche che rendano impraticabile o non funzionale la cessione;
- che in base alla suddetta relazione, qui allegata, data la natura dell’area in oggetto in relazione alla limitata accessibilità ed alla difficile fruibilità, nonché in relazione alla impossibilità di collegare le aree in oggetto alle aree pubbliche limitrofe, non risulta funzionale la cessione come prevista dal PRG vigente;
Considerato
- che a seguito della richiesta di monetizzazione, il sig. Santarelli Bardo propone una diversa configurazione delle aree interne al piano unitario in questione, laddove le aree in cessione vengono destinate a pertinenza privata inedificabile, mentre viene mantenuta la previsione di cessione del tratto stradale di ingresso al lotto di proprietà e le superfici fondiarie vengono rilocalizzate e  ricomposte nel rispetto dei parametri urbanistico/edilizi del PRG vigente, in base allo schema planimetrico di cui all’istanza e qui allegato a formare parte integrante e sostanziale;
- che nella ipotesi di riassetto delle aree di cui sopra si prevede anche la cessione del tratto di strada terminale extra piano unitario, sino all'incrocio con la nuova viabilità di collegamento con la S.P. Arceviese;
Ritenuto di deliberare in merito;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - ACCOGLIERE, alla luce delle motivazioni sopra esposte, l’istanza di monetizzazione - con le modalità e forme previste dall’art. 13 del Regolamento Edilizio Comunale - di un’area A.U.S. pari a 1.026,00 mq, ferma restando la cessione del sedime stradale di 285,00 mq;
2°) - APPROVARE, a seguito dell’accoglimento dell’istanza di monetizzazione in luogo della cessione delle aree previste dal PRG vigente la nuova configurazione del piano unitario BF2 in loc.Borgo Ferretti, (proprietà Santarelli Bardo), come descritto nelle premesse ed in base all’elaborato grafico qui allegato a formarne parte integrante e sostanziale;
3°) - DARE ATTO che il Responsabile del procedimento è l’arch. Daniela Giuliani, responsabile dell’Ufficio Governo del Territorio e Protezione Civile;
4°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 22 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 8 gennaio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 2 gennaio 2018, essendo stata pubblicata il 22 dicembre 2017
Lì, 3 gennaio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,