Senigallia Atto

Carta dei servizi sociali ambito territoriale sociale n. 8

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-CU/2017/3244 del 12 dicembre 2017

Presentazione
Approvazione
12.12.2017

Firmatari

  • Carlo Girolametti
    Assessore con delega a welfare e protezione sociale, edilizia sociale, sanità
    Monitorato da 8 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 299
Seduta del 12/12/2017
OGGETTO:	APPROVAZIONE CARTA DEI SERVIZI SOCIALI AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 8.

L’anno duemiladiciassette addì dodici del mese di dicembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco-* Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Memè Maurizio nella qualità Vice Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Girolametti Carlo;
RICHIAMATI:
- la Legge n° 241/1990, con cui viene disciplinata l'attività amministrativa con la determinazione dei criteri di economicità efficienza trasparenza da cui deve essere supportata; 
- il D.Lgs 30/07/1999 n° 286 art. 11 "Qualità dei servizi pubblici e carta dei servizi", la quale stabilisce che i servizi pubblici nazionali e locali sono erogati con modalità che promuovono il miglioramento della qualità e assicurano la tutela dei cittadini e degli utenti e la loro partecipazione alle procedure di valutazione e definizione degli standard qualitativi; 
- la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 avente ad oggetto: "principi sull'erogazione dei servizi pubblici", che detta i principi generali cui deve essere progressivamente uniformata l'erogazione dei servizi pubblici, individuando la "CARTA DEI SERVIZI" quale strumento a disposizione delle Pubbliche  Amministrazioni per definire, in modo chiaro e facilmente comprensibile per gli utenti: 
1. quali sono i servizi erogati e con quali modalità e condizioni l' utente può usufruirne; 
2. quali sono gli standard garantiti; 
3. in che modo gli utenti possono esprimere il loro giudizio sul servizio e presentare
suggerimenti, reclami, ecc.; 
- il D. Lgs. n.198/2009, art. 1 comma 1, in materia di qualità di servizi pubblici locali anche ai fini della tutela giuridica degli interessi dei cittadini; 
- l’art.147, comma 2, lett. e) del D.Lgs. n.267/2000 relativo al sistema di controllo interno da attivarsi all’interno dell’Ente che è diretto, testualmente, a garantire il controllo della qualità dei servizi erogati, sia direttamente, sia mediante organismi gestionali esterni, con l'impiego di metodologie dirette a misurare la soddisfazione degli utenti esterni e interni dell'ente; 
- le delibere n. 88/2010 e n. 3/2012 della Civit ove sono formulate le Linee guida per il miglioramento degli strumenti per la qualità dei servizi pubblici; 
- l’art. 32 del D.Lgs. N. 33/2013 relativo alla pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente della Carta di Servizi; 
- il Programma Triennale della Trasparenza e dell’Integrità per il periodo 2016/2018 approvato dal Comune con  deliberazione della Giunta Comunale n. 7 del 29.01.2016; 
- CONSIDERATO che: 
- con le deliberazioni dei Consigli Comunali di seguito indicate è stata approvata la Convenzione  per l’esercizio associato della funzione progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali tra i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 8 per il triennio 2015-2017:
- Arcevia	n.   49 del 29.12.2014
- Barbara		n.   66 del 20.12.2014
- Castelleone di Suasa		n.   69 del 29.12.2014
- Corinaldo		n.   73 del 29.12.2014
- Ostra		n.   56 del 23.12.2014
- Ostra Vetere		n.   48 del 22.12.2014
- Serra de’ Conti		n.   74 del 22.12.2014
- Trecastelli		n.   62 del 18.12.2014
- Senigallia		n. 103 del 29.12.2014
- in data 31.12.2014 i Sindaci dei Comuni sopracitati hanno stipulato la suddetta Convenzione repertoriata al n. 21659;
- all’art. 6 comune capofila si stabilisce che il ruolo di comune capofila è svolto dal Comune di Senigallia, in linea con le dispoisikni regionali vigenti in materia di ambiti territoriali sociali;
- all’art. 8, comma 1 della Convenzione sopracitata, si stabilisce che,   al fine della realizzazione della gestione in forma associata della funzione Progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali, è costituito l’Ufficio Comune – ex art. 30, comma 4 del D.Lgs. 267/2000;
- Dato atto che al fine di recepire e dare attuazione alle norme ed agli atti sopra richiamati è stata predisposta la Carta dei servizi sociali dell’intero Ambito Territoriale Sociale, quale strumento, unitamente agli altri ulteriori adottati per il medesimo scopo, finalizzato alla illustrazione ai cittadini delle strutture dei rispettivi servizi e a  rendere trasparente l’organizzazione del Comune; 
- VISTA la Carta dei servizi sopracitata allegata al presente atto quale parte integrante sostanziale;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Ufficio Comune Esercizio Associato Funzione Sociale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DARE ATTO che le premesse che precedono formano parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;
2°) - APPROVARE la Carta dei Servizi Sociali dell’Ambito Territoriale Sociale n. allegata al presente atto quale parte integrante e sostanziale;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il Vice Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Memè Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 3 gennaio 2018 al 18 gennaio 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 19 gennaio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 14 gennaio 2018, essendo stata pubblicata il 3 gennaio 2018
Lì, 15 gennaio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,