Senigallia Atto

Parcheggio ad uso pubblico presso il condominio “Residence Vivere sul Misa” rinuncia alla servitù a parcheggio pubblico su area privata del condominio previa sua monetizzazione

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2018/1263 del 29 maggio 2018

Presentazione
Approvazione
29.5.2018

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 101
Seduta del 29/05/2018
OGGETTO:	PARCHEGGIO AD USO PUBBLICO PRESSO IL CONDOMINIO RESIDENCE VIVERE SUL MISA, COMPRESO TRA VIA GORIZIA, VIA PIAVE E VIA MONTENERO. CONVENZIONE ATTO NOTAIO COZZA PROF. ROCCO REP. 26782, RACC. 3115 DEL 27/01/1993. RINUNCIA ALLA SERVITU' A PARCHEGGIO PUBBLICO SU AREA PRIVATA DEL CONDOMINIO, PREVIA SUA MONETIZZAZIONE

L’anno duemiladiciotto addì ventinove del mese di maggio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Memè Maurizio;
Premesse.
- A seguito dell’approvazione definitiva del Piano di Recupero del comparto compreso tra via Gorizia, via Piave e via Montenero, avvenuta con delibera di C.C. n. 39 del 18/02/1992 e successiva presa d’atto (delibera di C.C. n. 102 del 29/05/1992), tra la società Immobiliare Azzurra s.r.l. con sede in Pesaro, via Mameli n. 42/a ed il Comune di Senigallia veniva stipulata apposita convenzione per l’attuazione del suddetto Piano (atto notaio Cozza prof. Rocco, rep. 26782, racc. 3115 del 27/01/1993).
- Il Piano di Recupero in argomento prevedeva una edificabilità complessiva di mc 13.650 di cui mc. 9.772 destinata a costruzioni a carattere residenziale e mc. 3.978 destinati a costruzioni a carattere direzionale – commerciale.
- In relazione allo standard previsto per le aree destinate all’urbanizzazione secondaria (AUS), commisurato al numero degli abitanti insediabili, il piano prevedeva per tale parametro la totale monetizzazione, mentre per il rispetto dello standard relativo al parcheggio pubblico connesso agli insediamenti a carattere direzionale – commerciale  veniva previsto la realizzazione di un parcheggio della superficie di mq. 826 da sottoporre a servitù di uso pubblico. Con al convenzione sopra citata veniva quindi costituita a favore del Comune di Senigallia la servitù a parcheggio pubblico su detta area privata e tale asservimento esonerava questo Ente da qualsiasi partecipazione alle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria relativamente alla citata opera.
- Con nota prot. 2018/24513 del 06/04/2018 l’ASSIGEST nella persona di Giacomini Leonardo,  Amministratore p.t. del condominio Residence Vivere sul Misa, ha  richiesto la monetizzazione del suddetto parametro urbanistico (standard a parcheggio) nella misura minima necessaria per il rispetto del D.M. 02/04/1968 n. 1444 che, secondo la convenzione già citata è pari a mq. 251, e la contestuale rinuncia da parte di questo Ente alla servitù d’uso pubblico insistente sul medesimo. 
- La suddetta richiesta potrebbe essere presa in considerazione per due motivi: 1 - per l’avvenuta approvazione del Regolamento sulle monetizzazioni (delibera di C.C. n. 86 del 30/10/2012)  che ha introdotto la possibilità di monetizzare la standard a parcheggio; 2 - per l’avvenuta esecuzione negli anni successivi all’intervento edilizio di adeguati parcheggi pubblici nelle immediate vicinanze del condominio.
- Alla luce di un accoglimento dell’istanza 06/04/2018, il regolamento delle monetizzazioni dei parcheggi prevede di far riferimento, per i costi delle aree, ai valori unitari dell’AUS da determinarsi in funzione dell’ambito territoriale e alla zona omogenea di PRG, mentre fissa un costo di realizzazione del parcheggi stesso.
- Con riferimento al caso specifico, la spesa unitaria complessiva di monetizzazione del parcheggio risulta pari a 271,71 Ђ/mq   per cui, moltiplicando la superficie dello standard minimo di mq. 251 per  il suddetto valore unitario, si ottiene la somma complessiva di Ђ 68.199,21 da porre a carico del condominio. 
- Per la piena attuazione di quanto richiesto dall’Amministratore p.t. del condominio, a seguito dell’avvenuto pagamento a favore del Comune di Senigallia della somma di Ђ 68.199,21= occorre stipulare atto di rinuncia alla servitù a parcheggio pubblico insistente sulla proprietà privata del condominio, in modifica a quanto contenuto nella convenzione (atto notaio Cozza prof. Rocco, rep. 26782, racc. 3115 del 27/01/1993) con spese a carico del condominio stesso.
- Richiamato l’art. 48 del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e s.m.i.;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI ACCOGLIERE l’istanza prot. 2018/24513 del 06/04/2018 presentata dall’ASSIGEST,  Amministratrice p.t. del condominio Residence Vivere sul Misa, per la monetizzazione del parametro urbanistico standard a parcheggio, nella misura minima necessaria per il rispetto del D.M. 02/04/1968 n. 1444 che, secondo la convenzione (atto notaio Cozza prof. Rocco, rep. 26782, racc. 3115 del 27/01/1993) è pari a mq. 251, e la contestuale rinuncia da parte di questo Ente alla servitù d’uso pubblico insistente sul medesimo.
2°) - DI PRENDERE ATTO che la suddetta richiesta risulta accoglibile per i seguenti motivi: 1 - per l’avvenuta approvazione del Regolamento sulle monetizzazioni (delibera di C.C. n. 86 del 30/10/2012)  che ha introdotto la possibilità di monetizzare la standard a parcheggio;  2 - per l’avvenuta esecuzione negli anni successivi all’intervento edilizio di adeguati parcheggi pubblici nelle immediate vicinanze del condominio.
3°) - DI PRENDERE ATTO che l’accoglimento dell’istanza comporta un accertamento a favore del Comune di Senigallia di una somma pari ad Ђ 68.199,21 da introitare nel Capitolo di Bilancio n. 486/3.
4°) - DI RINUNCIARE alla servitù a parcheggio pubblico insistente sulla proprietà privata del condominio da formalizzare attraverso apposito atto, in modifica a quanto contenuto nella convenzione (atto notaio Cozza prof. Rocco, rep. 26782, racc. 3115 del 27/01/1993) con spese a carico del condominio stesso.
5°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 20 giugno 2018 al 5 luglio 2018  ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 6 luglio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 1 luglio 2018, essendo stata pubblicata il 20 giugno 2018
Lì, 2 luglio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,