Senigallia Atto

Modifica all'intesa attuativa del PIPERRU Orti del Vescovo

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2018/1621 del 26 giugno 2018

Presentazione
Approvazione
26.6.2018

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 132
Seduta del 26/06/2018
OGGETTO:	PROGRAMMA DI PROMOZIONE DI EDILIZIA RESIDENZIALE E DI RIQUALIFICAZIONE URBANA DENOMINATO PIPERRU – ORTI DEL VESCOVO. MODIFICA ALL'INTESA ATTUATIVA.

L’anno duemiladiciotto addì ventisei del mese di giugno alle ore 8,00 nella sede dell’Associazione Polisportiva Cesanella di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Memè Maurizio;
Il Comune di Senigallia in data 21.11.2012 ha sottoscritto con la Regione Marche l’Intesa attuativa per la realizzazione del Programma di Promozione di Edilizia Residenziale e di Riqualificazione Urbana denominato PIPERRU - Orti del Vescovo, che prevede il recupero di n. 37 alloggi sociali, e interventi di riqualificazione urbana che beneficiano di finanziamenti del Piano Nazionale di Edilizia Abitativa.
Soggetti attuatori dell’intervento, insieme al Comune di Senigallia, erano al momento della sottoscrizione dell’Intesa Attuativa: la Diocesi di Senigallia, la Fondazione Città di Senigallia, l’Istituto Diocesano di sostentamento del clero di Senigallia e la Parrocchia di San Pietro apostolo di Senigallia.
Successivamente anche ERAP Marche, con la stipula della Convenzione del 26.05.2015, è entrato a far parte della compagine dei soggetti attuatori del Piperru Orti del Vescovo, apportando propri finanziamenti in cambio della proprietà di n.11 alloggi e tre locali commerciali.
In data 16 giugno 2015 sono iniziati i lavori inerenti l’intervento n.1 del Programma, riguardante la riqualificazione di Piazza Garibaldi, come previsto dall’Intesa Attuativa del 2012.
In fase di progettazione esecutiva degli interventi si sono rese necessarie alcune modifiche al quadro economico del Programma e al progetto, che ai fini dei contenuti dell’Intesa attuativa siglata, si sostanziano principalmente in:
- realizzazione, nella prima fase di intervento, anche delle opere di completamento dei lavori di piazza Garibaldi e via Cavallotti come anticipo dei lavori previsti nell’intervento n.2 dell’Intesa Attuativa, e conseguente modifica dell’art.3 Piano dei costi e dei finanziamenti;
- ulteriore aggiornamento dell’art. 3 Piano dei costi e dei finanziamenti con inserimento di ERAP Marche quale soggetto co-finanziatore del programma costruttivo;
- cambio di destinazione d’uso dei tre locali commerciali di ERAP Marche previsti a piano terra con ulteriori 3 alloggi di edilizia residenziale sociale;
Il Comune, con PEC del 20.03.2018 prot. 19816, ha pertanto chiesto alla Regione Marche un aggiornamento dell’Intesa Attuativa, vista tra l’altro la necessità di ottenere specifica autorizzazione dalla Regione in merito all’utilizzo dei ribassi di gara dell’intervento su piazza Garibaldi a valere sul quadro economico dell’intervento, dopo la variante con perizia suppletiva per la realizzazione delle opere di completamento della piazza e di parte di via Cavallotti.
Visto che:
a seguito delle modifiche introdotte, l’art. 3 dell’Intesa Attuativa è così modificato:

SOGGETTI
ATTUATORISETTORE (1)TIPOLOGIA (2)UBICAZIONE/
DENOMINAZIONE DELL’INTERVENTON. ALLOGGI COSTO
TOTALE (Ђ)FINANZIAMENTO (Ђ)PUBBLICOPRIVATO (3)FINANZ.
STATALE /
REGIONALECOMUNALE (FONDI 
PROPRI)ERAP Comune di
Senigallia3-4-5RRiqualificazione p.za Garibaldi, via Cavallotti (parte) e opere di completamento./1.500.000,001.026.53.0721,73473.478,270Comune di Senigallia3-4-5RRiqualificazione Lungofiume e via Cavallotti
/466.941,000466.941,000ERAP MARCHE, Diocesi di Senigallia, Fondazione città di Senigallia, Istituto Diocesano sostentamento del Clero

2RVia Cavallotti, Via Ercolani, Via delle Caserme37 ers6.711.868,032.515.044,4601.177.543,663.019.279,91ERAP MARCHE2RVia delle Caserme3 ers991.893,72991.893,72ERAP MARCHE, Diocesi di Senigallia, Fondazione città di Senigallia, Istituto Diocesano sostentamento del Clero, Parrocchia di S.Pietro 
7-8RVia Cavallotti, Via Ercolani, Via delle Caserme11 (*)8.180.365,18008.180.365,18TOTALE
17.851.067,933.541.566,19940.419,272.169.437,3811.199.645,09
Preso atto che: 
la Regione Marche con DGR del 25/06/2018 ad oggetto Piano Nazionale di Edilizia Abitativa PNEA (DPCM 16.7.2009)  Aggiornamento Intesa Attuativa relativa al PIPERRU Orti del vescovo di Senigallia per subentro ERAP Marche come soggetto co-attuatore dell’intervento ha approvato la necessità di aggiornare l’Intesa Attuativa, dando mandato al Dirigente della competente PF Edilizia, Espropriazione e gestione del patrimonio di stipulare l’atto di aggiornamento secondo lo schema allegato alla DGR stessa;
Considerato che:
con DGM 127 del 03.07.2012 l’ing. Roccato, Dirigente dell’Area Tecnica Territorio Ambiente è stato nominato Responsabile per l’Attuazione del Programma e autorizzato alla sottoscrizione dell’atto d’intesa con la Regione Marche  accordandogli la facoltà di inserire nell’atto stesso tutte le integrazioni o precisazioni, fatta salva la sostanza del negozio che si rendessero necessarie ed utili a definire in tutti i suoi aspetti il negozio stesso, con facoltà di provvedere pertanto in via esemplificativa ad una più completa ed esatta descrizione delle opere oggetto dell’intesa, curando la rettifica di eventuali errori materiali intervenuti nella descrizione, nonché nell'individuazione dei nominativi, precisare quantità, ed includere clausole di rito e di uso;
Ritenuto di:
confermare il mandato attribuito all’ing. Gianni Roccato con DGM 127/2012, di stipulare l’atto di aggiornamento proposto dalla Regione Marche secondo lo schema allegato alla presente;
Dato atto che:
in seguito alla sottoscrizione dell’Intesa Aggiuntiva saranno predisposti appositi stanziamenti di entrata e di spesa nelle annualità interessate dal bilancio di previsione;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE le modifiche all’Intesa attuativa rese necessarie in fase di progettazione esecutiva degli interventi come meglio specificato in premessa;
2°) - DI DARE MANDATO all’Ing. Gianni Roccato, Dirigente Area Tecnica Territorio Ambiente e Responsabile per l’Attuazione del Programma, di stipulare l’Atto di aggiornamento allegato alla presente deliberazione, autorizzando modifiche non sostanziali;
3°) - DI DARE MANDATO altresì al Responsabile per l’attuazione del Programma di trasmettere la presente deliberazione ai soggetti attuatori coinvolti nel PIPERRU;
4°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 10 luglio 2018 al 25 luglio 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 26 luglio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 21 luglio 2018, essendo stata pubblicata il 10 luglio 2018
Lì, 23 luglio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,