Senigallia Atto

Atto di indirizzo per la costituzione dell'Osservatorio territoriale sulla condizione delle persone con disabilità

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-CU/2018/3115 del 27 novembre 2018

Presentazione
Approvazione
27.11.2018

Firmatari

  • Carlo Girolametti
    Assessore con delega a welfare e protezione sociale, edilizia sociale, sanità
    Monitorato da 8 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 235
Seduta del 27/11/2018
OGGETTO:	OSSERVATORIO TERRITORIALE SULLA CONDIZIONE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ – COSTITUZIONE. ATTO DI INDIRIZZO

L’anno duemiladiciotto addì ventisette del mese di novembre alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore-* Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Girolametti Carlo;
- PREMESSO che: 
- la Legge del 3 marzo 2009 n. 18 (Ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, con Protocollo opzionale, fatta a New York il 13 dicembre 2006 e istituzione dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità – G.U. n. 61 del 14 marzo 2009) prevede l’istituzione di un Osservatorio Nazionale allo scopo di promuovere la piena integrazione delle persone con disabilità, in attuazione dei principi sanciti dalla Convenzione … (art. 3 comma 1 L.18/2009);
- il Decreto Interministeriale del 6 luglio 2010 n. 167 Regolamento recante disciplina dell'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilita', ai sensi dell'articolo 3 della legge 3 marzo 2009, n. 18 disciplina le modalità di funzionamento, nonchè gli obiettivi dell'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilita', ai sensi dell'articolo 3 della legge 3 marzo 2009, n. 18;
- l’Osservatorio Nazionale  istituito dalla legge 3 marzo 2009, n. 18, ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico per l'elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità con la finalità di far evolvere e migliorare l'informazione sulla disabilità nel nostro paese e, nel contempo, di fornire un contributo al miglioramento del livello di efficacia e di adeguatezza delle politiche;
RICHIAMATI: 
- la Legge 5 febbraio 1992, n. 104 - Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate.
- la Legge 8 novembre 2000, n. 328 – Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali.
- la Legge Regionale 1 dicembre 2014, n. 32 Sistema regionale integrato dei servizi sociali a tutela della persona e della famiglia;
RICHIAMATA altresì  la delibera di Consiglio Comunale n. 110 del  21/12/2015 di oggetto: Mozione presentata dai consiglieri Profili, Pedroni, Brucchini, Fileri per l'istituzione di un osservatorio comunale sui servizi alla disabilita':
- CONSIDERATO che:
-   i Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 8 con delibera del Comitato dei Sindaci n. 17  del 03.12.2014 hanno approvato la convenzione per l’esercizio associato  della funzione Progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali per il triennio 2015- 2017;
- in data 31.12.2014 i Sindaci dei Comuni sopracitati hanno stipulato la suddetta Convenzione repertoriata al n. 21659;
- i  Comuni di Senigallia, Trecastelli, Ostra, Ostra Vetere, Barbara, Serra de’ Conti e Arcevia hanno costituito l’Unione dei Comuni Le Terre della Marca Sènone , approvandone il relativo Statuto e Atto Costitutivo, con i seguenti atti di seguito indicati:  :
Comune di Senigallia	n. 93 del 30/11/2017 
Comune di Arcevia	n. 47 del 12/12/2017
Comune di Barbara 	n. 29 del 07/12/2017
Comune di Ostra 	n. 41 del 20/12/2017
Comune di Ostra Vetere 	n. 46 del 22/12/2017 
Comune di Serra de’ Conti	n. 62 del 30/11/2017
Comune di Trecastelli 	n. 69 del 13/12/2017
- con gli atti sopracitati si stabilisce altresì, tra le altre cose,  di prorogare la convenzione per l’esercizio associato  della funzione Progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali per il periodo 01.01. 2018 al 28.02.2018 ed, in ogni caso, fino alla piena operatività e presa in carico della funzione da parte dell’Unione dei Comuni, ex art. 30 del D.Lgs. 267/2000; 
- il Comune di Corinaldo, con delibera di Consiglio Comunale n. 62 del 29.12.2017 di oggetto: Proroga convenzione per l'esercizio associato della funzione Progettazione e gestione del sistema locale dei servizi sociali", ha stabilito di prorogare  la convenzione per la gestione associata delle funzioni del settore sociale,  approvata giusta deliberazione consiliare n. 73/2015 e stipulata fra tutti i Comuni dell’ATS 8, sino alla data del 28 febbraio 2018 ed, in ogni caso, fino alla piena operatività e presa in carico della funzione da parte della costituenda Unione di Comuni Le terre della Marca Senone; 
RITENUTO NECESSARIO attivare forme concrete di partecipazione, consultazione e informazione sulle attività e sui programmi riguardanti la disabilità a livello territoriale coinvolgendo i Comuni afferenti l’Ambito Territoriale Sociale n. 8 -  già organizzati  in forma associata nella gestione della funzione sociale -  attraverso la costituzione di un Osservatorio Territoriale sulla Disabilità, quale organo democratico di partecipazione alla vita e alle istituzioni del territorio, teso allo studio, all’informazione, al riconoscimento e all’inserimento delle persone con disabilità, come soggetti attivi nella comunità sociale;
- CONSIDERATO che l’Osservatorio dovrà configurarsi come un organismo di interlocuzione, di collaborazione e di consultazione delle Amministrazioni Comunali del territorio dell’Ambito Sociale 8 per le attività finalizzate al soddisfacimento dei bisogni delle persone con disabilità sul territorio;
- RITENUTO PERTANTO NECESSARIO dare avvio al percorso istituzionale  per la costituzione di un Osservatorio Territoriale sulla Disabilità che coinvolga le Amministrazioni Comunali afferenti l’Ambito Sociale 8;
- CONSIDERATO che il percorso istituzionale da avviarsi per la costituzione dell’Osservatorio dovrà prevedere la partecipazine dei soggetti territoriali a vario titolo coinvolti nella  progressiva costruzione di  un nuovo modello di stato sociale  orientando l’assetto del sistema dei servizi  in un  percorso dinamico di welfare generativo - dal welfare state al welfare society - ;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Persona;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DARE ATTO che le premesse che precedono formano parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;
2°) - DARE AVVIO al percorso istituzionale  per la costituzione di un Osservatorio Territoriale sulla Disabilità che coinvolga le Amministrazioni Comunali afferenti l’Ambito Sociale 8;
3°) - STABILIRE che il percorso istituzionale da avviarsi per la costituzione dell’Osservatorio dovrà prevedere la partecipazione dei soggetti territoriali a vario titolo coinvolti nella  progressiva costruzione di  un nuovo modello di stato sociale  orientando l’assetto del sistema dei servizi  in un  percorso dinamico di welfare generativo - dal welfare state al welfare society - ;
4°) - STABILIRE altresì che l’Osservatorio dovrà configurarsi come un organismo di interlocuzione, di collaborazione e di consultazione delle Amministrazioni Comunali del territorio dell’Ambito Sociale 8 per le attività finalizzate al soddisfacimento dei bisogni delle persone con disabilità sul territorio;
5°) - TRASMETTERE copia della presente deliberazione ai Comuni dell’ambito Territoriale Sociale 8 per i conseguenti adempimenti politico istituzionali;
6°) - DARE MANDATO al Dirigente dell’Ufficio Comune esercizio Associato Funzione Sociale di dare attuazione a quanto previsto con la presente deliberazione;
7°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 5 dicembre 2018 al 20 dicembre 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 21 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 16 dicembre 2018, essendo stata pubblicata il 5 dicembre 2018
Lì, 17 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,