Senigallia Atto

Nuova convenzione con l'Agenzia delle Entrate per il decentramento di uno sportello catastale autogestito

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2018/3132 del 04 dicembre 2018

Presentazione
Approvazione
4.12.2018

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 241
Seduta del 04/12/2018
OGGETTO:	NUOVA CONVENZIONE TRA L'AGENZIA DELLE ENTRATE  - UFFICIO PROVINCIALE DI ANCONA - TERRITORIO ED IL COMUNE DI SENIGALLIA PER IL DECENTRAMENTO DI UNO SPORTELLO CATASTALE AUTOGESTITO.

L’anno duemiladiciotto addì quattro del mese di dicembre alle ore 10,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;
Premesso che:
Con deliberazione di Giunta Municipale n. 285 del 22/12/2015 il Comune di Senigallia, ai sensi dell’art. 66 del D. Lgs 112/98, ha stabilito di procedere per il triennio 2016/2018 al rinnovo della convenzione con l’Agenzia del Territorio, Ufficio Provinciale d’Ancona, per la gestione dello sportello catastale in forma autogestita.
Con la medesima delibera e successive modifiche è stato stabilito che il personale comunale da assegnare allo sportello catastale autogestito era da individuare nel personale tecnico dell’Ufficio Patrimonio, Geom. Andrea Appoloni e P.I. Boldreghini Roberto.
In data 13/04/2016 è stato sottoscritto il relativo protocollo d’intesa fra il Comune di Senigallia e l’Agenzia delle Entrate – Ufficio provinciale di Ancona.
Il responsabile del servizio relativo allo sportello catastale decentrato era il Geom. Maurizio Marcantognini, in quiescenza da settembre 2018.
La sede in cui lo sportello catastale è attualmente attivo è in Viale Giacomo Leopardi n. 6 Senigallia.
Considerato che:
Con Determina Dirigenziale n. 1374 del 01/10/2018 è stata nominata quale responsabile dell’Ufficio Patrimonio la Dott.ssa Claudia Mineo da individuare quale nuova responsabile della gestione del collegamento relativo allo sportello catastale decentrato; 
Preso atto che:
L’art. 6 commi 5-septies e seguenti, del decreto legge 2 marzo 2012 n. 16, convertito con modificazioni dalla legge 26 aprile 2012 n. 44, ha reintrodotto dal 1 ottobre 2012 i tributi speciali catastali per la consultazione della banca dati del Catasto, le cosiddette Visure catastali e, con decorrenza dal 1 marzo 2014, per il servizio di consultazione gratuita delle banche dati catastali relativo agli immobili dei quali il soggetto richiedente risulta titolare, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento, le cosiddette Consultazioni personali.
La nuova previsione concernente il pagamento delle visure catastali si applica alle consultazioni richieste dall’utenza privata e professionale, siano esse rilasciate presso gli sportelli degli uffici provinciali dell’Agenzia che presso gli sportelli decentrati attivati nei Comuni interessati.
Per effetto della sopravvenuta normativa, le consultazioni catastali rilasciate dalle postazioni comunali saranno soggette al pagamento dei predetti tributi, che dovranno pertanto essere riscossi dagli stessi Enti locali e riversati all’Erario.
Per l’accesso telematico da parte del Comune non è previsto alcun canone annuale, ma solo il riversamento dei tributi speciali connessi alle visure.
Precisato che:
Con Deliberazione  di Giunta Municipale n. 109 del 10/05/2016, di chiarimento della Deliberazione di Giunta Municipale n. 285 del 22/12/2015, il Comune di Senigallia, al fine di ridurre i costi di gestione del servizio, ha disposto di recuperare almeno in parte le spese sostenute per l’ordinaria gestione, fissando in Ђ 5,00 la tariffa dei diritti catastali comunali per ogni richiesta di visura, sia che trattasi di visure catastali, sia che trattasi di visure per consultazione personale esenti da imposte.
Visto che:
Con ultima nota del 16/11/2018 l’Agenzia delle Entrate – Ufficio provinciale di Ancona - Territorio, al fine di garantire la continuità operativa dello sportello catastale decentrato, ha invitato il Comune di Senigallia al rinnovo della Convenzione per il triennio 2019/2021 attraverso la sottoscrizione, previa apposita deliberazione dell’Ente, del nuovo protocollo d’intesa per la prosecuzione dell’attività, nonché della convenzione speciale con la quale sono disciplinate le modalità operative per la riscossione ed il successivo versamento all’erario dei tributi speciali catastali, secondo gli schemi allegati alla stessa; 
Con la medesima nota è stata altresì richiesta, a garanzia degli obblighi derivanti dalla convenzione, una nuova polizza fideiussoria bancaria sino alla concorrenza dell’importo massimo onnicomprensivo di Ђ 5.000,00, in ragione del numero delle visure effettuate nel trimestre medio di consultazione; 
Valutato di fondamentale importanza per l’Amministrazione mantenere uno sportello catastale decentrato, a servizio della collettività, autogestito dal Comune stesso;
Visto il Parere con cui la Giunta Municipale, nella seduta del 13 novembre 2018, ha espresso parere favorevole al mantenimento del servizio in questione; 
Ritenuto, pertanto, opportuno approvare gli schemi del protocollo d’intesa, della convenzione speciale, della garanzia fideiussoria e del modello richiesta visure, da ritenere parti integranti e sostanziali del presente deliberato. 
Preso atto della delibera di Giunta n. 186 del 11/11/2014 relativa all’individuazione e nomina degli agenti contabili, successivamente integrata dalla Delibera di Giunta Municipale n. 285 del 22/12/2015 che stabiliva di comprendere tra gli agenti contabili interni a denaro secondari anche gli addetti dello sportello catastale decentrato, presso l’Ufficio Patrimonio, ovvero i tecnici Boldreghini  Roberto e Appoloni Andrea;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - Di prendere e dare atto di quanto in premessa:
2°) - di ritenere di fondamentale importanza per il Comune il mantenimento di uno sportello catastale decentrato, a servizio della collettività, autogestito dal Comune stesso;
3°) - DI STABILIRE il rinnovo del servizio dello sportello catastale decentrato per il triennio 2019/2021; 
4°) - Di approvare gli schemi del protocollo d’intesa, della convenzione speciale, della garanzia fideiussoria e del modello richiesta visure, parti integranti e sostanziali del presente deliberato;
5°) - di PROVVEDERE alla stipula di una polizza fideiussoria bancaria, dell’importo massimo garantito di Ђ 5.000,00, secondo lo schema allegato al presente provvedimento; 
6°) - DI STABILIRE che il personale comunale assegnato allo sportello catastale autogestito rimane confermato nei tecnici dell’Ufficio Patrimonio, Geom. Andrea Appoloni e P.I. Boldreghini Roberto, personale che potrà essere sostituito, con successivi atti, a seconda delle necessità organizzative dell’ente;
7°) - di stabilire  che la nuova responsabile della gestione del collegamento relativo allo sportello catastale decentrato sarà la Dott.ssa Claudia Mineo;
8°) - DI STABILIRE che la sede in cui verrà attivato lo sportello catastale per il triennio 2019/2021 è confermata in Viale Giacomo Leopardi n. 6 Senigallia; 
9°) - di dare mandato al Dirigente Area Risorse umane e finanziarie, Dott.ssa Laura Filonzi, di intervenire   alla sottoscrizione dei relativi atti, per dare concreta attuazione al presente deliberato, ai sensi dell’art. 107 comma 3 del D.Lgs n. 267 del 18/08/2000. 
10°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 7 dicembre 2018 al 22 dicembre 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 27 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 18 dicembre 2018, essendo stata pubblicata il 7 dicembre 2018
Lì, 19 dicembre 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,