Senigallia Atto

Schema di convenzione con l’Associazione nazionale Combattenti e reduci sede di Senigallia

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2019/67 del 22 gennaio 2019

Presentazione
Approvazione
22.1.2019

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 5
Seduta del 22/01/2019
OGGETTO:	APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI – SEDE DI SENIGALLIA

L’anno duemiladiciannove addì ventidue del mese di gennaio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore-* Memè MaurizioAssessore-* Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- Premesso che sin dal 1929 è presente e opera nel territorio di Senigallia l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci fondata nel 1919 dai reduci della Grande Guerra e costituitasi a Milano, il 17 aprile del 1917, durante un’assemblea dei mutilati di guerra nei locali della Lega Antitedesca e le cui finalità sono rivolte alla rappresentanza e la tutela degli interessi materiali e morali dei combattenti e dei reduci di guerra iscritti all’associazione, nonché al mantenimento dei vincoli di amicizia e sostegno verso le tutte le associazioni d'arma consimili;
- Considerato che l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci è un Ente Morale di diritto privato, (decreto del 1923), e fa parte integrante del Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d’Arma, ed è iscritta all’Albo del Ministero della Difesa ai sensi del D.M. 5/08/1982;
- Richiamato lo Statuto Comunale approvato con deliberazione consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003 e successiva modificazioni e integrazioni, che all’articolo 6, comma 4 e stabilisce che: il Comune considera l’associazionismo come strumento dei cittadini per realizzare la partecipazione e come contributo sociale autonomo per il perseguimento degli interessi generali e ne agevola le attività coerenti ai principi che lo statuto afferma. A tal fine ogni libera associazione di cittadini può accreditarsi presso l’Amministrazione Comunale, presentando gli atti costitutivi ed indicando i soggetti rappresentativi dell’associazione al fine di creare condizioni idonee alle naturali collaborazioni e al perseguimento di quanto previsto dal presente statuto;
- Vista la proposta pervenuta dall’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, sede di Senigallia, con sede in Senigallia, Via Cattabeni, 6 e acquisita al protocollo comunale in data 3 gennaio 2019, numero 310 con la quale si avanza la proposta di addivenire alla definizione di una convenzione al fine di consentire agli associati all’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, sede di Senigallia, di promuovere possibili forme di collaborazione tra il Comune di Senigallia e l’Associazione medesima per accrescere la conoscenza della documentazione storica sulle vicende belliche dell’età contemporanea e partecipare alle iniziative istituzionali relative a cerimonie e ricorrenze di interesse della collettività;
- Ritenuto di poter aderire all’istanza, addivenendo alla sottoscrizione di una apposita convenzione; 
- Visto lo schema di convenzione tra Comune di Senigallia e l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, sede di Senigallia, predisposto dall’ufficio comunale cultura d’intesa con l’Associazione ed allegato al presente atto;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - APPROVARE lo schema di Convenzione tra Comune di Senigallia e l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, sede di Senigallia, concernente le forme di collaborazione tra il Comune e l’Associazione nel testo che si allega al presente atto per formarne parte integrante e sostanziale;
2°) - DARE MANDATO al dirigente dell’area cultura turismo e comunicazione Paolo Mirti, di porre in essere tutti gli atti necessari per dare esecuzione al presente atto;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 29 gennaio 2019 al 13 febbraio 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 14 febbraio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 9 febbraio 2019, essendo stata pubblicata il 29 gennaio 2019
Lì, 11 febbraio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,