Senigallia Atto

Destinazione area skatepark viale dei Gerani

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2019/330 del 12 febbraio 2019

Presentazione
Approvazione
12.2.2019

Firmatari

  • Enzo Monachesi
    Assessore con delega a manutenzione e sicurezza del territorio, mobilità e trasporti, partecipazione, frazioni, politiche per lo sviluppo sostenibile, gestione dei rifiuti, nuove energie
    Monitorato da 25 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 26
Seduta del 12/02/2019
OGGETTO:	DESTINAZIONE AREA SKATEPARK VIALE DEI GERANI

L’anno duemiladiciannove addì dodici del mese di febbraio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Monachesi Enzo;
Richiamata la D.G.R. n°931 del 07/08/2017 di approvazione del bando per l’assegnazione di contributi regionale in conto capitale per la riqualificazione di impianti sportivi di proprietà pubblica.
Considerato che il Comune di Senigallia trasmetteva tramite il portale SIGEF il progetto approvato con D.G.M.2017/235 e l’istanza di partecipazione al suddetto bando per il progetto di riqualificazione impianto skatepark per l’importo di Ђ100.000,00 così ripartito
Opere da imprenditore edile per amplimento skateparkЂ   60.000,00 Fornitura box prefabbricatoЂ   14.000,00 Adeguamento illuminazioneЂ     6.000,00 Arredi per esternoЂ     3.000,00Oneri per la sicurezza Ђ     1.500,00 Totale importo lavori (A)Ђ   84.500,00 IVA sui lavori = 10% di AЂ     8.450,00 Progettazione esecutiva, IVA, oneri e cassa inclusiЂ     2.000,00 Coord. in fase di esecuzione, D.L. e collaudo, IVA, oneri e cassa inclusi Ђ     4.000,00 Imprevisti, opere in economia (IVA inclusa), tassa autorità vigilanzaЂ     1.050,00 Totale somme a disposizione (B)Ђ   15.500,00 IMPORTO TOTALE QUADRO ECONOMICO (A+B)Ђ 100.000,00 
Considerato che con D.D. n°15/2018 rettificato con D.D.50/2018 il progetto presentato dal Comune di Senigallia è stato dichiarato ammissibile al contributo regionale in conto capitale a fondo perduto per la riqualificazione degli impianti sportivi di proprietà pubblica, subordinandone la finanziabilità alla effettiva disponibilità delle risorse necessarie.
Vista la nota PEC del 5 febbraio 2019 con la quale il Responsabile del Procedimento Giovanni D’Annunzio comunica che provvedimenti della Giunta Regionale consentono lo scorrimento della graduatoria e la finanziabilità anche del progetto presentato dal Comune di Senigallia per un importo di Ђ84.500,00
Considerato che con la suddetta nota si richiede a Questa Amministrazione di produrre, al fine di poter formalizzare l’ammissione della nostra istanza, una deliberazione dell’organo competente atta a garantire la destinazione degli impianti e delle attrezzature oggetto di contributo per le medesime finalità per cui sono stati ammessi a finanziamento, rispettivamente per un periodo di almeno 6 anni relativamente agli impianti e di almeno 5 anni per le attrezzature, decorrenti dalla data di erogazione del saldo del finanziamento concesso.
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI APPROVARE la premessa come parte integrante del presente atto
2°) - DI DESTINARE gli impianti e le attrezzature oggetto di contributo per le medesime finalità per cui sono stati ammessi a finanziamento, rispettivamente per un periodo di almeno 6 anni relativamente agli impianti e di almeno 5 anni per le attrezzature, decorrenti dalla data di erogazione del saldo del finanziamento concesso.
3°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 25 febbraio 2019 al 12 marzo 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 13 marzo 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 8 marzo 2019, essendo stata pubblicata il 25 febraio 2019
Lì, 11 marzo 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,