Senigallia Atto

Contenzioso tributario in Appello con D.A. Acquiescenza alla sentenza

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2019/686 del 19 marzo 2019

Presentazione
Approvazione
19.3.2019

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 65
Seduta del 19/03/2019
OGGETTO:	CONTENZIOSO COMUNE DI SENIGALLIA/DINI ANTONIETTA (COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE – SENTENZA N. 610/2018) – ACQUIESCENZA.

L’anno duemiladiciannove addì diciannove del mese di marzo alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;
- Premesso che:
- la contribuente Dini Antonietta  impugnava dinanzi la Commissione Tributaria Provinciale di Ancona gli avvisi di accertamento ICI relativi agli anni  2005 e 2006. 
- il giudice di prime cure accoglieva il ricorso ritenendo fondate le ragioni della parte;
- il Comune proponeva appello;
 - la Commissione Tributaria Regionale si pronunciava sul rigetto dello stesso,  ben argomentato le ragioni del rigetto e addebitando al comune l’applicazione delle disposizioni contenute nella Legge finanziaria 2007, in modo retroattivo, essendo le annualità in accertamento quelle del 2005 e 2006. Nello specifico alla contribuente era stata contestata l’applicazione dell’aliquota agevolata ICI per l’abitazione principale in difformità a quanto regolamentato. La Commissione contestava la previsione regolamentare disciplinata in difformità a quanto statuito dalla legge solo per le annualità successive.
- Esaminato il contenuto della sentenza e ritenuto di condividerne  il ragionamento logico giuridico; 
- Preso atto di tutto quanto sopra descritto si propone acquiescenza alla sentenza n. 610/2018;
- Vista la disciplina del processo tributario  D.Lgs. 546/92 e succ. modif.;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) – DI FARE ACQUIESCENZA alla sentenza n. 610/2018 pronunciata dalla Commissione Tributaria Regionale di Ancona – Sezione 4, così come indicato in premessa;
2°) – DI DARE ATTO che dalla presente deliberazione non deriva, né può comunque derivare un impegno di spesa a carico dell’Ente;
3°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 27 marzo 2019 all’11 aprile 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 12 aprile 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 7 aprile 2019, essendo stata pubblicata il 27 marzo 2019
Lì, 8 aprile 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,