Senigallia Atto

Determinazione costo biglietti di ingresso mostre “Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia” e “Piccoli tesori dell’800. Marubbi, naretti, callotipi, daguerrotipi e variazioni”

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-AE/2019/776 del 02 aprile 2019

Presentazione
Approvazione
2.4.2019

Firmatari

  • Simonetta Bucari
    Assessore con delega alla cultura e beni culturali, istruzione e politiche dell’educazione
    Monitorato da 19 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 85
Seduta del 02/04/2019
OGGETTO:	SENIGALLIA CITTA' DELLA FOTOGRAFIA: MOSTRE CAVALLI FERRONI GIACOMELLI. SCATTI INEDITI DAGLI ARCHIVI DI SENIGALLIA E PICCOLI TESORI DELL’800. MARUBBI, NARETTI, CALLOTIPI, DAGUERROTIPI E VARIAZIONI. DETERMINAZIONE COSTO BIGLIETTI DI INGRESSO

L’anno duemiladiciannove addì due del mese di aprile alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore-* Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Bucari Simonetta;
- Richiamata la deliberazione consiliare n. 70 del 15 settembre 2015 ad oggetto: Presentazione delle linee programmatiche relative agli obiettivi politico-amministrativi da raggiungere ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato 2015/2020 dove si evidenziava il ruolo di Senigallia quale città della fotografia e dove si affermava sia la volontà dell’Amministrazione a continuare a diffondere l’immagine di Senigallia città della fotografia a livello nazionale ed internazionale, obiettivo questo che avrebbe portato non solo un arricchimento culturale ma anche un aumento del turismo legato a questa arte, soprattutto con un carattere internazionale, sia la volontà di pervenire alla definizione di un accordo con la Fondazione Città di Senigallia per la valorizzazione del patrimonio fotografico cittadino;
- Richiamata la legge Regionale 17 maggio 2018 n. 15 ad oggetto: Interventi di sostegno e di valorizzazione della cultura fotografica e in particolare l’articolo 3 Senigallia Città della fotografia, laddove si afferma che: La Regione, considerata la rilevanza dell’attività di valorizzazione della cultura fotografica sul territorio marchigiano, riconosce, in particolare, quale Città della fotografia il Comune di Senigallia, in considerazione del rilievo assunto dalla fotografia come espressione artistica nella storia culturale della città e in quanto soggetto titolare del Museo d’arte moderna dell’informazione e della fotografia, che ha sede nel suo territorio ed esercita un ruolo centrale nella conservazione, promozione e valorizzazione del patrimonio fotografico marchigiano tale da consentire la conoscenza e divulgazione dell’alto livello artistico che le Marche hanno nel panorama nazionale e internazionale in questo ambito culturale;
- Preso atto che negli ultimi anni il Comune ha avviato una serie di importati eventi espositivi legati al tema della fotografia come nel caso della mostra Giacomelli, Ferroni e Salvalai aperta al pubblico dal 25 novembre 2017 al 31 gennaio 2018 e poi Robert Doisneau- Le temps retrouvé dal 29 marzo al 2 settembre 2018, entrambe allestire presso la sede di Palazzo del Duca e Alexander Rodchenko. Revolution in photography presso il Palazzetto Comunale Baviera dal 25 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019;
- Considerato che è volontà dell’Amministrazione proseguire il percorso di valorizzazione dell’arte fotografica provvedendo all’allestimento, presso il Palazzetto Baviera, e presso Palazzo del Duca di due nuovi eventi espositivi attraverso le mostre dal titolo Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia a Palazzo del Duca e Piccoli tesori dell’800. Marubbi, Naretti, Callotipi, Daguerrotipi e variazioni a Palazzetto Baviera, presentando al pubblico dal 18 aprile al 2 giugno 2019, nella prima sede, una serie di inediti dei tre maestri della fotografia senigalliese e internazionale, scatti mai visti prima e selezionati per l’occasione dagli archivi degli eredi, mentre la seconda sede ospiterà uno straordinario racconto per immagini di popoli e terre lontane raccogliendo fotografie storiche risalenti al periodo compreso tra la metà dell’Ottocento e i primi del Novecento, tra cui le serie albanesi di Pietro Marubbi e quelle coloniali di Luigi Naretti. Inoltre, l'esposizione sarà completata da preziosi dagherrotipi, callotipi e modelli del conte Minutoli, oltre che da stampe europee di fine Ottocento;
- Rilevata la necessità di determinare il prezzo di ingresso alle mostre Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia e Piccoli tesori dell’800. Marubbi, Naretti, Callotipi, Daguerrotipi e variazioni, tenuto conto che si configura quale servizio pubblico a domanda individuale di cui all’art. 6 del D.L. n. 55 del 28/02/1983 convertito in Legge n. 131/1983;
- Considerato di poter determinare il costo del biglietto di ingresso alla mostra dal titolo Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia a Palazzo del Duca dove sarà esposta una serie di inediti dei tre maestri della fotografia senigalliese e internazionale e Piccoli tesori dell’800. Marubbi, Naretti, Callotipi, Daguerrotipi e variazioni a Palazzetto Baviera, che vedrà presentare al pubblico, immagini di popoli e terre lontane con fotografie storiche come sopra illustrate;
- Stabilito di prendere a modello le condizioni di accesso previste per i musei statali che prevede: 
a) l’ingresso intero per i cittadini dell’Unione europea di età superiore ai 25 anni
b) l’ingresso agevolato ridotto del 50% ai cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato;
c) l’ingresso gratuito per tutti i cittadini appartenenti all’Unione Europea, di età inferiore a 18 anni;
- Ritenuto opportuno prevedere inoltre particolari riduzioni per i soci FAI, Touring, Coop Alleanza 3.0, Archeoclub d’Italia, soggetti con i quali il Comune già in precedenti analoghe iniziative ha sottoscritto accordi e convenzioni per la promozione dell’evento espositivo, nonché per i soci dell’Associazione Albanostra - Cassa Mutua G. Leopardi in virtù della deliberazione della Giunta Municipale n. 183 del 18/09/2018;
- Considerato altresì utile e conveniente incentivare l’ingresso all’evento espositivo praticando una agevolazione, ovvero riduzione sul biglietto di ingresso intero per gruppi composti da almeno venti paganti;
- Vista la deliberazione della Giunta Municipale n. 231 del 18/10/2017 ad oggetto: Determinazione quota di iscrizione all’anno accademico 2017/18 alla Libera Università per Adulti di Senigallia con la quale si stabilisce che gli iscritti alla LUAS a partire dall’anno accademico 2017/2018 potranno accedere gratuitamente alle eventuali mostre che il Comune di Senigallia organizzerà dietro presentazione della tessera di iscrizione alla biglietteria;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - STABILIRE i seguenti prezzi dei biglietti per l’ingresso alla mostra Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia Blackout:
A) Ingresso intero	Ђ. 8,00
(cittadini di età superiore ai 25 anni)
B) Ingresso agevolato	Ђ. 4,00
(cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato)
C) Ingresso ridotto 	Ђ. 6,00
(soci FAI, Touring Club, Coop Alleanza 3.0, Archeoclub d’Italia e Albanostra - Cassa Mutua G. Leopardi)
D) Ingresso agevolato	Ђ. 6,00
(per i gruppi di visitatori formati da oltre venti paganti);
E) Gratuito
(per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18 anni e per gli iscritti alla Libera Università per Adulti di Senigallia);
2°) - STABILIRE i seguenti prezzi dei biglietti per l’ingresso alla mostra Piccoli tesori dell’800. Marubbi, Naretti, Callotipi, Daguerrotipi e variazioni:
A) Ingresso intero	Ђ. 8,00
(cittadini di età superiore ai 25 anni)
B) Ingresso agevolato	Ђ. 4,00
(cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato)
C) Ingresso ridotto 	Ђ. 6,00
(soci FAI, Touring Club, Coop Alleanza 3.0, Archeoclub d’Italia e Albanostra - Cassa Mutua G. Leopardi)
D) Ingresso agevolato	Ђ. 6,00
(per i gruppi di visitatori formati da oltre venti paganti);
E) Gratuito
(per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18 anni e per gli iscritti alla Libera Università per Adulti di Senigallia);
3°) - STABILIRE i seguenti prezzi dei biglietti per l’ingresso cumulativo alle mostre Cavalli Ferroni Giacomelli. Scatti inediti dagli archivi di Senigallia Blackout e Piccoli tesori dell’800. Marubbi, Naretti, Callotipi, Daguerrotipi e variazioni:
A) Ingresso intero	Ђ. 12,00
(cittadini di età superiore ai 25 anni)
B) Ingresso agevolato	Ђ. 6,00
(cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato)
C) Ingresso ridotto 	Ђ. 10,00
(soci FAI, Touring Club, Coop Alleanza 3.0, Archeoclub d’Italia e Albanostra - Cassa Mutua G. Leopardi)
D) Ingresso agevolato	Ђ. 10,00
(per i gruppi di visitatori formati da oltre venti paganti);
E) Gratuito
(per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18 anni e per gli iscritti alla Libera Università per Adulti di Senigallia);
4°) - DARE ATTO che i proventi saranno accertati nel Bilancio di Previsione 2019 al Capitolo 323/2 proventi manifestazioni culturali diverse I.V.A. R.P. 68;
5°) - DARE ATTO che il presente provvedimento non comporta necessità di adozione di impegno di spesa;
6°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 17 aprile 2019 al 2 maggio 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 3 maggio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 28 aprile 2019, essendo stata pubblicata il 17 aprile 2019
Lì, 29 aprile 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,