Senigallia Atto

Attivazione scuola materna estiva e centri estivi 2019. Approvazione modalità organizzative e criteri graduatoria

City government deliberation della Giunta Comunale N° S-AE/2019/1094 del 07 maggio 2019

Presentazione
Approvazione
7.5.2019

Firmatari

  • Simonetta Bucari
    Assessore con delega alla cultura e beni culturali, istruzione e politiche dell’educazione
    Monitorato da 19 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 108
Seduta del 07/05/2019
OGGETTO:	ATTIVAZIONE SCUOLA MATERNA ESTIVA E CENTRI ESTIVI 2019 - APPROVAZIONE MODALITA' ORGANIZZATIVE E CRITERI GRADUATORIA

L’anno duemiladiciannove addì sette del mese di maggio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Bucari Simonetta;
CONSIDERATO che nel territorio comunale risulta particolarmente sentita la necessità di un servizio educativo estivo, indispensabile a coprire le esigenze dei numerosi nuclei familiari;
RITENUTO opportuno provvedere a garantire anche per il corrente anno nel mese di luglio il servizio di scuola materna comunale estiva in favore dei bambini da tre a sei anni, da attivare presso due scuole dell’infanzia del territorio, e il servizio di centro estivo in favore dei bambini da sei a undici anni, da attuare presso una concessione balneare e presso i locali degli istituti scolastici del territorio;
ATTESO che valutati gli aspetti logistico-organizzativi la materna estiva per bambini da tre a sei anni sarà ospitata nella scuola dell’infanzia Aquilone, per massimo 60 frequentanti con orario a tempo pieno e nella scuola dell’infanzia Collodi, per massimo 15 bambini con solo orario antimeridiano, dove saranno presenti educatori addetti allo svolgimento delle attività di animazione e alla sorveglianza individuati secondo gli atti conseguenti che disporrà il Dirigente dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
RILEVATO, altresì, che il Comune di Senigallia non dispone di risorse e di personale qualificato per la gestione diretta del servizio di centro estivo, né di uno stabilimento balneare ove poter svolgere e gestire direttamente i centri estivi comunali;
ACCLARATA, pertanto, la necessità di affidare a soggetti terzi la gestione del predetto servizio e di individuare la procedura ad evidenza pubblica da adottare per selezionare un operatore economico in grado di gestire il servizio di centro estivo, nel rispetto del vigente dettato normativo previsto dal D. Lgs. n. 50/2016;
RICORDATA a questo proposito la propria Deliberazione n. 81 del 26/03/2019 con la quale si approvava  il progetto di appalto di servizi dei centri estivi comunali con i contenuti e le modalità specificate nella parte narrativa dello stesso atto;
RICORDATA la successiva determinazione n. 494 del 05/04/2019 con la quale il Dirigente dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo avviava la procedura negoziata ai sensi art. 36 d.lgs. n. 50/2016 per l'affidamento in regime di appalto di servizi della gestione dei centri estivi del comune di Senigallia, predisponendo tutti gli atti di gestione tecnica e finanziaria necessari;
RITENUTO di confermare, sia per il servizio di scuola materna estiva che per il servizio di centro estivo le tariffe precedentemente stabilite con deliberazione GM n. 94 del 19/04/2016, comprensive di copertura assicurativa, secondo lo schema di seguito allegato: 

Tariffa ordinariaTariffa agevolata per ISEE fino a Ђ 10.632,94Tariffa mensile orario pieno Ђ 208,00Ђ 166,00Tariffa mensile orario antimeridianoЂ 139,00Ђ 111,00Tariffa per modulo 2 settimane orario pienoЂ 139,00Ђ 111,00Tariffa per modulo 2 settimane orario antimeridianoЂ 97,00Ђ 78,00Tariffa secondo figlio mese intero orario pienoЂ 139,00Ђ 111,00
RITENUTO altresì di applicare per la fornitura dei pasti, sia per il servizio di scuola materna estiva che per il servizio di centro estivo, le tariffe attualmente vigenti per il servizio di refezione scolastica, prevedendo la compartecipazione della spesa da parte delle famiglie che sceglieranno la frequenza con orario pieno secondo lo schema di seguito allegato:
1ª fascia (Isee in corso di validità uguale o inferiore a Ђ 10.632,94):
Buono pasto ordinario: Ђ 4,00
Buono pasto 2° figlio:  Ђ 2,00
3° figlio e successivi:   Esonero
2ª fascia (Isee in corso di validità superiore a Ђ 10.632,94)
Buono pasto ordinario: Ђ 5,00
Buono pasto 2° figlio: Ђ 2,50
3° figlio e successivi: Esonero
VALUTATO che con l’applicazione delle due tariffe il costo totale del servizio rimane comunque concorrenziale rispetto ad altre proposte già presenti nel territorio e offerte da soggetti di natura privata;
CONSIDERATO pertanto opportuno prediligere, ai costi sopra definiti, al solo fine della definizione della graduatoria utile alla frequentazione del servizio le famiglie in stato di maggiore necessità economica, prevedendo nei criteri di ammissione di assegnare la priorità secondo l’appartenenza a specifiche fasce di reddito, individuate secondo lo schema già definito per i servizi alla prima infanzia: 
Fascia A. Isee compreso tra 0 e 10.632,94
Fascia B. Isee compreso tra 10.632,95 e 12.641,08
Fascia C. Isee compreso tra 12.641,09 e 16.854,78
Fascia D. Isee compreso tra 16.854,79 e 21.068,47
Fascia E. Isee superiore a 21.068,47
ATTESO che il modello organizzativo della scuola materna estiva e del centro estivo è meglio specificato nel progetto La scuola oltre la scuola, allegato al presente atto, che precisa sedi, orari di funzionamento, criteri di ammissione e tariffe applicate;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente Responsabile dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - ORGANIZZARE, nel mese di luglio 2019, il servizio di scuola materna estiva per bambini da tre a sei anni, che funzionerà da lunedì a venerdì presso i locali delle scuole dell’infanzia Aquilone (max 60 posti) e Collodi (max 15 posti, solo orario antimeridiano);
2°) - ORGANIZZARE, nel mese di luglio 2019, il servizio di centro estivo per bambini dai sei agli undici anni che funzionerà con i contenuti e le modalità specificate nella deliberazione di Giunta Municipale n. 81 del 26/03/2019 e secondo le risultanze di gara della procedura negoziata ai sensi art. 36 d.lgs. n. 50/2016 per l'affidamento in regime di appalto di servizi della gestione dei centri estivi del comune di Senigallia, avviata con determinazione n. 494 del 05/04/2019 del Dirigente dell’Area Cultura, Comunicazione e Turismo;
3°) - CONFERMARE le tariffe per la fruizione del servizio precedentemente approvate con deliberazione GM n. 94 del 19/04/2016; 
4°) - APPLICARE per la fornitura dei pasti, sia per il servizio di scuola materna estiva che per il servizio di centro estivo, le tariffe attualmente vigenti per il servizio di refezione scolastica, prevedendo la compartecipazione della spesa da parte delle famiglie che sceglieranno la frequenza con orario pieno;
5°) - APPROVARE il modello organizzativo della scuola materna estiva e del centro estivo indicato nella bozza di progetto La scuola oltre la scuola che, allegato al presente atto (All. n. 1) ne forma parte integrante e sostanziale;
6°) - APPROVARE i criteri di ammissione e quelli utili alla definizione della graduatoria secondo quanto contenuto nello schema che, allegato al presente atto (All. n. 2) ne forma parte integrante e sostanziale;
7°) - DARE ATTO che il personale addetto alla distribuzione dei pasti, alla pulizia e custodia dei locali scolastici che ospiteranno i centri estivi sarà quello comunale già in servizio nelle cucine scolastiche; 
8°) - DARE ATTO altresì che la spesa per la fornitura di pasti alla scuola materna e al centro estivo da parte della impresa CIMAS, aggiudicataria dell’appalto del servizio di refezione scolastica, risulta già impegnata in bilancio e che le restanti spese da prevedere per l’organizzazione del servizio di scuola materna estiva e di centro estivo trovano rispettivamente copertura nei capitoli 1229/22 e 1238/24;
9°) - DARE MANDATO al dirigente dell’area cultura, comunicazione e turismo di procedere con proprie determinazioni a porre in essere tutti gli atti esecutivi del contenuto della presente deliberazione;
10°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
 il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 28 maggio 2019 al 12 giugno 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 13 giugno 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 8 giugno 2019, essendo stata pubblicata il 28 maggio 2019
Lì, 10 giugno 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,