Senigallia Atto

Concessione locale comunale sito in viale Bonopera 53 per sede sociale associazione Gratis circolo ARCI

City government deliberation della Giunta Comunale N° S-OF/2019/1483 del 11 giugno 2019

Presentazione
Approvazione
11.6.2019

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 17 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 132
Seduta del 11/06/2019
OGGETTO:	CONCESSIONE LOCALE COMUNALE SITO IN VIALE BONOPERA 53 PER SEDE SOCIALE – ASSOCIAZIONE GRATIS CIRCOLO ARCI.

L’anno duemiladiciannove addì undici del mese di giugno alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore*- Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore-* Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore-* 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Campanile Gennaro;
Premesso che: 
- con Determinazione Dirigenziale n. 246 del 14/03/2011 e successivo contratto di concessione rep. 21028 del 20/04/2011 veniva concesso all’Associazione Gratis Circolo Arci, ai sensi del Regolamento Comunale n. 113 del 27/10/2010, un locale comunale sito in Viale Bonopera n. 53, per il periodo 01/10/2010-30/09/2013;  

- alla scadenza del suddetto contratto, con Determinazione Dirigenziale n. 1107 del 09/10/2013 è stato stabilito, su richiesta formulata dall’Associazione Gratis con nota del 27/09/2013, di stipulare un nuovo contratto per la concessione dei locali, della durata di anni tre, con decorrenza dal 01/10/2013 (rep. 21681 del 19/02/2015);

- successivamente alla scadenza del contratto, avvenuta il 30/09/2016, l’Associazione Gratis ha continuato ad occupare, senza titolo, l’immobile non ottemperando nei termini al pagamento dei canoni dovuti;

- a seguito di diffide di pagamento (note del 16/01/2019 e del 04/04/2019) ed Ordinanza di sgombero n. 193 del 02/05/2019, il Presidente dell’Associazione Matteo Verdini ha provveduto, attraverso vari bonifici, al versamento integrale della somma richiesta a saldo dei canoni di occupazione extracontrattuale relativi alle annualità 2017 (da marzo) – 2018 - 2019 (fino a maggio compreso), nonché alla regolarizzazione della situazione relativa all’imposta rifiuti (Tari) dovuta per il periodo di occupazione 2015 – 2019 (I rata);
- con nota prot. n. 37952 del 03/06/2019, la suddetta Associazione ha chiesto la stipula di un nuovo contratto (volontà già espressa con precedente nota prot. n. 10026 del 12/02/2019), secondo i criteri previsti dal Regolamento per la concessione ad Associazioni senza scopo di lucro di beni immobili per il conseguimento dei propri scopi statutari, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 113 del 27/10/2010, nonché la revoca da parte dell’Amministrazione dell’Ordinanza di sgombero dei locali;
- l’Associazione Gratis Circolo Arci, cui i locali in argomento sono stati dapprima locati e successivamente concessi già dal 1998, è impegnata nel sociale, vanta una storicità di oltre 30 anni nel campo culturale e musicale sostenendo, attraverso un supporto anche tecnico-artistico, numerosi eventi nella città di Senigallia e favorendo la presenza di artisti importanti e influenti nel campo italiano e internazionale;
Ritenuto opportuno regolarizzare l’attuale occupazione dell’Associazione e procedere, tenuto conto del ruolo anche sociale svolto dalla stessa, al rilascio di una nuova concessione della durata di anni tre, ai sensi del suindicato Regolamento, con decorrenza dal 1° giugno 2019;
Considerato che relativamente all’immobile in argomento non è stata presentata alcuna richiesta di concessione da parte di altri enti o associazioni;
Ritenuto di dover stabilire che per tale assegnazione il canone annuo applicato sarà quello rilevato dall’Osservatorio Immobiliare dell’Agenzia del Territorio come attuale valore di mercato, che è pari ad un canone mensile di Ђ 827,40 + Iva al 22% ed annuo di Ђ 9.928,80 + Iva al 22%, con a carico dell’Associazione medesima di tutti gli oneri relativi, comprese le utenze e quant’altro necessario a rendere fruibile il locale stesso;
Considerato che la predetta Associazione rientra fra quelle a cui è prevista la riduzione del canone di locazione del 80%, ai sensi dell’art. 4 del Regolamento di cui alla Delibera C.C. n. 113/2010, per cui il canone annuo applicato sarà di Ђ 1.985,76 + Iva al 22% pari ad Ђ 2.422,63, corrispondente ad un canone mensile di Ђ 165,48 + Iva al 22% , pari ad Ђ 201,88.
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI ASSEGNARE in concessione all’Associazione Gratis Circolo Arci, in persona del suo legale rappresentante come identificato negli atti d’ufficio,  i locali siti in viale Bonopera n. 53, censiti a Catasto al foglio 9,  mappale 755, sub. 7, categ, B/4 di mq. 197, meglio individuati nella planimetria allegata allo schema di atto concessorio, per essere utilizzati quale sede sociale dell’Associazione stessa;
2°) - DI STABILIRE che tale assegnazione abbia la durata di anni tre, a far data dal 1° giugno 2019, non tacitamente rinnovabile;
3°) - DI STABILIRE che per tale assegnazione il canone annuo applicato sarà quello rilevato dall’Osservatorio Immobiliare dell’Agenzia del Territorio come attuale valore di mercato,  che è pari ad un canone mensile di Ђ 827,40 + Iva al 22% ed annuo di Ђ 9.928,80 + Iva al 22%, con a carico dell’Associazione medesima di tutti gli oneri relativi, comprese le utenze e quant’altro necessario a rendere fruibile il locale stesso; 
4°) - Di stabilire, altresì, che tale canone sarà oggetto di riduzione, ai sensi dell’art. 4 del Regolamento per la concessione ad associazioni senza scopo di lucro di beni immobili per il conseguimento dei propri scopi statutari, approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 113 del 27/10/2010, in misura pari al 80%, per cui il canone annuo applicato sarà di Ђ 1.985,76 + Iva al 22% pari ad Ђ 2.422,63, corrispondente ad un canone mensile di Ђ 165,48 + Iva al 22% , pari ad Ђ 201,88;
5°) - Di approvare l’allegato schema di atto concessorio, unito al presente provvedimento come parte integrate e sostanziale dello stesso;
6°) - DI INTERVENIRE alla stipula del relativo atto concessorio per dare concreta attuazione alla presente deliberazione e di sottoscriverlo, ai sensi dell’art. 107 comma 3 del D.Lgs n. 267 del 18/08/2000;
7°) - Di DARE ATTO che tutte le spese inerenti e conseguenti alla stipula dell’atto di concessione saranno a carico del concessionario.
      



Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 27 giugno 2019 al 12 luglio 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 15 luglio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 8 luglio 2019, essendo stata pubblicata il 27 giugno 2019
Lì, 9 luglio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,