Senigallia Atto

Estensione della ZTL istituita con deliberazione di Giunta municipale n. 137 del 29/06/2010

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-PM/2019/1799 del 16 luglio 2019

Presentazione
Approvazione
16.7.2019

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 154
Seduta del 16/07/2019
OGGETTO:	ESTENSIONE DELLA ZTL ISTITUITA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA MUNICIPALE N. 137 DEL 29/06/2010.

L’anno duemiladiciannove addì sedici del mese di luglio alle ore 8,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore-* Bucari SimonettaAssessore-* Campanile GennaroAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore*- Ramazzotti IlariaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Vice Segretario del Comune Dott. Mirti Paolo  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Maurizio Mangialardi;
- Vista la Deliberazione di Giunta Municipale n. 137 del 29/06/2010, con la quale è stata istituita la ZTL in orario serale, dalle ore 22,00 alle ore 01,00 del giorno successivo, il sabato dalle ore 22.00 fino alle ore 03.00 della domenica, dal 01 luglio al 26 agosto, e gli ultimi due sabati del mese di giugno di ogni anno, sulle seguenti vie:
- lungomare Marconi;
- lungomare D.Alighieri (tratto compreso tra il piazzale della Libertà e via Dalmazia);
- via Bovio (tratto compreso tra il lungomare Marconi e via Q. Sella);
- via Nigra (tratto compreso tra il lungomare Marconi e via Q. Sella);
Al fine di incrementare la sicurezza della circolazione pedonale e veicolare e salvaguardare turisti e residenti dai rischi dell’inquinamento acustico e ambientale derivanti dall’intenso traffico automobilistico nelle ore notturne;
- Considerato che a distanza di diversi anni dalla deliberazione di cui sopra sono cambiate alcune dinamiche del traffico, che si è ulteriormente incrementato nei fine settimana, è stata modificata la disciplina della circolazione su alcune vie tra le quali il sottopasso veicolare della via Perilli, che ha determinato un aumento del traffico sulle vie limitrofe al lungomare Marconi non ricomprese nella ZTL istituita in attuazione della Deliberazione sopra indicata;
- Ritenuto che la struttura delle citate zone e le condizioni del traffico, impongono l’adozione di provvedimenti diretti a tutelare la pubblica incolumità, in relazione alle limitate ampiezze delle carreggiate stradali, alla densità delle abitazioni, al notevole flusso di traffico pedonale e ciclabile;
- Ritenuto di adottare i provvedimenti idonei a limitare i disagi correlati al notevole afflusso di persone nella zona e salvaguardare più efficacemente gli utenti deboli della strada dai rischi derivanti dall’incremento di traffico veicolare del fine settimana;
- Visto l’art. 7 comma 9 del D.Lgs. n. 285/1992;
- Visto l’art. 48 del D.Lgs. n. 267/2000;
- Preso atto del seguente parere favorevole reso ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Vice Segretario Generale;
- Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - DI ISTITUIRE la Zona a Traffico Limitato dalle ore 22,00 alle ore 01,00 del giorno successivo, nei giorni da domenica a venerdì, dal 1° luglio al 26 agosto di ogni anno, sulle seguenti vie:
- lungomare Marconi;
- lungomare D.Alighieri (tratto compreso tra il piazzale della Libertà e via Dalmazia);
- via Bovio (tratto compreso tra il lungomare Marconi e via Q. Sella);
- via Nigra (tratto compreso tra il lungomare Marconi e via Q. Sella).
2°) - DI ISTITUIRE la Zona a Traffico Limitato il sabato dalle ore 22.00 fino alle ore 03.00 del giorno successivo, gli ultimi tre sabati di giugno e dal 01 luglio al 26 agosto di ogni anno sulle seguenti vie:
- lungomare Marconi;
- lungomare D.Alighieri (tratto compreso tra il piazzale della Libertà e via Dalmazia);
- via Perilli, sottopasso veicolare da stessa via a via Bovio;
- via Bovio, da via Perilli a via Q. Sella;
- via Corridoni;
- via Minghetti,;
- via Spaventa;
- via Nigra, da via Q. Sella a via Corridoni;
- via Q. Sella;
- piazzale Morandi;
- via U. Rattazzi;
- via Zara;
- via Mondolfo;
- via Brofferio;
- piazzale della Libertà;
- viale IV Novembre, da via Podesti a piazzale della Libertà;
- via G. Spontini;
- via Toscana;
- via Umbria;
- via Lazio;
- via U. Bassi, da sottopasso pedonale a lungomare Alighieri;
- via Abruzzi;
- via Puglie;
- via Istria;
- via Basilicata;
Nell’ambito delle suddette aree sono autorizzati a circolare in deroga al divieto:
- i veicoli di Polizia, soccorso in genere e dell’Amministrazione comunale in attività d’istituto;
- i taxi, i bus del servizio di trasporto pubblico, i veicoli al servizio di noleggio di rimessa ed i velocipedi;
- i veicoli dei prestatori d’opera per interventi;
- i veicoli che espongono apposita autorizzazione rilasciata alle persone con ridotta capacità a deambulare;
- limitatamente al tratto di via Bovio ed al lungomare Marconi, i veicoli in possesso dell’autorizzazione in corso di validità rilasciata dall’Ufficio Porto del Comune di Senigallia o dall’Ufficio Locale Marittimo, che consente la circolazione e la sosta dei veicoli nella banchina del molo di levante;
3°) - DI CONSENTIRE alle persone residenti o dimoranti all’interno della Z.T.L. il transito ed il raggiungimento del luogo di residenza o dimora, servendosi del percorso più breve. Uguale facoltà è riconosciuta ai veicoli che trovandosi in sosta, intendano uscire dalla zona di rispetto. I residenti possono accedere alle loro abitazioni mediante semplice esibizione del documento di riconoscimento e di circolazione del veicolo. Eventuali arrivi di turisti in strutture ricettive ubicate all’interno dell’area interessata sono autorizzati a transitare. In caso di avverse condizioni atmosferiche in corso, ovvero imminenti, tali da incidere sensibilmente sull’afflusso di pedoni nei lungomari, la Polizia Locale potrà disporre l’apertura delle vie al normale traffico veicolare. In ogni caso il Comando della Polizia Locale adotterà ogni provvedimento in materia di circolazione stradale qualora circostanze impreviste lo richiedano.
4°) - DI DARE MANDATO alla Polizia Locale di assumere gli atti di attuazione della presente Delibera.
5°) – DI DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata ed unanime votazione palese.-
      
Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Vice Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Mirti Paolo

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 26 luglio 2019 al 10 agosto 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 12 agosto 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 6 agosto 2019, essendo stata pubblicata il 26 luglio 2019
Lì, 7 agosto 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,