Senigallia Atto

Linee di indirizzo per l’attivazione da parte del centro operativo comunale del Comitato delle associazioni e gruppi di Protezione Civile

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-LP/2020/740 del 28 aprile 2020

Presentazione
Approvazione
28.4.2020

Firmatari

  • Maurizio Memè
    Vice sindaco, Assessore con delega a pianificazione urbanistica e progettazione ambientale, gestione e manutenzione del litorale, area portuale, Suap
    Monitorato da 20 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 65
Seduta del 28/04/2020
OGGETTO:	LINEE DI INDIRIZZO PER L’ATTIVAZIONE DA PARTE DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE DEL COMITATO DELLE ASSOCIAZIONI E GRUPPI DI PROTEZIONE CIVILE

L’anno duemilaventi addì ventotto del mese di aprile alle ore 9,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Mangialardi MaurizioSindaco*- Bomprezzi ChantalAssessore*- Bucari SimonettaAssessore*- Girolametti CarloAssessore*- Giuliani LudovicaAssessore*- Memè MaurizioAssessore*- Monachesi EnzoAssessore-* Ramazzotti IlariaAssessore*- Si precisa che tutti i presenti sono collegati in videoconferenza, come da Decreto del Sindaco n. 150 del 23/03/2020. È presente in sede, e collegata in videoconferenza, Bomprezzi Chantal. Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Mangialardi Maurizio nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano, presente in sede e collegato in videoconferenza,ed invita la Giunta a deliberare.

L A   G I U N T A

Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Mangialardi Maurizio;




PREMESSO che:
-	il volontariato in attività di Protezione Civile costituisce uno degli elementi cardine del Sistema, sia a livello nazionale, sia a livello locale; 
-	il Decreto Legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, Codice della protezione civile, riconosce espressamente il volontariato di protezione civile come struttura operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile;
-	le organizzazioni di volontariato che intendono collaborare nel sistema pubblico di Protezione civile, si iscrivono in appositi albi o registri, regionali e nazionali; 

VISTO il Regolamento del Comitato Comunale delle Associazioni e Gruppi di Protezione Civile approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale del 30.11.2017, sulla base del quale è stato istituito, in data 10.04.2018, il Comitato stesso;

CONSIDERATO inoltre che l’attivazione durante le differenti fasi dell’emergenza da parte del Centro Operativo Comunale è rivolta all’intero Comitato che lavora in coordinamento, rendendo più efficiente la risposta del volontariato di protezione civile grazie ad un numero maggiore di volontari, alle diverse professionalità e all’ormai comprovata capacità di lavorare in squadra, ottimizzando forze e risorse;

CONSIDERATA la volontà del Comune di Senigallia di continuare nella strada, intrapresa da tempo, di coinvolgere l’intero Comitato di Protezione Civile sia in tempo ordinario per informare e formare la popolazione, sia in tempo di emergenza;

TENUTO CONTO che, per lo svolgimento delle attività richieste, il Comitato di Protezione Civile, e dunque le singole associazioni aderenti, sostengono delle spese quali ad esempio l’acquisto del carburante per gli automezzi o l’acquisto dei pasti nelle giornate di attività continua da parte dei volontari;

RILEVATO che qualora l’attivazione dei volontari di Protezione Civile avvenga a livello comunale e non tramite la SOUP regionale, non è previsto alcun rimborso regionale per le associazioni di volontariato;

RITENUTO pertanto necessario di prevedere, con il presente atto, che le spese sostenute ed autorizzate dall’ente per le attività svolte dai volontari in affiancamento al personale di protezione civile comunale siano a carico del Comune, in quanto necessarie e funzionali allo svolgimento di attività assegnate dal Centro Operativo Comunale di Protezione Civile;

PRESO ATTO dei seguenti pareri favorevoli, resi ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
-	dal Dirigente responsabile dell’Area Tecnica Territorio Ambiente;
-	dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse umane e finanziarie

Con votazione palese ed unanime;

D E L I B E R A

1°)-	DARE INDIRIZZO all’Ufficio Governo del Territorio e Protezione Civile di farsi carico delle spese sostenute ed autorizzate dall’ente da parte delle Associazioni di Volontariato appartenenti al Comitato Comunale di Protezione Civile, attivate durante le diverse fasi di emergenze direttamente dal Centro Operativo Comunale con regolare compilazione del Modello A, quale attestazione dell’attività svolta;

2°)-	DEMANDARE all’Ufficio Governo del Territorio e Protezione Civile la previsione delle somme necessarie nei capitoli di bilancio assegnati;

3°)-	DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267, mediante separata ed unanime votazione palese.



     

Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Mangialardi Maurizio	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 19 maggio 2020 al 3 giugno 2020 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 4 giugno 2020	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 30 maggio 2020, essendo stata pubblicata il 19 maggio 2020.
Lì, 3 giugno 2020	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,