Senigallia Atto

Sottoscrizione definitiva del contratto collettivo integrativo per recupero evasione imu/tari (02/2020) e accordo economico anno 2020 per incentivo recupero evasione imu/tari (03/2020)

Delibera di giunta della Giunta Comunale N° S-OF/2020/2378 del 22 dicembre 2020

Presentazione
Approvazione
22.12.2020

Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N° 216
Seduta del 22/12/2020
OGGETTO:	AUTORIZZAZIONE DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA ALLA SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DEL CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO SU CRITERI RIPARTIZIONE INCENTIVO RECUPERO EVASIONE IMU/TARI (02/2020) E DEL CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO SU INTEGRAZIONE ACCORDO  ECONOMICO ANNO 2020 PER INCENTIVO RECUPERO EVASIONE IMU/TARI (03/2020)

L’anno duemilaventi addì ventidue del mese di dicembre alle ore 10,00 nel Palazzo Municipale di Senigallia, previa convocazione, si è oggi riunita la Giunta Municipale.
	Sono presenti i Signori:

  PresentiAssenti Olivetti MassimoSindaco*- Bizzarri IlariaAssessore-* Cameruccio GabrieleAssessore*- Campagnolo ElenaAssessore*- Canestrari AlanAssessore*- Petetta CinziaAssessore*- Pizzi RiccardoAssessore-* Regine NicolaAssessore*- 
Essendosi in numero legale per la validità dell’adunanza, assume la presidenza il Sig. Olivetti Massimo nella qualità di Sindaco, che dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario del Comune Dott. Morganti Stefano  ed invita la Giunta a deliberare.
L A   G I U N T A
Visto l’art. 33 dello Statuto, di cui alla Deliberazione Consiliare n° 19 del 19 febbraio 2003;
Udita la relazione di Olivetti Massimo;
RICHIAMATO l’art. 1, co. 1091 della L. 145/2018, ai sensi del quale i Comuni che hanno approvato il bilancio di previsione e il rendiconto entro i termini stabiliti dal Testo Unico di cui al D.Lgs 267/2000 possono, con proprio regolamento, prevedere che il maggior gettito accertato e riscosso, relativo agli accertamenti dell’imposta municipale propria e della TARI, nell’esercizio fiscale precedente a quello di riferimento risultante dal conto consuntivo approvato, nella misura massima del 5 per cento, sia destinato al potenziamento delle risorse strumentali degli uffici comunali preposti alla gestione delle entrate e al trattamento economico accessorio del personale dipendente, anche di qualifica dirigenziale;  

RICHIAMATI i seguenti atti, finalizzati alla stipula dei contratti collettivi integrativi (CCI) relativi ai criteri di ripartizione del Fondo per l’incentivo correlato al recupero dell’evasione tributaria IMU e TARI e all’integrazione dell’Accordo economico per la ripartizione del Fondo risorse decentrate anno 2020 (sottoscritto in data 18/09/2020 quale Allegato 2) del Contratto Collettivo Integrativo 01/2020):
- la deliberazione di Giunta n. 210 del 10/12/2020, con la quale si formulavano indirizzi:
* alla Delegazione Trattante di parte pubblica ai fini della stipula dell’ipotesi di CCI su criteri di ripartizione del Fondo relativo agli incentivi per recupero evasione IMU e TARI;
* al Dirigente Area risorse umane e finanziarie per l’integrazione, con propria determinazione, del Fondo risorse decentrate anno 2020 con le risorse da destinarsi all’incentivo predetto;
* alla Delegazione Trattante di parte pubblica ai fini della stipula dell’ipotesi di CCI sull’integrazione dell’Accordo economico per la ripartizione del Fondo risorse decentrate anno 2020;
- la determinazione dirigenziale n. 1287 del 16/12/2020, con la quale, in attuazione dell’indirizzo espresso con la citata DGM n. 210 del 10/12/2020, il Dirigente Area Risorse Umane e Finanziarie provvedeva ad integrare il Fondo risorse decentrate per l’anno 2020, già quantificato con determinazione dirigenziale n. 839 del 10/09/2020, con la parte relativa agli incentivi per recupero evasione IMU e TARI, pari ad Ђ 11.646,78; 
- l’ipotesi di Accordo 02/2020, sottoscritta dalle Delegazioni Trattanti per la Contrattazione Decentrata in data 17/12/2020, su modalità e criteri di ripartizione del Fondo recupero evasione IMU/TARI;
- l’ipotesi di Accordo 03/2020, sottoscritta dalle Delegazioni Trattanti per la Contrattazione Decentrata in data 17/12/2020, sull’integrazione dell’accordo economico sulla ripartizione delle risorse del Fondo risorse decentrate anno 2020, con l’inserimento, quale ulteriore voce di destinazione del Fondo, ai sensi dell’art. 68, comma 2, lett. g del CCNL 21/05/2018, del compenso per recupero evasione IMU e TARI per un importo di Ђ 11.646,78; 
 
VISTO l’art. 8 del CCNL del comparto Funzioni Locali del 21/05/2018, che disciplina tempi e procedure per la stipulazione del Contratto Collettivo Decentrato Integrativo, prevedendo, al comma 6, che l’ipotesi di contratto, sottoscritta dalle Delegazioni Trattanti, venga inviata al Collegio dei Revisori dei Conti corredata dalle apposite relazioni illustrativa e tecnico-finanziaria, per il rilascio della prescritta certificazione;

DATO ATTO che:
- in esecuzione delle norme sopra citate al Collegio dei Revisori dei Conti sono state trasmessa le ipotesi di accordo sopra indicate, corredate da rispettiva relazione illustrativa e tecnico-finanziaria, redatta in conformità agli schemi previsti dall’art. 40, comma 3 sexies, D.Lgs. n. 165/2001, per le parti compatibili con la specifica natura degli accordi in oggetto;
- il Collegio dei Revisori dei Conti, in data 21/12/2020 ha espresso positiva certificazione ai sensi dell’art. 8 del CCNL del comparto Funzioni Locali del 21/05/2018 sulle ipotesi di accordo sopra indicate;
- pertanto l’iter previsto dal CCNL e dalle altre disposizioni vigenti in materia è stato completato;

PRESO ATTO dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- dal Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;

 Con votazione palese ed unanime;
D E L I B E R A
1°) - AUTORIZZARE il Dirigente dell’Area Risorse Umane e Finanziarie, in qualità di Presidente della Delegazione Trattante di parte pubblica, alla definitiva sottoscrizione dell’accordo collettivo integrativo 02/2020, su modalità e criteri di ripartizione del Fondo recupero evasione IMU/TARI, nonché dell’accordo 03/2020, su integrazione dell’accordo economico sulla ripartizione delle risorse del Fondo risorse decentrate anno 2020, con inserimento della voce relativa all’incentivazione per il recupero dell’evasione IMU/TARI a favore del personale preposto a tale attività, entrambi allegati al presente atto (ALLEGATI 1) e 2));

2°) – DARE ATTO che il Collegio dei revisori dei Conti, con pareri del 21/12/2020, ha attestato, ai sensi dell’art. 40 bis D.Lgs 165/2001 e dell’art. 8 del CCNL Funzioni Locali 21/05/2018, la compatibilità dei costi della contrattazione integrativa del personale per l’anno 2020 coi vincoli di bilancio e con quelli derivanti dall’applicazione di norme in materia, delle ipotesi di accordo 02/2020 e 03/2020 sottoscritte in data 17/12/2020, di cui in premessa;
3°) - DARE ATTO che le risorse autorizzate col presente provvedimento per il trattamento accessorio del personale per l’anno 2020 sono integralmente finanziate nel Bilancio di previsione finanziario armonizzato 2020 – 2022, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 113 del 19/12/2019, che sono stati rispettati tutti i vincoli delle vigenti norme in materia di finanza pubblica e gli altri strumenti di contenimento della spesa in materia di impiego pubblico per l’anno 2020, e che, a livello previsionale, il bilancio di previsione 2020 – 2022 garantisce il rispetto di tali vincoli per l’intero triennio;
4°) - DARE ATTO che a seguito della stipula dei Contratti Collettivi Integrativi di cui al punto 1) si procederà all’approvazione del Regolamento per la Disciplina per la corresponsione degli incentivi per il contrasto all’evasione tributaria previsti dall’art.1, comma 1091 della legge 30/12/2018, n.145, la cui proposta è stata trasmessa dal Dirigente Area Risorse Umane e finanziarie in data 13/11/2020;
5°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267, mediante separata ed unanime votazione palese.-




Letto, confermato e sottoscritto
	Il  Sindaco	Il  Segretario Comunale
	F/to Olivetti Massimo	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 4 gennaio 2021 al 19 gennaio 2021 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 20 gennaio 2021	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 15 gennaio 2021, essendo stata pubblicata il 4 gennaio 2021.
Lì, 18 gennaio 2021	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,