Senigallia Atto

Modifiche al Regolamento “Disciplina comunale per il commercio al dettaglio sulle aree demaniali marittime”

Delibera del Consiglio Comunale N° CC/2018/16 del 27 marzo 2018

Presentazione
Approvazione
27.3.2018

Firmatari

  • Gennaro Campanile
    Assessore con delega a risorse finanziarie e patrimoniali, sviluppo economico e commercio
    Monitorato da 18 cittadini

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 16 
Seduta del 27/03/2018
OGGETTO:	REGOLAMENTO DISCIPLINA COMUNALE PER IL COMMERCIO DETTAGLIO   SULLE AREE DEMANIALI MARITTIME.
L’anno duemiladiciotto addì ventisette del mese di marzo alle ore 15:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta straordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Paradisi Roberto*-2 Beccaceci Lorenzo *-15 Pedroni Luana-*3 Bedini Mauro*-16 Perini Maurizio*-4 Brucchini Adriano*-17 Pierfederici Mauro*-5 Canestrari Alan*-18 Profili Vilma*-6 Da Ros Davide*-19 Rebecchini Luigi*-7 Fileri Nausicaa*-20 Romano Dario*-8 Giuliani Ludovica*-21 Salustri Maurizio*-9 Gregorini Mauro*-22 Santarelli Luca*-10 Mandolini Riccardo*-23 Sardella Simeone*-11 Mangialardi Maurizio*-24 Sartini Giorgio*-12 Martinangeli Stefania*-25 Urbinati Sandro*-13 Palma Elisabetta*-T O T A L E     P R E S E N T I    N° 24

 Alam Mohammad ShafiualConsigliere Straniero Aggiunto*- Becka MaksimConsigliere Straniero Aggiunto*-
Sono altresì presenti gli assessori: Bomprezzi Chantal, Bucari Simonetta, Campanile Gennaro, Girolametti Carlo, Memè Maurizio, Monachesi Enzo
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Romano Dario nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Urbinati Sandro; 2° Beccaceci Lorenzo;  3° Palma Elisabetta .


Il Presidente del Consiglio ROMANO enuncia l’argomento iscritto al punto 5 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari relativo a: REGOLAMENTO DISCIPLINA COMUNALE PER IL COMMERCIO DETTAGLIO   SULLE AREE DEMANIALI MARITTIME e concede la parola all’Assessore al Commercio, Gennaro Campanile, per la relazione introduttiva.

…… …… omissis …… ……

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, la proposta iscritta al punto 5 dell’ordine del giorno dei lavori consiliari, così come emendata in corso di seduta, che viene approvata con 15 voti favorevoli, 6 contrari (Canestrari, Da Ros, Martinangeli, Palma, Rebecchini, Sartini), 1 astenuto (Mandolini), come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Il Presidente del Consiglio ROMANO pone in votazione, palese con modalità elettronica, l’immediata eseguibilità dell’atto deliberativo che viene approvata con 15 voti favorevoli, 6 contrari (Canestrari, Da Ros, Martinangeli, Palma, Rebecchini, Sartini), 1 astenuto (Mandolini), come proclama il Presidente ai sensi di legge.

Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO COMUNALE
- Visto l'argomento iscritto al punto 5 dei suoi lavori;
- Udita la relazione dell'Assessore al Commercio, Gennaro Campanile;
- Visto il Regolamento Disciplina comunale per il commercio sulle aree demaniali marittime approvato con propria deliberazione n. 27 del 11/04/2002 e successivamente modificato con proprie deliberazioni n. 65 del 11/06/2008, n. 76 del 09/07/2008 e n. 21 del 24/02/2016;
- Ritenuto necessario apportare delle modifiche al Regolamento Disciplina comunale per il commercio sulle aree demaniali marittime al fine di renderlo più funzionale alle esigenze gestionali del commercio itinerante,  così come riportate nella tabella allegata al presente atto;
- Ritenuto dunque di approvare il nuovo testo del Regolamento Disciplina comunale per il commercio sulle aree demaniali marittime intendendosi pertanto abrogato quello attualmente vigente; 
Visti:
- gli art. 33 e 38 della legge regionale 27/2009 recante Testo Unico in materia di commercio;
- il Regolamento regionale n. 8/2015, concernente la Disciplina delle attività di commercio su aree pubbliche, in attuazione del titolo II Capo II della legge regionale 10 novembre 200, n. 27; 
- il Decreto Legislativo 26 marzo 2010, n. 59;
- Preso atto dei seguenti pareri favorevoli resi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 sull'Ordinamento degli Enti Locali:
- del Dirigente responsabile dell’Area Risorse Umane e Finanziarie;
- Con votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato;
D E L I B E R A
la premessa narrativa forma parte integrante e sostanziale del presente atto e si intende qui richiamata;
1°) - APPROVARE il nuovo testo del Regolamento Disciplina comunale per il commercio sulle aree demaniali marittime, che  allegato alla presente ne costituisce parte integrante e sostanziale;
2°) – DARE MANDATO alla Giunta di monitorare  e verificare l’andamento dell’applicazione del presente regolamento per eventuali rimodulazioni e/o revisioni dello stesso per quanto concerne l’annualità 2020 e successive;
3°) - DICHIARARE il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134 del D. Lgs. 18/8/2000 n° 267 mediante separata votazione palese che ha dato il risultato sopra riportato.-
      



Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Romano Dario	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 2 maggio 2018 al 17 maggio 2018 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 18 maggio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 13 maggio 2018, essendo stata pubblicata il 2 maggio 2018
Lì, 14 maggio 2018	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,