Senigallia Atto

COMUNICAZIONI DEL SINDACO

Delibera del Consiglio Comunale N° CC/2018/101 del 28 novembre 2018

Presentazione
Approvazione
28.11.2018
  • 28.11.2018
  • approvato


Firmatari

Testo

        
COMUNE DI SENIGALLIA
PROVINCIA DI ANCONA
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 101 
Seduta del 28/11/2018
OGGETTO:	COMUNICAZIONI DEL SINDACO
L’anno duemiladiciotto addì ventotto del mese di novembre alle ore 15:30  nel Palazzo Municipale di Senigallia e nella solita sala delle adunanze consiliari.
Previa convocazione nei modi di rito, si è oggi riunito, in seduta straordinaria il Consiglio Comunale.
Fatto l’appello nominale risultano:
ConsiglierePres.Ass.ConsiglierePres.Ass.1 Angeletti Margherita*-14 Paradisi Roberto-*2 Beccaceci Lorenzo *-15 Pedroni Luana*-3 Bedini Mauro*-16 Perini Maurizio*-4 Brucchini Adriano*-17 Pierfederici Mauro*-5 Canestrari Alan-*18 Profili Vilma*-6 Da Ros Davide-*19 Rebecchini Luigi*-7 Fileri Nausicaa-*20 Romano Dario*-8 Giuliani Ludovica*-21 Salustri Maurizio*-9 Gregorini Mauro*-22 Santarelli Luca-*10 Mandolini Riccardo*-23 Sardella Simeone*-11 Mangialardi Maurizio*-24 Sartini Giorgio-*12 Martinangeli Stefania*-25 Urbinati Sandro*-13 Palma Elisabetta*-T O T A L E     P R E S E N T I    N° 19

 Becka MaksimConsigliere Straniero Aggiunto*-
Sono altresì presenti gli assessori: Bucari Simonetta, Campanile Gennaro, Girolametti Carlo, Monachesi Enzo, Ramazzotti Ilaria
Essendo legale l’adunanza per il numero degli intervenuti, il Sig. Romano Dario nella qualità di Presidente dichiara aperta la seduta, alla quale assiste il Segretario Comunale Dott. Morganti Stefano 
Chiama a fungere da scrutatori i Consiglieri Signori: 1°  Pedroni Luana; 2° Urbinati Sandro;  3° Martinangeli Stefania .

 Il SINDACO: una comunicazione molto semplice e formale, riguarda il Consigliere Bedini che è stato designato dal Sindaco come Consigliere delegato alla valorizzazione dei borghi e delle frazioni. Non avevo avuto modo di fare formalmente la comunicazione nell’ultimo Consiglio e quindi ci tenevo a farlo in questa circostanza. Ringrazio per la disponibilità data dal consigliere Bedini, la scelta è ricaduta su di lui rispetto alle conoscenze del territorio e ai rapporti che ha sempre trattenuto, la disponibilità che ha sempre dato, penso che insieme agli altri Consiglieri delegati che ritengo veramente utili, è stata una bella intuizione, nei ruoli dei Presidenti delle Commissioni e ringrazio tutti per il lavoro che fanno maggioranza e opposizione, i Consiglieri delegati quelli che hanno dato una disponibilità, devo dire che mettono nelle condizioni Sindaco e Giunta di lavorare in maniera più efficiente, consentono di trovare anche la copertura nelle iniziative perché devo dire che hanno capito immediatamente la modalità quindi hanno assunto questo principio che sono Consiglieri delegati al servizio del lavoro della Giunta e quindi riescono a coprire anche momenti dove è richiesta la presenza dell’amministrazione e si fa difficoltà ad avere tempo e sincronismo per tutto, ma non solo questo, i feedback che mi arrivano con deleghe anche molto pesanti è quello di soggetti che vengono riconosciuti come pezzi veri dell’azione diretta amministrativa quindi vi devo ringraziare e alla compagine dei Presidenti delle Commissioni e dei Consiglieri delegati si aggiunge Mauro Bedini al quale auguro veramente buon lavoro di cuore.

       

Letto, confermato e sottoscritto
	Il Presidente	Il  Segretario Comunale
	F/to Romano Dario	F/to  Morganti Stefano

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,


La presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal 17 gennaio 2019 al 1 febbraio 2019 ai sensi dell’art. 124, 1° comma, del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267.
Lì, 4 febbraio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
La presente deliberazione, non soggetta a controllo, è divenuta esecutiva, ai sensi dell’art. 134 del D.Lgs. 18/8/2000, n° 267, in data 28 gennaio 2019, essendo stata pubblicata il 17 gennaio 2019
Lì, 29 gennaio 2019	Il       Segretario Comunale
	F/to 
Spazio riservato all’eventuale controllo preventivo di legittimità, richiesto ai sensi dell’art. 127 del D.Lgs. 18/8/2000 n° 267:



 

Per copia conforme ad uso amministrativo.
Lì,